Back to Top

R Italian Trophy al Rally Benacus

Dal-Castello

La provincia di Verona e precisamente la località di Cavaion Veronese nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 Giugno prossimi, sarà il fulcro della 17esima edizione del Benacvs Rally, seconda gara della Coppa Rally di Zona 3, valida anche per la Serie R ITALIAN TROPHY.Come è stato per la gara d'apertura, anche in questa possiamo confermare un elenco iscritti di qualità e quantità tra gli iscritti alla Serie con ben 19 vetture al via.Nel 1° raggruppamento, quello riservato alle vetture di classe R5 - R4 ed RGT, troviamo 8 vetture in totale di classe R5 e i protagonisti sono con il nr. 3 Efrem Bianco con alle note l'esperto Dino Lamonato, vincitori della gara di apertura; a seguire con il nr. 4 Mattia Targon e Andrea Prizzon, con il nr. 5 Federico Bottoni in coppia con Sofia Peruzzi, tutti e 3 su Skoda Fabia R5.Il veronese Roberto Righetti con Arianna Faustini avrà a disposizione la sua Citroen DS3 R5 e partirà con il nr. 10, mentre il nr. 15 Paolo Menegatti navigato da Matteo Gambasin, disporrà di una Skoda Fabia R5.Il pilota emiliano Marco Ferrari, già iscritto in Zona 6 ha voluto confrontarsi anche in Zona 3 è sarà al via con il nr. 16 su una Ford Fiesta R5 con alle note Maurizio Casari. Un nuovo iscritto alla Serie e precisamente con il nr. 20 Michele Caliaro, farà il suo esordio a bordo di una Skoda Fabia R5, avendo la certezza che al suo fianco avrà l'esperto Fabio Andrian. Un altro pilota veronese, Diego Zantedeschi sarà al via con il nr. 24 assieme a Stefano Righetti, su Skoda Fabia R5.Nel 2° raggruppamento riservato a vetture di classe R3 - R2, il primo a partire con il nr. 36 sarà Cesare Rainer e Thomas Moser su Renault Clio R3C che dovranno vedersela con un altro equipaggio a bordo di una vettura della casa della Losanga, Giuseppe Gallifuoco e Andrea Bonetti, presenti con il nr. 38. Un altro pilota della provincia di Verona, Stefano Strabello assieme a Ivan Gasparotto, sarà al via a bordo di una Peugeot 208 di classe R2C con il nr. 42. Dietro a loro l'equipaggio dei fratelli Luca e Nicola Salgaro con il nr. 46 su Peugeot R2B, mentre il vincitore della gara di apertura Cristian Dal Castello assieme ad Elisa Filippini partiranno con il nr. 47, su Peugeot 208 R2B. A seguire con il nr. 48 Roberto Campostrini - Sara Refondini su Peugeot 208 R2B; il nr. 49 Valentino Gaspari - Michele Tosi su Ford Fiesta R2B e con il nr. 50 l'equipaggio femminile formato da Sabrina Tumolo e Linda Tripi. Con il nr. 57 farà il suo esordio nella Serie anche Guido Tosini assieme a Corrado Scalfi e a seguire con il nr. 70 Giuseppe Rizzi e Nereo Salvadore. Chiude il numeroso gruppo degli iscritti con il nr. 71, il pilota valdostano Corrado Peloso, fresco iscritto all'R ITALIAN TROPHY con al suo fianco Iuri De Felice, anche loro su Peugeot 208 R2B come Tumolo, Tosini e Rizzi.Il 1° concorrente della manifestazione prenderà il via alle 9.01 di sabato 12 giugno dal Parco Assistenza sito nella località Camporengo, e dopo la disputa delle 3 piesse "Ferrara di Montebaldo", "Spiazzi" e "Lumini" da ripetersi in totale 3 volte per un totale di 53,04 km cronometrati. L'arrivo è previsto sempre a Cavaion Veronese a partire dalle 20.10 . Per seguire i nostri iscritti, i loro risultati, notizie ed aggiornamenti durante tutta la stagione, è a disposizione il sito internet dedicato www.rtrophy.it e la pagina Facebook: R ITALIAN TROPHY. Inoltre, anche per il 2021, tutta la Serie avrà il proprio spazio televisivo all'interno del programma Rally Dreamer su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) con servizi dedicati che andranno in onda dopo ogni rally. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/