Back to Top

La situazione dei Trofei Monomarca

straffi-nestipssabatoSeconda prova del Renault Clio Trophy alla Targa Florio, con Anthony Fotia al comando dopo Sanremo con 37,5 punti, davanti a Giovanni Marco Lanzalaco (27,6 punti), Mattia Zanin (23,0 punti) e Davide Nicelli (18,4 puniti).

Secondo appuntamento della prova fase anche per il Trofeo Peugeot 208 Rally Cup PRO che vede dopo Sanremo al comando Christopher Lucchesi (15 punti), davanti a Mirco Straffi (12 punti) e Federico Santini (5 punti) fra le Rally4 mentre con le 208 R2b troviamo Fabio Farina (18 punti) e Ilario Bondioni (14 punti)

Terzo appuntamento per la Suzuki Rally Cup, che vede attualmente Simone Goldoni al comando con 54 punti, davanti a Giorgio Fichera (46 punti) e Andrea Scalzotto con 28 punti a pari merito con Fabio Poggio.

Prima gara della zona 8 per R Italian Trophy, il fortunato trofeo all’interno delle gare CRZ che ricordiamo si divide in due classifiche distinte, una per il raggruppamento formato dalla classi “R5-RGT-R4-R4kit” e l’altro per il raggruppamento delle classi “R3-R2”.

Le Coppe ACI Sport

somaschini-arena3Oltre ai "Campionati" che abbiamo fin qui dettagliato, ci sono le Coppe Aci-Sport dove non è richiesta l'iscrizione. Vediamo la situazione dopo il Sanremo:

Rachele Somaschini è al comando nel CIR Femminile, Thomas Paperini nel CIR Under 25, la CR Motorsport fra i preparatori e la Movisport fra le Scuderie.

Nel CIRA Under 25 sempre Thomas Paperini al comando e nel CIRA Preparatori replica della CR Motorsport.

Campionato Italiano Rally R1

suzuky2Campionato Italiano riservato alle vetture di classe R.1. Si ragiona "a classe" d’appartenenza per il punteggio di gara.

Dopo Ciocco e Sanremo al comando troviamo Simone Goldoni (30 punti) con la Suzuki Swift Hybrid, seguito da Giorgio Fichera (24) con la stessa tipologia di vettura e Davide Nicelli (Renault Clio Rally5) con 23 punti conquistati.

Campionato Italiano Rally Asfalto Due Ruote Motrici

lucchesijr-ghilardiIl Campionato Due Ruote Motrici dedicato alle gare su asfalto e senza piloti ufficiali (Nucita) si corre con l’iscrizione del CIR Due Ruote Motrici e mentre nell’equivalente CIR i piloti iscritti (“iscritti” non necessariamente partecipanti) allo Junior sono trasparenti quindi non prendono punti, nel CIRA Due Ruote Motrici invece sono regolarmente in gara e prendono punteggio anche in questo campionato.

Ultima cosa ma importante: si ragiona , per il punteggio, a classi d’appartenenza, quindi tre classifiche distinte: R2, R3 e RGT.

Sono validi per la classifica finale di campionato i 5 migliori risultati sulle 6 gare in programma.

Al comando dopo due gare Christopher Lucchesi con 27 punti, davanti a Mattia Vita e Mirco Straffi, entrambi con 20 punti conquistati.

Campionato Italiano Rally Asfalto

albertini-fappaniGià dal Ciocco si è visto che il CIRA quest'anno sarà un campionato combattuto: per il titolo finale saranno valide 5 gare su 6 e tutte le Power Stage. Punteggio "nuovo" con 20 punti al vincitore, come nel CIR assoluto.

Stefano Albertini al comando con 38 punti ma di poco davanti a Fabio Andolfi (35 punti) quindi Rudy Michelini (26) e Tommaso Ciuffi (23).

Il Campionato Italiano Rally Costruttori 2 ruote motrici

nucita-nucitaps2sabatoCome nel Costruttori assoluto, anche nel 2 ruote motrici non è richiesta l'iscrizione. Dopo il Sanremo al comando Peugeot  con 52 punti davanti ad Alpine con 42 punti. Seguono Ford con 30 e Renault con 27 punti

Ultima cosa ma importante: si ragiona, per il punteggio, a classi d’appartenenza, quindi tre classifiche distinte: R2, R3 e RGT.

Il Campionato Italiano Rally Costruttori

breenhyundaiAnche quest'anno non è richiesta l'iscrizione del costruttori, quindi prendono punti tutti i produttori delle vetture che entrano nella top ten. Attenzione, in questo caso prende punti anche la vettura guidata da uno straniero.

Comanda dopo la doppietta del Sanremo la Hyundai con 43 punti mentre a 40 punti c'è la Skoda (Neuville e Crugnola) e a 14 punti la Volkswagen

Per curiosità vediamo chi ha portato i punti per Hyundai e Skoda:

Hyundai: Thierry Neuville e Craig Breen 15 punti a testa e Andrea Crugnola 13 punti

Skoda: 20 punti Stefano Albertini e 10 ciascuno Giandomenico Basso e Fabio Andolfi

Il Campionato Italiano rally Junior

casella-siragusano3La Targa Florio non è valida per il CIR Junior che, dopo l’esordio a Sanremo, sarà impegnato a giugno nel Rally Italia Sardegna (nella sola 1.tappa). Al comando del Campionato il siciliano Andrea Casella, con 20 punti, davanti a Mattia Vita (16 punti) e Emanuele Rosso (14).

Il Campionato Italiano Rally Due Ruote Motrici

nucita-nucitasabato2-2Otto gare ma si può partecipare per prendere punteggi solamente a 5 gare di cui si potrà scartare il peggior risultato. Guardando il calendario, che prevede 3 gare a coeff. 1,5 e considerando che tranne Santini e Paire tutti hanno corso al Ciocco e a Sanremo, difficilmente vedremo molti partecipanti al Targa a questo campionato (Andrea Nucita infatti non ci sarà con la Peugeot 208 Rally4), ma essendoci il Trofeo Peugeot 208 Rally Cup le cose potrebbero andare diversamente.

Al comando dopo due gare, a punteggio pieno, il siciliano Andrea Nucita con la Peugeot 208 Rally4 quindi con 30 punti, davanti a Christopher Lucchesi con 22 punti conquistati e Mirco Straffi con 18 punti.

Ricordiamo che per il punteggio, si ragiona a classi d’appartenenza, quindi tre classifiche distinte: R2, R3 e RGT.

Pagina 6 di 7