Back to Top

Mattia Zanin e una Targa Florio da portare a casa

Mattia-Zanin-2021-Renault-Clio-Rally-5

Obiettivo traguardo nel secondo appuntamento del Clio Trophy Italia 2021

Mercoledì 5 maggio_ Deve servire a fare chilometri di esperienza la Targa Florio che sta per affrontare Mattia Zanin con la Renault Clio Rally 5 by Lorenzon Racing. Si tratta di una delle competizioni più antiche del mondo, così carica di suggestioni da far tremare i polsi. Lo scorso settembre durò l'inezia di 6 km e mezzo a causa di un crash contro un muretto per eccesso di confidenza al volante della Suzuki Swift. Stavolta il quadro è diverso, l'obiettivo è arrivare indenne al traguardo, vietate forzature e rischi eccessivi. Il Clio Trophy Italia 2021 è iniziato bene al Sanremo con un terzo posto e ci sono altre gare su cui puntare forte. "La Targa non era nemmeno in preventivo ad inizio anno – sottolinea Mattia – ma abbiamo pensato che sia importante esserci e devo ringraziare la mia famiglia e gli sponsor per l'appoggio". Indisponibile Fabio Pizzol per motivi di lavoro, sul sedile di destra ci sarà Paolo Cargnelutti a dettare il ritmo. "In primo luogo devo resettare l'epilogo amaro dello scorso anno – puntualizza il giovane driver di Vimotorsport – e poi badare al sodo, concludere la gara e portare a casa dei punti per il trofeo. Cargnelutti, abituale navigatore di Paolo Porro, è una garanzia, spero di ottenere un buon risultato". La 105a Targa Florio inizierà venerdì sera 7 maggio con il crono sprint di "Sclafani Bagni" (2 km), poi sabato 8 maggio sono in programma tre giri sulle prove di "Tribune" (6,15), "Targa" (10,15) e "Scillato-Polizzi" (13,70). 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/