Back to Top

Alessio Profeta e Sergio Raccuia nel Campionato Italiano Rally 2021

Profeta-Raccuia-Rally-del-Carnevale-2021_3

Alessio Profeta "Iniziamo il nostro campionato con una nuova vettura, Ci saranno avversari del Mondiale, sarà un punto di confronto molto stimolante"

Il siciliano Alessio Profeta ha incassato la scorsa settimana la seconda convocazione consecutiva tra i ranghi di Aci Team Italia e si appresta ad affrontare l'inizio del Campionato Italiano Rally in coppia con il fidato navigatore Sergio Raccuia. A bordo della nuovissima ed evoluta Skoda Fabia R5 Evo 2, il portacolori della Island Motorsport affronterà la prima gara in calendario, il Rally del Ciocco e Valle del Serchio, in programma il 12 e 13 marzo in Toscana. Una regione che inizia a conoscere molto bene, e dove non più di qualche settimana fa lo ha visto sul podio assoluto del trentasettesimo Rally del Carnevale dopo una agguerritissima battaglia a suon di decimi con gli avversari

A sponsorizzare la stagione di Profeta, ci sono gli ormai consolidati partner PrOli e Bod, che hanno apprezzato il podio toscano di qualche settimana fa.

"Abbiamo ripreso da qualche settimana ad indossare tuta e casco – ha commentato il pilota Alessio Profeta- e la gara Toscana c'è servita per iniziare a prendere confidenza con la nuova Skoda Fabia R5 Evo2. Una vettura molto diversa rispetto alla precedente, non si tratta certo di un mero restyling, ma ci sono cambiamenti sostanziali. Iniziamo quindi questa nuova stagione con la scoperta della nuova vettura e spero di non faticare troppo con le regolazioni ottimali della vettura. Anche per questa stagione, abbiamo ricevuto la chiamata della Federazione e di Aci Team Italia, e per questo voglio ringraziare la dirigenza ed il Presidente Daniele Settimo. Vogliamo far bene in questa stagione del campionato italiano rally e con Sergio e la squadra, il Team PrOli, ci impegneremo per condurre una stagione senza compiere errori. Purtroppo, anche questa stagione inizia nel segno delle restrizioni covid e questo mi lascia l'amaro in bocca, perché mi è sempre piaciuto vedere il pubblico a bordo strada, soprattutto in territori come la Toscana, ricca di appassionati. Nella settimana prima della gara, saremo impegnati con dei test con le coperture Pirelli, in vista dell'appuntamento inaugurale. Spero di poter fare qualche test pre gara, così da poter muovere i primi passi con la nuova vettura, ma siamo in attesa che arrivi. Questo del Ciocco – ha concluso Alessio Profeta-, sarà un primo appuntamento della nostra stagione, ma non sarà solo il campionato italiano rally a vederci ai nastri di partenza, altre partecipazioni le sveleremo nel corso della stagione."

"Abbiamo iniziato bene la fase di riscaldamento con un podio – ha dichiarato il navigatore Sergio Raccuia-. Il Ciocco è ormai da anni la gara di avventura e sappiamo che in gara troveremo un parterre importante di avversari con cui confrontarci, motivo di stimolo in più per fare del nostro meglio. La vettura è nuova, quindi potremmo soffrire un po' nelle fasi iniziali, ma l'importante è trovare nel minor tempo possibile il giusto passo. Lo shakedown sarà un momento fondamentale della nostra gara, per riuscire a definire al meglio le regolazioni della vettura."

L'equipaggio made in Sicily, sarà impegnato nell'edizione 2021 del rally Il Ciocco e Valle del Serchio che, il 12 e 13 marzo prossimi, tornerà ad aprire il prestigioso Campionato Italiano Rally. Seppure con un percorso "compresso", in osservanza alle indicazioni e alle norme varate da ACI Sport per i rally dei campionati tricolori in epoca "Covid-19", il rally Il Ciocco e Valle del Serchio rimane una gara di spessore, impegnativa e ricca di insidie, con prove speciali i cui nomi hanno un posto fisso tra quelle leggendarie del C.I.R.. Il rally si svilupperà quasi interamente nella giornata di sabato 13 marzo, che prevede tre prove speciali – Massasassorosso, Careggine e Molazzana – da ripetere tre volte, con l'"antipasto" gustoso e spettacolare di venerdì 12, che ha in programma la disputa della Super Prova Speciale all'interno della Tenuta Il Ciocco, la prima "Power Stage" della stagione, che verrà interamente trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport. 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.rallylink.it/cms20/