intestaz 2023

Il Campionato Italiano Rally Terra 2024 (C.I.R.T.) in sintesi

ucci

Il campionato Italiano Rally Terra 2024 ritorna al regolamento di due anni orsono, con l'obbligo dell'iscrizione per poter acquisire punteggio di campionato. Questo il calendario dei sei appuntamenti 2024:

Ritorna l'iscrizione al Campionato per poter prendere punteggi, dopo "l'esperimento" 2023.

I rally CIRT dovranno essere fra i 60 km di ps minimo e 80 km di ps massimo con tolleranza su questo valore del 5%;
Sarà possibile un utilizzo massimo di 10 pneumatici.
Vediamo in maniera sintetica il regolamento sportivo:

Calendario: 6 appuntamenti:
Vetture ammesse: i Gruppo RCN da 1 a 6 e le RGT, non le WRC/A8/K11.
Iscrizione al Campionato: obbligatoria
Punteggio: In base alla classifica generale: 15/12/10/8/6/5/4/3/2/1 moltiplicato per il coefficiente di gara
Classifica finale di campionato: Saranno sommati i punteggi ottenuti in tutte le gare organizzate meno una (quindi c'è la possibilità di 1 scarto).

LE COPPE ACI-SPORT DEL CIRT
Con lo stesso criterio di punteggio del CIRT, vengono istituite le seguenti Coppe Aci-Sport:

Secondi conduttori
4 WD (S2000 - N4 - R4 - N5 - R4 kit - R1 4x4 Naz - Rally3)
Classi N 2 ruote motrici
Due Ruote Motrici (con escusione delle RGT)
Due Ruote Motrici Under 25(con escusione delle RGT)
Femminile
Under 25 – Trofeo Pucci Grossi
Over 55

Preparatore/Noleggiatore (della vettura prima classifica assoluta)