Back to Top

Biella 4 Racing, è tempo di Merende dopo l'Occhieppo-Graglia

Canova-Fior

Roberto Barbera impegnato in gara a Santo Stefano Belbo, per Canova-Fior vittoria fra le auto moderne nella gara di regolarità.

Biella: Si susseguono in casa Biella 4 Racing gli appuntamenti agonistici di questo mese di ottobre, con il Rally "Trofeo delle Merende" che fa seguito alla Rievocazione della Cronoscalata Occhieppo-Graglia, disputatasi lo scorso fine settimana in versione regolarità turistica.

Partendo proprio dalla manifestazione organizzata da Amsap Biella - Scuderia Giovanni Bracco, i portacolori al via della Scuderia Laniera, Paolo Canova ed Arianna Fior, si sono aggiudicati la prima posizione nella graduatoria riservata alle auto moderne, a bordo della loro Subaru Impreza. La lotta a due si è risolta con la vittoria dell'equipaggio B4R, che non nasconde la propria soddisfazione al termine della competizione. "È andata bene", commenta Paolo Canova, "ci siamo divertiti e siamo riusciti a raccogliere le prima posizione al traguardo. La manifestazione è stata organizzata bene con un bel percorso, divertente anche la sfida finale in parallelo, dove siamo riusciti a superare almeno un turno. Un grazie a coloro che ci hanno seguito e supportato".

Si svolgerà invece sabato 23 e domenica 24 l'edizione 2021 del "Trofeo delle Merende", tradizionale trofeo benefico piemontese che da un paio d'anni si è trasformato in competizione a vera e propria, pur mantenendo il suo spirito fondatore.

La gara, organizzata dal Cinzano Rally Team in configurazione Rally Nazionale, prevede 53,34 chilometri di prove speciali, due da ripetersi per tre volte inframmezzate da riordini ed assistenze, con i trasferimenti che si attestano a 164,10 chilometri, per un percorso complessivo che ne prevede dunque 217,44. Fulcro di gara sarà la città di Santo Stefano Belbo.

A difendere i colori Biella 4 Racing, ci penserà il navigatore di Scuderia Roberto Barbera, che detterà le note a Stefano Fausone, al via su Peugeot 106 Prod.S2, curata dalla B&B Osvaldo Motors. "Io e Stefano riprendiamo a correre insieme dopo diverso tempo", esordisce Roberto Barbera, "speriamo di riprendere con il giusto piglio ripartendo da dove avevamo lasciato e che l'assenza non si faccia troppo sentire. Naturalmente l'obiettivo principale è quello di divertirsi e concludere questa bella manifestazione a cui è difficile mancare, vedremo prova dopo prova l'evolversi della situazione in gara". 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/