Back to Top

Scuderia Abs Sport, da un rally all'altro

Pedrini---Tarzia-Renault-Clio

Dal Prealpi al Piancavallo e ora al Valpolicella, la Scuderia Abs Sport continua la stagione senza soste. In Friuli bel piazzamento di Mirko Carrara – Bianco e podio di Pedrini – Tarzia. Nel veronese ci provano a salire sul podio Sergio Carrara e Stoppa. E in pista a Imola Loris Papa va a caccia di un altro successo nelle Storiche.

Prosegue senza soste la stagione della Scuderia Abs Sport che dopo la proficua partecipazione al Prealpi Orobiche è scesa in gara nel Rally Internazionale Piancavallo. La 34^ edizione del rally friulano, valido come prova d'apertura del campionato IRC Cup, ha regalato due significativi piazzamenti con Mirko Carrara e il presidente Beniamino Bianco, quinti nella classe R2B, mentre Alessandro Pedrini - Lena Tarzia si sono classificati terzi nella classe R3C.

Carrara, giovane promessa, e l'esperto presidente - navigatore Bianco sulla Peugeot 208 del team Rally Sport Evolution, hanno conquistato un bel piazzamento di classe nonostante un tempo alto nella prova più lunga a causa di un rallentamento causato da una picchiata di un concorrente in prova. Va aggiunto che il driver di Aviatico era alla sua prima esperienza sul bagnato e nella gara friulana di pioggia se n'è vista davvero tanta, perfino da annullare due speciali, ma alla fine il traguardo e il 5° posto di classe sono stati salutati come una liberazione.

Commenta il presidente Bianco: "E' un bel risultato viste le difficoltà incontrate in gara. Devo dire che Mirko ha guidato bene e con testa, forse è mancata un po' di fortuna per conquistare il podio, ma queste sono le gare. Comunque abbiamo fatto una bella esperienza, gettando le basi per il proseguimento del campionato con punti importanti. Nel finale di rally, con un assetto rivisto e prendendo più confidenza, nell'ultima speciale abbiamo centrato il secondo tempo di classe. Un bel modo per chiudere un rally davvero difficile".

Il podio di classe, dopo quello conquistato nel Prealpi Orobiche, è arrivato con Alessandro Pedrini, che in Friuli ha ritrovato la sua Renault Clio in versione R3C. Con Lena Tarzia sempre alle note, il driver di Albino ha condotto una gara regolare, premiata da un bel terzo posto. Podio importantissimo per il campionato IRC Cup, obiettivo primario di questa stagione dell'equipaggio Abs Sport.

Il Rally della Valpolicella e l'Italiano Autostoriche in pista a Imola sono i prossimi obiettivi già nel week end. Nel veronese sarà in gara un altro equipaggio da poco approdato nella Scuderia brianzola, formato da Sergio Carrara e Stefano Stoppa,reduci dal terzo di classe nel Prealpi Orobiche. Nel Valpolicella il nuovo equipaggio Abs Sport, seguito da Marco Paccagnella, punterà a replicare il podio nella classe R2C con la nuova Peugeot 208 recentemente acquistata dal team padovano Galiazzo.

"Siamo entusiasti di questa nuova opportunità – dice Sergio -. La nuova Peugeot 208 Rally 4 si è subito dimostrata competitiva all'esordio nell'Italiano 2020 ed anche noi non vediamo l'ora di testarla in gara. Dovrò un po' adattarmi nella guida perché si tratta di un turbo mentre finora ho corso con un 2000 aspirato".

A Imola, nella seconda tappa del tricolore Autostoriche velocità il 7 volte campione Italiano Loris Papa torna in pista con l'inseparabile Fiat 128 1100cc a caccia di un nuovo successo di categoria per consolidare il primato in classifica. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/