Back to Top

Un poker di Hyundai al via della 105° Targa Florio

Crugnola-Ometto-Hyundai-i20-Sanremo-2021-a
  • Andrea Crugnola e Pietro Ometto saranno protagonisti della 105° edizione della Targa Florio, rally che li ha visti vincitori nella precedente edizione
  • Insieme alla i20 R5 di Hyundai Rally Team Italia, gareggerà anche una seconda vettura di Hyundai Motorsport con l'irlandese Craig Breen e il belga Louis Louka
  • I veloci asfalti siciliani rappresenteranno un impegnativo test anche per le due Hyundai i20 WRC+ ufficiali degli equipaggi Neuville-Wydaeghe e Veiby-Andersson
  • 05 maggio 2021 – Hyundai Rally Team Italia si appresta ad affrontare la 105esima edizione della Targa Florio, terza delle otto prove del Campionato Italiano Rally. Una sfida storica, in programma nel weekend del 6-8 maggio, che ha sempre valorizzato cuore e tecnica dei piloti.

    Dopo la vittoria di Neuville al Rally del Cioccoe la doppietta di Breen-Crugnola al Rallye Sanremo, Hyundai parte con l'ambizione di riconfermare il suo potenziale anche sulle veloci e scivolose prove speciali a cavallo delle Madonie. L'obiettivo è quello di scrivere il proprio nome sull'albo d'oro della gara più antica del mondo. I campioni italiani in carica Andrea Crugnola e Pietro Ometto ci sono riusciti l'anno scorso e ci proveranno anche quest'anno con la Hyundai i20 R5 di Friulmotor gommata Pirelli,partner tecnico del programma.

    "È uno dei rally più difficili e affascinanti che abbia mai disputato e voglio giocarmela al meglio per recuperare punti in classifica piloti" racconta Andrea Crugnola. "Qui si corre su strade molto veloci e in parte sconnesse, con un asfalto che non ha un grip costante. Proprio per questo è importante disegnare traiettorie molto precise senza commettere il minimo errore. Sarà una gara tirata con distacchi molto contenuti tra i primi. Io e Pietro ci concentreremo al massimo fin dalle ricognizioni e poi nei test con la vettura da gara assieme al team Friulmotor e Hyundai Motorsport Customer Racing. Per andare forte bisognerà lavorare molto bene sulle varie regolazioni della vettura che non abbiamo mai provato in queste condizioni. Altrettanto fondamentale sarà la scelta dei pneumatici in cui ci affideremo all'esperienza e ai consigli dei tecnici Pirelli".

    Come nelle precedenti gare del Campionato Italiano Rally, Crugnola e Ometto saranno affiancati da un'altra Hyundai i20 R5 ufficiale, guidata dall'irlandese Craig Breen che ritrova il navigatore belga Louis Louka. L'equipaggio è iscritto al CIR 2021 per portare punti nella classifica costruttori, in cui Hyundai è attualmente al comando.

    Al Targa Florio saranno presenti anche due i20 Coupé WRC+. Una di Hyundai Motorsport, guidata dall'equipaggio belga Thierry Neuville-Martijn Wydaeghe,e una seconda del team Hyundai 2C Competition, della coppia svedese Ole Christian Veiby-Anders Jonas Andersson.

    Sia per il 32enne vice campione del mondo Neuville, che per il 24 enne Veiby, il debutto assoluto sulle strade della Targa Florio sarà un importante opportunità per lavorare sulla WRC+ e prendere maggiore confidenza in previsione della prossima gara su asfalto del Mondiale Rally, in programma a Ypres (in Belgio) dal 13 al 15 agosto.

    Il rally in breve

    Venerdì 7 maggio– 08:00-10:00 shakedown; 15:30 partenza dal porto di Termini Imerese; 16:30 PS Sclafani-Bagni power stage televisiva trasmessa da Rai Sport e ACI Sport; 18:45 arrivo al porto di Termini Imerese.
    Sabato 8 maggio- 06:40 partenza seconda sezione per le successive 9 prove speciali (3 da ripetere 3 volte); 20:55 conclusione con arrivo a Belvedere Principe di Belmonte a Termini Imerese.
    Percorso:
    10 prove speciali per 92 km (12,6%), 409,37 km di trasferimenti per un totale di 501,37 km (www.targaflorio.acipalermo.com)

    Classifica Campionato Italiano Rally Conduttori 2021 (2/8 gare)

    1° Albertini-Fappani 31 punti; 2° Breen-Nagle (Hyundai i20 R5) 25; 3° Andolfi-Savoia 24; 4° Basso-Granai 23; 5° Crugnola-Ometto (Hyundai i20 R5) 19.

    Classifica Campionato Italiano Rally Costruttori 2021 (2/8 gare)

    1° Hyundai 42 punti; 2° Škoda 40; 3° Volkswagen 14; 4° Citroën 6.

    Materiale fotografico use free di Massimo Bettiol

    Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/