Sentite ad ingresso parco assistenza

25 Andrea Crugnola: ha piegato leggermente la ruota posteriore sinistra. Un po’ mi ha penalizzato purtroppo è stato un mio errore dopo pochi metri dopo la prima ps mi è partita lateralmente la macchina sul ghiaccio e ho toccato un muretto. Mi sono anche fermato perché pensavo di aver forato ma dopo siamo ripartiti. Non abbiamo però il passo dei primi. Avevo poca trazione però è così per tutti

Luca Panzani: due forature, sulla 4 e sulla 5 ci hanno attardato. Siamo secondi Renault ma ci spiace parecchio, potevamo essere più avanti però i rally sono anche questi

Fabio Andolfi: stamattina molto bene sulla prima, sulla seconda e sulla terza mi sono girati, perché dovevamo ancora capire qualcosa sui controlli. Peccato esserci girati sulla seconda altrimenti veniva fuori un bel tempo, devo dire che la meccanica è veramente performante rispetto alla altre due ruote motrici. Il pubblico secondo me si diverte quando passiamo noi.

Jan Kopecky: “La terza speciale è stata buona mentre nelle successive abbiamo forato. Per i danni non sono preoccupato credo che i meccanici riusciranno a riparare in fretta”.


Andreas Mikkelsen: “Mattina abbastanza tranquilla. Trattandosi di un’auto completamente diversa dalla Volkswagen a cui ero abituato su un fondo piuttosto scivoloso ho preferito non rischiare. Sul prosieguo della stagione confermo che stiamo trattando per un ritorno a breve con la Polo WRC. Ieri c’è stato un incontro a cui io però non ho presenziato, dunque non so fornire dettagli”.

Jari-Matti Latvala: „E‘ stata una mattinata difficile per via delle condizioni dell‘aslfato, inoltre c’è stato un problema di accensione del motore all’uscita dall’assistenza che non ci ha permesso di lavorare sull’assetto ottimale. Comunque sono fiducioso. La Toyota Yaris è una macchina di alto livello“.

Ott Tanak: Per il momento sono contento. La Fiesta Plus è certamente un passo avanti rispetto a quella vecchia, ma qui è difficile divertirsi visto il fondo tanto insidioso e con molte variazioni. I passaggi pomeridiani saranno più complicati a livello di gomme. In particolare mi aspetto una maggior scivolosità sui tratti in asfalto“.

14 breenCraig Breen: „Finora è stato molto complicato a causa di condizioni quasi estreme. Salvo un paio di testacoda nelle ps 2 e 5 penso di aver fatto bene quindi l’obiettivo è continuare così“.

Sébastien Ogier: „Credo che Neuville stia facendo un po‘ gara a sé. Per quanto mi riguarda non voglio prendere rischi eccessivi non sentendomi ancora perfettamente a mio agio con la Fiesta e avendo l’obiettivo punti. Mi aspetto un secondo loop più duro“.