Back to Top

Best Racing Team ci riprova al Trofeo Maremma

Garuti---Mazzini-su-Renault-Clio-S1600-Ph.-PhotoBriano

Dopo lo sfortunato Rally delle Marche

Best Racing Team non arresta la sua corsa verso le ultime competizioni che decreteranno l'esito positivo della stagione sportiva 2021, segnata da una comunque sempre presente emergenza Covid, ma che non scalfisce la dura corazza dei suoi piloti e navigatori, sempre pronti a scendere in campo (o meglio sull'asfalto) e accettare tutte le sfide che il calendario sportivo gli riserva.

Nemmeno lo sfortunato ritiro accaduto alla Suzuki Swift capitanata da Manuele Stella e Sara Refondini, alla quattordicesima edizione del Rally delle Marche, non ferma l'entusiasmo del team che, dopo un po' di amaro in bocca, è pronto a rimettersi in gioco. Anche la coppia Stella e Refondini, appunto, non vogliono darsi per vinti, nonostante il ritiro accorso mentre svolgevano la terza prova speciale, "Castelletta 2", ed erano primi di classe e trentaquattresimi in classifica generale.

L'entusiasmo non si smorza e già questo fine settimana un'altra collaudata coppia è pronta a raccogliere il testimone e a scaldare i motori per il quarantacinquesimo Trofeo Maremma, previsto per sabato 23 e domenica 24 ottobre nell'omonima terra toscana, ovvero Yvan Garuti e Mirko Mazzini a bordo di una Renault Clio S1600 (Ph. PhotoBriano), preparata dalla Pool Racing.

Pilota e co pilota non sono nuovi alle strade maremmane, visto che anche nel 2020 hanno partecipato alla competizione, ma concludendo prima della fine della gara le prove speciali a causa di un problema elettrico all'altezza della settima PS. Staff ed equipaggio sperano che l'edizione targata 2021 possa portare maggiore fortuna alla Renault Clio, con la quale i due sanno di potersi fidare nell'affrontare le strade attorno a Follonica, scelta ancora una volta come luogo di partenza e di arrivo del rally.

Nove, invece saranno le prove speciali che costituiranno la gara, tre da ripetere tre volte, ovvero "Gavorrano Eni Rewind", "Capanne" e "Marsiliana", per un totale di quasi sessantatré chilometri cronometrati. Questo appunto la lunghezza del percorso scelta dalla Maremma Corse 2.0, organizzatrice della manifestazione, a cui farà seguito il Maremma Storico e il Trofeo Maremma All Star.

Mazzini è reduce da un Rallylegend, svoltosi due settimane fa, che ha regalato molte soddisfazioni. Sulla Ford Fiesta guidata da Alberto Sassi ha ottenuto il terzo posto nella classe WRC e il sesto assoluto. Con Yvan Garuti, invece, quest'anno ha già partecipato al Rally di Salsomaggiore Terme, sempre a bordo del Renault Clio, conquistando il secondo posto in classe S1600 e il ventesimo in assoluta.

Ma è dal 2018 che le loro strade sportive si sono incrociate, ad un Rally di Modena, dove hanno celebrato l'inizio del loro sodalizio rallistico quattordicesimi in classifica generale e secondi nella classe A7, a bordo di una Renault Clio Williams. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/