Back to Top

M33 prepara la gara di casa. Determinazione alle stelle per Andolfi e Mazzocchi in vista del Rally di Roma Capitale.

45c5838f-50d4-59dc-5811-1fabd7f5eb56
21.07.2021 - Dopo le emozioni e le soddisfazioni raccolte al San Marino Rally, dove Fabio Andolfi e Stefano Savoia hanno agguantato la leadership del Campionato Italiano Rally Sparco, M33 prepara con grande determinazione l'appuntamento del prossimo weekend, il Rally di Roma Capitale che oltre ad essere la gara di casa per il team, sarà anche l'unico appuntamento dell'anno in concomitanza con il FIA European Rally Championship.

Andolfi-Savoia ed Andrea Mazzocchi con Silvia Galloti, l'altro equipaggio impegnato quest'anno nel CIR Sparco con le Skoda Fabia di M33, hanno affrontato in questi giorni di vigilia dell'evento un proficuo test a Viticuso, dove hanno potuto affinare i set-up ed il proprio feeling al volante in condizioni molto simili a quelle che troveranno poi in gara a partire da venerdì sera.

L'evento, attesissimo in tutto il panorama rallystico internazionale, si svolgerà tra Roma, Fiuggi e il Frosinate, con un percorso ampiamente rivisitato rispetto allo scorso anno e sulla carta davvero impegnativo. Proprio per questa commistione con il FIA ERC, il programma sarà leggermente diverso rispetto al consueto. Venerdì mattina ciascun pilota avrà due passaggi a disposizione come free practice sulla speciale di "Fumone", che alle 12:15 diventerà Qualifying Stage e permetterà di individuare i primi 15 piloti che potranno poi selezionare la loro posizione di partenza.
Lo start del rally avverrà poi dalla suggestiva cornice di Castel Sant'Angelo nel centro di Roma, venerdì 23 luglio alle 19:00, e anticiperà uno dei momenti più attesi dell'evento, la parata per le vie del centro a due passi dal Vittoriano, dal Colosseo e dai Fori Imperiali. Alle ore 20:08 prenderà finalmente il via la parte agonistica con l'inedita e spettacolare prova spettacolo SSS0 "Terme di Caracalla ACI Roma", un toboga di oltre due chilometri incastonato nel centro di Roma.

La gara vera si disputerà però sabato e domenica con parco assistenza e rally HQ a Fiuggi e prove speciali che riproporranno classici delle passate edizioni e novità studiate apposta per quest'anno. Sabato saranno in totale sei le prove speciali: "Rocca di Cave" e "Rocca Santo Stefano Sky Gate" si disputeranno per due passaggi, mentre un solo passaggio in programma su "Affile-Bellegra" e "Bellegra-Stage TV". Domenica altre sette prove, con ben tre passaggi su "Fiuggi-Guarcino" e due su "Collepardo" e "Santopadre-Arpino" che alla luce dei suoi 21.17 chilometri sarà la più lunga dell'evento. Arrivo a Fiuggi, nell'area del riordino, domenica alle 18:00, con podio e cerimonia di premiazione.

Sarà decisamente importante la copertura televisiva garantita da Eurosport, ACI Sport TV tutti i canali social dei due campionati oltre alle televisioni nazionali RAI Sport e Mediaset e a tutte le emittenti locali. L'evento capitolino suscita infatti un importante interesse mediatico alla luce della sua doppia titolazione e questo garantirà anche agli equipaggi M33 una visibilità molto importante.
A questo si aggiunge anche l'immancabile appuntamento con "Motorsport Italia racconta..." il format TV curato da Mediasport Group che vedrà la messa in onda di uno speciale dedicato all'impegno sportivo che coinvolge anche M33 con Andolfi e Mazzocchi in vista del Rally di Roma Capitale, con interviste ed immagini inedite dei test. Lo speciale andrà in onda alle 22:00 di giovedì 22 luglio su MS Motor TV (CH SKY 229).

"È stato un test molto positivo - ha commentato Andolfi - abbiamo fatto circa 80 chilometri concentrando il lavoro soprattutto sugli pneumatici Michelin che per me sono nuovi. Abbiamo trovato condizioni miste, anche un po' umide nel bosco soprattutto al mattino, ma si tratta di situazioni simili a quelle che prevediamo di avere in gara e quindi siamo molto soddisfatti e non vediamo l'ora di prendere il via".

"La confidenza con la macchina e con le gomme Pirelli c'è stata fin da subito - ha aggiunto Mazzocchi - e sono sicuro che i dati che abbiamo raccolto ci permetteranno di affrontare la gara con un ottimo pacchetto. Sarà il mio sesto Rally di Roma Capitale, ma ovviamente il primo con una vettura quattro ruote motrici, anche se parte delle prove sono tratti che abbiamo già guidato e questo potrebbe comunque consentirci di concentrarci su tanti altri aspetti di questo apprendistato. Sarà la gara di casa per M33 quindi daremo il massimo per fare il nostro meglio".

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/