Back to Top

Erreffe Rally Team con l'urlo strozzato: Veronese secondo a Piancavallo per soli 2"5

Veronesi

Il pilota bresciano parte ad handicap sotto il maltempo del sabato ma domenica recupera fino ad avere in mano la vittoria: un doppio errore nel crono finale però lo attarda classificandolo "solo" secondo.

Castelnuovo Scrivia (AL) – Luca Veronesi e Fabio Berisonzi ci hanno creduto e sperato nella vittoria ma alla fine il risultato beffardo, nonostante tutto, è comunque positivo. Al Rally Piancavallo nazionale il driver bresciano partiva con la Volkswagen Polo R5 dell'Erreffe Rally Team con l'intenzione di puntare in alto.

Pronti via e… la nebbia e la pioggia hanno subito messo il bastone tra le ruote del pilota lombardo che ha faticato molto chiudendo il primo giorno di gara in sesta posizione a 33". La tappa successiva però è iniziata con un altro piglio e Veronesi ha inanellato una serie di vittorie parziali e ottimi tempi che lo hanno proiettato in seconda piazza a soli 7"9 dal leader quando alla conclusione mancava solo un'ultima prova. La vista del diretto avversario fuori dai giochi però ha distratto Veronesi e Berisonzi che sono incappati in un doppio errore che ha fatto perdere tutto il loro ampio margine; il gap di 2'14"accusato nella Clauzetto finale suona beffardo: la classifica infatti li ha visti chiudere sempre secondi assoluti ma a 2"5 dal vincitore.

"Peccato: avevamo un ampio margine da gestire ma non siamo riusciti a capitalizzare questa grande occasione: speriamo di poterci riscattare anche se… alla fine un secondo posto assoluto non si butta certo via!" ha detto il team manager dell'Erreffe Rally Team Tony Cibella all'arrivo.

La Polo di Veronesi era equipaggiata con pneumatici Pirelli e "colorata" da Zinox Laser. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/