Back to Top

La Rally Sport Evolution sfoggia un sorriso smagliante dopo la Ronde della Giraglia ed il Taro

2021-Fotomagnano-Rally-Taro--3

Ottimi risultati e vetture al traguardo senza problemi per i portacolori della squadra bergamasca che erano in gara in Corsica e al secondo rally dell'IRC Cup in Emilia Romagna.

Ranica (BG) – Ancora una volta la Rally Sport Evolution si è messa in evidenza con le sue vetture ed i suoi equipaggi; questo fine settimana è toccato agli equipaggi impegnati sulle strade della Corsica per la Ronde della Giraglia e dell'Emilia con il Rally del Taro.

Sull'isola mediterranea il pilota Cedric Cardi debuttava con la fidanzata Dumont Gaelle sulla Ford Fiesta Rally4. La loro bellissima prestazione ha corrisposto ad un sorprendente decimo posto assoluto finale nonostante una foratura accorsa ad inizio gara.

Il secondo appuntamento della serie IRC sulle strade Rally Internazionale del Taro invece ha visto la buona prestazione di Mirko Carrara e Beniamino Bianco su Peugeot 208 R2B; il pilota bergamasco ed il naviga lecchese hanno disputato una buona corsa conclusa al quinto posto di classe dopo una gara intensa e senza alcun problema di sorta. Bene anche William Zanotto e Daniel Taufer che hanno completato la gara in ottava posizione di categoria R2B sempre a bordo di una vettura di casa Peugeot; alla fine la dodicesima piazza soddisfa il duo della Rally Sport Evolution visto l'alto numero di partecipanti alla sfida dell'IRC Cup.

Per quanto concerne i portacolori della scuderia Rally Sport Evolution, il bergamasco Danilo Scanzi, navigato dal figlio Alberto, ha portato al traguardo la Renault Clio S1600 (Erreffe) in sesta posizione di classe mentre il bresciano Veronesi (VW Polo R5 con Ferrari alle note) è stato costretto al ritiro a causa di un guasto quando occupava la seconda posizione assoluta della gara nazionale. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/