Back to Top

MRC Sport dopo il Rally Valle del Tevere

Versace

Due equipaggi della MRC Sport erano tra gli iscritti della prima edizione dei Rally Valle del Tevere, tenutasi nel fine settimana del 27 e 28 febbraio nei territori dei comuni di Pieve Santo Stefano, Anghiari e Sansepolcro, in provincia di Arezzo. La manifestazione, organizzata da Valtiberina Motorsport, disputata sulla lunghezza di sei prove speciali (per un totale di 47, 95 chilometri a cronometro), era "promo event" della serie internazionale Tour European Rally Series e seconda prova del Challenge Raceday Rally Terra. Oltre cento gli equipaggi in lizza tra cui i portacolori della scuderia friulana, Tullio Versace, con il navigatore Eneo Giatti su Skoda Fabia R5, e Giuliano Ruoso con alle note il fido Erik Pescador su Subaru Impreza TD. Più che lusinghiera la prestazione di Versace, piazzatosi al settimo posto nella classifica assoluta (idem in quella di Gruppo e di Classe). "Sono molto soddisfatto – ha raccontato -anche se per un solo decimo avremmo potuto arrivare sesti. In ogni caso la macchina si è comportata bene, anche la scelta delle gomme si è rivelata giusta e con il mio nuovo naviga , Eneo Giatti, abbiamo trovato presto un ottimo feeling. Molto bene la prova di Cerbaiolo, dove siamo passati terzi e quarti assoluti, mentre abbiamo sofferto un po' di più nelle altre, che erano oggettivamente meno adatte alle nostre caratteristiche. Ringrazio la MRC Sport e la RB Motorsport. Ora pensiamo a Radicofani e al Rally della Val d'Orcia a fine marzo".

29esima posizione nella Assoluta per Giuliano Ruoso, che ha chiuso al terzo posto in Gruppo N e al primo in Classe N3 (2000). "Un bel week end. Ci siamo divertiti con una macchina nuova che si è rivelata una scommessa vinta – ha commentato il driver di Fontanafredda – siamo partiti forte andando subito in testa nella Classe (11 vetture ndr) e continuando poi a vincere o quantomeno ad amministrare senza affanni. Siamo arrivati primi anche nel nostro Raggruppamento di Raceday, quindi meglio di così non potevamo sperare. Ringrazio la MRC Sport, con la quale prosegue questo prezioso sodalizio, e la Toffoli Car di Pordenone, che ci ha fornito la vettura. Appuntamento ora all'ultimo fine settimana di marzo con il Rally della Val d'Orcia, terza gara del Raceday". 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/