Back to Top

Roma, De Antoni al via della GR Yaris Rally Cup

collecchiocorse_2021_07_21

Il pilota di Camposampiero, portacolori di Collecchio Corse, è pronto all'esordio capitolino nella serie dedicata alla nuova pepata della casa giapponese.

Felino (PR), 21 Luglio 2021 – È stata una lunga gestazione ma l'attesa è finalmente terminata ed al prossimo Rally di Roma Capitale saranno ben undici le Toyota GR Yaris, in configurazione R1T, che si daranno battaglia nel round di apertura del neonato monomarca giapponese.

La GR Yaris Rally Cup aprirà i battenti, dal 23 al 25 Luglio, su uno dei palcoscenici più blasonati a livello tricolore, quell'evento capitolino valevole per il FIA European Rally Championship e per il Campionato Italiano Rally, vetrina di prim'ordine per il panorama rallystico continentale.

In un contesto così prestigioso inizierà a muovere i primi passi anche Edoardo De Antoni, affiancato da Martina Musiari alle note, che si presenterà ai nastri di partenza alla guida di una Yaris messa a disposizione da Rally Sport Evolution ed iscritta per i colori di Collecchio Corse.

"Questo è quel salto di qualità che sogniamo da tanti anni" – racconta De Antoni– "e finalmente, grazie al supporto dei nostri partners e della scuderia Collecchio Corse, avremo l'opportunità di trasformarlo in una splendida realtà. Saremo al via dell'intera GR Yaris Rally Cup e, pur sapendo che ci confronteremo con avversari che hanno più esperienza di noi, cercheremo di lavorare con umiltà, a testa bassa, imparando e seguendo tutti i consigli che ci saranno dati. Siamo qui per fare esperienza ma anche per cercare di sfruttare l'occasione."

Reduce dalla recente sessione di test, organizzata la scorsa settimana da Toyota Italia, il pilota di Camposampiero è consapevole di avere alzato notevolmente l'asticella della sfida.

"Per noi è tutto nuovo" – sottolinea De Antoni– "e ci troveremo ad affrontare una gara con una vettura che abbiamo potuto provare soltanto nel test di Toyota Italia, la scorsa settimana nella tenuta del Ciocco. Se da un lato è vero che partiremo tutti alla pari, sul piano tecnico, è altrettanto vero che siamo giovani e, rispetto a diversi avversari al via, abbiamo meno esperienza. Cercheremo di prendere le misure alla Yaris, il prima possibile, e siamo certi che il supporto di Rally Sport Evolution ci permetterà di lavorare in serenità e nella professionalità."

Una trentina di chilometri in meno rispetto all'evento maggiore, nell'inedita versione del Rally di Roma Capitale Cup, vedranno impegnati il portacolori della scuderia di Felino a partire dalla serata di Venerdì 23 Luglio, sulla speciale spettacolo "Caracalla ACI Roma" (2,72 km).

Quattro i tratti cronometrati previsti al Sabato, a partire da "Rocca di Cave" (7,25 km) e proseguendo con "Rocca Santo Stefano" (19,70 km), "Affile - Bellegra" (7,34 km) e concludendo con "Bellegra" (2,94 km), quest'ultima trasmessa in diretta televisiva. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/