Back to Top

P.S. 8 "Strada del Vin 1" di km 26,30 - Power Stage

08 Partenza primo concorrente: 12:14

Nuovo orario previsto: 12:16

Ultima novità del 2018 la prova che probabilmente farà la differenza.
Per i primi circa 15 Km ricalca la prova speciale di Berbenno dello scorso anno al contrario, quindi partendo da Mossini fino a Berbenno dove il Nazionale e lo Storico termineranno nel centro del paese per una lunghezza di 14,90 Km mentre il Rally Internazionale proseguirà fino alla località Monastero per poi scendere in una discesa mozzafiato verso la località di Ere percorrendo al contrario una storica prova degli anni 80. Da Ere poi, novità mai percorsa, si salirà con un primo tratto di circa 1 Km molto stretto per poi arrivare ad una spettacolare inversione e salire fino al paese di Buglio in Monte in una strada più larga fino ad un chilometraggio di 26,30.

Siamo giunti alla prova probabilmente decisiva per molti versi: è la più lunga, è quella con più passaggi molto stretti, è la più temuta dai concorrenti ed è anche la Power Stage, quella che attribuisce, ai primi tre classificati dell'assoluta e di ogni raggruppamento, 5 -3 -2 punti bonus.

La prova non è ancora partita, la vettura zero è ancora in prova. Tutti gli apripista sono usciti, si attende il transito della zero, ultimo apripista. Il ritardo ha raggiunto la mezz'ora rispetto all'orario teorico

Prova partita alle 12:53 (39 minuti di ritardo sul teorico)
Luca Rossetti termina la prova, chiudendo in 18.30.5
Alessandro Re 18.36.8 a 6"3 da Rossetti
Pierre Campana termina in 18.57.5
Termina Marco Gianesini ma non esce dalla prova ancora Marcello Razzini (fermato da un problema meccanico)
Marco Gianesini: 18.58.9
Fabrizio Guerra per intanto stacca il terzo tempo in 18.47.3

Classifica provvisoria Power Stage IRCup: 1.Rosseti 2.Alex Re 3.Pierre Campana

Classifiche dopo la ps.7

tempiClassifica generale: 1.Rossetti 2.Alex Re+7.5 3.Campana+32.9 3. 4.Razzini+33.9 5.Guerra+39.8 6.Gianesini+39.1  7.Varisto+1.11.7 8.Gentilini+1.49.3 9.Roncoroni+2.13.1 10.Cresci+2.45.0

Classifica della prova IRCup: 1.Rossetti 2.Alex Re+7.5 3.Campana+32.9 3. 4.Razzini+33.9 5.Gianesini+39.1  6.Gentilini+1.49.3 7.Roncoroni+2.13.1 8.Cresci+2.45.0 9.Rovatti+3.10.9 10.Ciuffi+4.10.0

Classifica IRCup R5: 1.Rossetti 2.Alex Re+7.5 3.Campana+32.9 3. 4.Razzini+33.9

Classifica IRCup WRC: 1.Gianesini 2.Gentilini+1.10.2 3.Cresci
Classifica IRCup Trofeo 2 ruote motrici: 1.Rovatti 2.Ciuffi+1.05.1 3.Guglielmini
Classifica IRCup R2b: 1.Ciuffi 2.Guglielmini+1.3 3.Buhler+1.10.8

 

PUNTO BONUS PER LA CLASSIFICA ASSOLUTA: Alex Re 3 punti, Luca Rossetti 2 punti e Marcello Razzini 1 punto

P.S. 7 "Custiera di Cech 1" di km 14,40

07 Partenza primo concorrente: 10:55

ps 7aAltra prova modificata rispetto al 2017, la PS Custiera dei Cech ricalca nel primo tratto la PS Mello dello scorso anno per poi proseguire, solo per il Rally Internazionale, in un nuovo tratto passando per Civo e terminando a Dazio che la porterà alla lunghezza di Km 14,40

Usciti tutti gi apripista a parte la zero, prova ok e pronta a partire.
Quest'oggi gli equipaggi partono in ordine di classifica maturata ieri. la sequenza iniziale di transito sarà quindi Rossetti, Re, Campana, Razzini, Gianesini, Guerrra, Varisto, Gentilini, Roncoroni, Cresci, Rovatti ....

Partenza prova alle ore 10:57 (due minuti di ritardo sul teorico)

Luca Rossetti è entrato in prova (10:57).
Marco Roncoroni sta transitando con il baule aperto

Luca Rossetti: questa prova bene, la precedente ho guidato troppo piano 8.40.6
Alessandro Re: abbiamo attaccato forse troppo, abbiamo completamente finito gomme e freni, mi è anche partita in quinta. Più proviamo e più andiamo in difficoltà con gomme e macchina. Non so fino a quanto potrò attaccare 8.34.9
Pierre Campana: bene, non ho rischiato niente, ho tenuto un ritmo corretto. Anche la prima ok 8.48.2
Marcello Razzini: questa bene, nella prima ci siamo girati e abbiamo perso secondi preziosi 8.43.8
Marco Gianesini: ho guidato un po' disordinato. La prima bene
Fabrizio Guerra: abbiamo guidato in sicurezza il primo giro, ci sono passaggi un po' stretti.
Gianluca Varisto:  bene, va bene così se continuo.
Valter Gentilini: bella prova, nei tornanti di dx non riesco a staccare il differenziale
Marco Roncoroni: si fa sempre fatica a capire, prova bellissima, complimenti all'organizzazioni. La prima prova bene.
Roberto Cresci: purtroppo abbiamo i postumi della prima, siamo rimasti imbottigliati nel traffico e abbiamo pagato due minuti. Poi abbiamo toccato al posteriore dx in prova, deconcentrati
Michele Rovatti: benissimo, divertimento pure, prove fantastiche e difficilissime. Un po' troppo salita per me. La prima bene.
Giacomo Guglielmini: bene, mi sono incasinato un po' nei tornanti. Nella prima ce la siamo presi un po' troppo con calma
Edoardo Spagnolatti: tutto bene, ci siamo divertiti, abbiamo fatti traversi, ci stiamo divertendo
Tommaso Ciuffi: penso bene, sono abbastanza contento, dobbiamo sistemare ancora un po' la macchina. Sulla prima ok, ci siamo svegliati bene
Igor Rainoldi: bene, molto meglio di ieri
Marco Leonardi è fermo in prova a cambiare una gomma forata.
Luca Santoro: abbiamo preso il ritmo solo a metà prova. Sulla prima tutto ok
Luca Fiorenti: piuttosto bene, anche la prima ok
Guido Zanazio: tutto ok, siamo arrivati in ritardo sulla ps. precedente perchè c'era traffico
Luca Fredducci: è andata meglio la prima, secondi di due ruote motrici. Siamo molto contenti
Corrado Gianatti: E' andata abbastanza bene, abbiamo tribolato alla fine sugli ultimi tornanti, da leva, un paio di volte bene, un altro paio no
Marco Leonardi: abbiamo forato, abbiamo toccato un paletto in una chicane. Sulla precedente bene, con la macchina d'asciutto vado meglio
Niki Buhler: decisamente bene non abbiamo fatto errori, il cambio sembra avere problemi, speriamo di no
Jordan Brocchi: penso bene, ce l'abbiamo messa tutta. Quella prima ok. Forse riusciamo a migliorare ancora qualcosa
Nicola Angilletta: come è andata la prova, cerchiamo di fare sempre meglio. Siamo primi ma per poco. Il locale va forte, noi lottiamo con i toscani.

....

La prova è vinta da Alessandro Re che conquista il punto bonus in palio

P.S. 6 "Scin - Scerscin 1" di km 7,40

06 Partenza primo concorrente: 10:33

Altra novità 2018, una prova speciale che non si effettua più dai primi anni 2000. Parte dall’abitato di Cino in salita per poi scendere verso Cercino in discesa.

Il "bollettino" di chi ha percorso stamani le prove prima della chiusura dava le prime due speciali (la ps.6 e la ps.7) 100% asciutte, mentre la lunga e temuta ps.8 presenta ancora tratti scivolosi e umidi soprattutto negli ultimi chilometri.

Attualmente la giornata è splendida con un sole molto caldo sin dalle prime ore della mattinata.

Sono rientrati in gara stamane il n.14 Cianfanelli, il n.44 Tagliabue e il 41 Gardini

Luca Rossetti entrato alle 10:35 (due minuti di ritardo sul teorico)

Alessandro Re parte subito forte in 4.54.4 con 5"4 su Luca Rossetti in soli 7,4 km. Ora il suo distacco in classifica generale è di 13"2
Pierre Campana perde 7"1 da Alex Re e ora è terzo in classifica generale a 25"3

Ordine di partenza 2.giorno di gara

listaDiramato in tarda serata, anzi primo mattino, l'ordine di partenza del secondo e ultimo giorno di gara. 38 i concorrenti in gara nella gara internazionale, non ci sarà Felice Re che ha deciso di non riparte dopo la disavventura di ieri sera nella prova spettacolo che chiudeva la giornata.

Oggi si riparte in ordine di classfica, tutti intervallati da un minuto luno dall'altro

Potete consultare direttamente qui l'elenco di partenza completo

 

54 gli equipaggi rimasti in gara per il rally nazionale, che scatterà a seguito della gara principale. 
Potete consultare qui l'elenco di partenza della gara nazionale

Sono sempre 3 gli equipaggi in gara per il rally storico
Potete consultare qui l'elenco di partenza della gara storica

Programma del 2.giorno di gara (Sabato)

programma 20179:31 Uscita riordino notturno

9:31 - 10:01 Parco Assistenza - Morbegno
10:33 "Scin - Scerscin 1" di 7,40 km
10:55 "Custiera di Cech 1" di 14,40 km
12:14 "Strada del Vin 1" di 26,30 km

13:23 - 14:28 Riordino a Morbegno
14:28 - 14:58 Parco Assistenza - Morbegno

15:30 "Scin - Scerscin 2" di 7,40 km
15:52 "Custiera di Cech 2" di 14,40 km
17:11 "Strada del Vin 2" di 26,30 km

18:20 Arrivo a Morbegno

Classifiche dopo il primo giorno di gara

tempiClassifica generale: 1.Rossetti 2.Alex Re+18.6 3.Campana+23.6 3. 4.Razzini+25.5 5.Guerra+31.3 6.Gianesini+42.0  7.Varisto+54.6 8.Gentilini+1.05.4 9.Roncoroni+1.29.4 10.Cresci+1.33.2

Classifica della prova IRCup: 1.Rossetti 2.Alex Re+18.6 3.Campana+23.6 3. 4.Razzini+25.5 5.Gianesini+42.0  6.Gentilini+1.05.4 7.Roncoroni+1.29.4 8.Cresci+1.33.2

Classifica IRCup R5: 1.Rossetti 2.Alex Re+18.6 3.Campana+23.6 3. 4.Razzini+25.5

Classifica IRCup WRC: 1.Gianesini 2.Gentilini+23.4 3.Cresci+51.2
Classifica IRCup Trofeo 2 ruote motrici: 
Classifica IRCup R2b: 

 

PUNTO BONUS PER LA CLASSIFICA ASSOLUTA: Luca Rossetti e Alex Re 2 punti e Marcello Razzini 1 punto

 

Proiezione classifica finale IRCup dopo il primo giorno di gara:
1.Luca Rossetti 190 punti
2.Alessandro Re 150 punti
3.Pierre Campana 145,5 punti
4.Marcello Razzini 130,1 punti

Pagina 2 di 5