Back to Top

Ordine di partenza del 2.giorno di gara

lista 2"Ennesima" lista di partenza quella pubblicata stanotte per ordinare i 67 equipaggi rimasti in gara. Si transita in ordine di classifica maturata ieri, come potete notare cliccando direttamente qui

Tutti intervallati un minuto l'uno dall'altro, i primi transiti saranno per Campedelli, Breen, Basso, Rossetti, Crugnola, Franceschi, Michelini, Rusce, Habaj, Scattolon, Gilardoni....

Si inizia con la ps.7 "Testico" alle 11:54

Buon sabato !

soleggiatoBuongiorno e buona "sabato" delle Palme [scusate la gaffe mattutina, avevamo scritto "domenica", le poche ore di sonno hanno lasciato il segno] Il sole e una giornata serene e gradevole accoglie gli addetti ai lavori al parco assistenza posto sul lungomare della città matuziana. Se credete alle previsione del tempo però portatevi comunque l'ombrello, perchè dalle 14:00 alle 17:00 c'è una "finestra" possibile per rovesci temporaleschi un po' dappertutto.

Andiamo ad iniziare con una giornata difficile da descrivere in diretta, almeno per le prive tre prove, distanti solo pochi minuti l'una dall'altra. Faremo il possibile naturalmente per raccontarvela tutta.

Programma del 2.giorno di gara (sabato)

programma 110:11 Uscita riordino notturno

10:11 - 10:41 Parco Assistenza "C"
11:54 ps.7 "Testico" di 14,24 km
12:20 ps.8 "San Bartolomeo" di 10,53 km 
12:38 ps.9 "Colle d'Oggia" di 7,89 km

13:42 - 15:33 Riordino a Forte S.Tecla
15:33 - 16:03 Parco Assistenza "D"

17:16 ps.10 "Testico - Colle d'Oggia" di 34,45 km alle 17:16

18:45 - 18:55 Parco Assistenza "E"

19:00 Arrivo del primo concorrente a Sanremo - Corso Imperatrice

Classifiche dopo il primo giorno di gara

tempi cronoClassifica assoluta: 1.Campedelli 2.Breen+20.8 3.Basso+27.5 4.Rossetti+35.6 5.Crugnola+43.9 6.Franceschi+2.11.0 7.Michelini+2.11.1 8.Rusce+2.54.7 9.Habaj+3.20.0 10.Scattolon3.38.0

Classifica CIR assoluto:1.Campedelli 2.Breen+20.8 3.Basso+27.5 4.Rossetti+35.6 5.Crugnola+43.9 7.Michelini+2.11.1 8.Rusce+2.54.7 10.Scattolon3.38.0

Classifica CIR Junior: 1.Pollara 2.Bernardi+52.6 3.Mazzocchi+1.22.0 4.Bottarelli+1.27.8 5.Vita+2.08.5

Classifica CIR 2 ruote motrici: 1.Ciuffi 2.Panzani+15.1 3.Nicelli+1.13.6 4.Trevisani 5.Lucchesi 6.Somaschini ....

 

Ps. 6 "San Romolo" di 14,24 km alle 01:16

06 Ultima prova della lunga giornata, il secondo passaggio sulla San Romolo. Il primopassaggio è stato vinto da Campedelli in 9.28.9

Simone Campedelli dopo la Mini Ronde porta il suo vantaggio su Breen a 13"3 mentre Giandomenico Basso è terzo a 24"5 mentre Luca Rossetti agguanta la quarta posizione a 24"7

Giuseppe Testa è fermo in trasferimento per un problema tecnico, Sta provando a riparare altrimenti dovrà usufruire del rientro in gara

Prova partita con Simone Campedelli in prova dalle 01:16

Conclude la prova Simone Campedelli in 9.41.3
Craig Breen conclude in 9.48.8 e a fine giornata è a 20"8 dal cesenate battistrada
Giandomenico Basso chiude in 9.44.3 e rimane terzo in classifica generale a 27"5 da Campedelli
Luca Rossetti in 9.52.2 chiude la giornata a 35"6 da Campedelli
Andrea Crugnola con un ottimo 9.44.2 si porta a 8"3 Da Luca Rossetti
Il francese Franceschi passa Rudy Michelini in classifica generale per un solo decimo

Alessio Profeta arriva a fine speciale con un problema ad una ruota e si ferma per cercare di riparare ildanno.
Luca Bottarelli perde oltre un minuto da Marco Pollara per l'accentuarsi di un problema ai freni, fin da inizio prova.

Classfica generale dopo la prima giornata di gara: 1.Campedelli 2.Breen+20.8 3.Basso+27.5 4.Rossetti+35.6 5.Crugnola+43.9 6.Franceschi+2.11.0 7.Michelini+2.11.1 8.Rusce+2.54.7 9.Habaj+3.20.0 10.Scattolon3.38.0

 

Ps. 5 "Mini Ronde" di 29.12 km alle 00:04

05 Il "peggio" del meteo sembra passato per questa sera: primo pezzo un po' bagnato, il secondo è praticamente asciutto. Temperatura non molto fredda e cielo nuvoloso ma non minaccia per ora pioggia.

Ora a fine prova è praticamente sereno.

La "Mini Ronde" , svoltasi anche nell'edizione 2018, fu vinta da Umberto Scandola (Skoda) in 20.28.9

Ultime "sistemazioni" del percorso

Simone Campedelli è entrato in prova alle 0:04

Stefano Albertini è fermo in prova a cambiare un pneumatico. Riparte

Andrea Nucita: molto difficile, la prima parrte è tutta asciutta, poi inizia umido e viscido e fanghiglia fino al traguardo

Michele Griso fermo in prova , provano a ripartire, problema meccanico

Simone Campedelli: 20.30.7 all'inizio ci hanno dato la tabella a nemmeno 20 sec, siamo partiti a fari spenti. 
Craig Breen: ci ho provato, all'inizio avevamo anche un buon ritmo 20.34.4
Giandomenico Basso: difficile, impegnativa, molti cambi di ritmo, non ho voluto prendermi grossi rischi. C'erano dei tratti che non si stava in piedi, poi cambiava 20.44.6

Luca Rossetti: molto insidiosa, c'era tutta la patina nera ma in realtà non si stava in piedi, era come guidare sulla neve, poi ho trovato pietre in mezzo alla strada, dovuto forse ad Albertini 20.36.7
Andrea Crugnola: abbiamo fatto un'altra prova con il nostro passo 20.42.2
Rudy Michelini: siamo andati con un passo un po' tranquillo, l'importante è averla portarla a termine 21.20.1
Jean-Baptiste Franceschi: ho avuto problemi ai freni, ho rallentato nel pezzo veloce. La prova di notte per la prma volta, mi è piaciuta 21.12.4
Antonio Rusce: situazione molto critica, il pezzo centrale durava veramente tantissimo 21.26.1
Giacomo Scattolon: situazione difficile, perchè la nottte, alcuni tagli non si vedeva, ho cercato di guidare al meglio che poteva 21.42.6
Lukasz Habaj: è andata bene, le gomme hanno funzionato benissimo, mi è piaciuta 21.14.6
albert5Stefano Albertini: purtroppo su una sx umida ho toccato un muretto con la ruota posteriore che probabilmente si è piegata. L'abbiamo cambiata ma si è danneggiata 29.21.1
Kevin Gilardoni: abbiamo il problema di stamane alla shakedown, sto cercando di guidare al meglio con quello che abbiamo tra le mani 22.04.5 (tempo scritto al tavolino)
Alessio Profeta: sto riprendendo il feeling sulla vettura, benino 21.50.1
Federico Gasperetti: impegnativa, sono andato un po' in crisi con i freni ma va bene 22.53.0
Tommaso Ciuffi: bella tosta, non ho rischiato nulla e sono andato tranquillo 23.04.2
Marco Pollara: è stata una bellissima prova, abbiamo risparmiato i freni per la discesa e ha pagato 22.37.5
Giuseppe Testa: è andato giù il pedale del freno a 5 km dalla fine  23.45.8
Luca Bottarelli: siamo andati un po' in difficoltà con i freni, ma fa parte del gioco. Mi sono girato e ho perso qualche secondo 22.52.2
Luca Panzani: prova difficile perchè la scelta di gomme ci ha penalizzato nella parte centrale. Devo aver lasciato tanto. 22.49.6
Giorgio Bernardi: ho tribulato un sacco perchè era tanto umido 22.51.9
Alessandro Nerobutto: bene, siamo contenti 22.54.5
Danilo Ameglio: bene, abbiamo preso un bel passo dall'inizio: la strada è come la immaginavamo, azzeccato le gomme 22.46.8
Giorgio Cogni: benino ma scivolava molto e non so se ho fatto una scelta di gomme giusta 23.06.0

.....

Davide Craviotto n.40 fermo in prova 

Orario di partenza per l'ultima sezione di questa sera

lista 1Come gli scorsi anni, anche in questa edizione di affronta la Ronde (o "mini Ronde" che sia) e la successiva San Romolo, con un ordine di ingresso redatto in base alla classifica maturata dopole prime prove speciali della giornata (dopo laps.4 quindi).  Il nuovo ordine di partenza lo potete consultare qui

Il primo ad entrare in parco dopo il lungo riordino, alle 23:00, sarà Simone Campedelli, che precederà nell'ordine Craig Breen, Giandomenico Basso, Stefano Albertini, Luca Rossetti, Andrea Crugnola, Rudy Michelini, Jean Baptiste Franceschi, Antonio Rusce e via via tutti gli altri secondo l'ordine di classifica, intervallati da un minuto l'uno dall'altro.

 

Classifiche dopo la ps.4

tempi cronoClassifica assoluta:1.Campedelli 2.Breen+9.6 3.Basso+10.6 4.Albertini+18.4 5.Rossetti+18.7 6.Crugnola+29.5 7.Michelini+54.7 8.Franceschi+1.05.1 9.Rusce+1.34.9 10.Scattolon+1.45.3

Classifica CIR assoluto:1.Campedelli 2.Breen+9.6 3.Basso+10.6 4.Albertini+18.4 5.Rossetti+18.7 6.Crugnola+29.5 7.Michelini+54.7 9.Rusce+1.34.9 10.Scattolon+1.45.3

Classifica CIR Junior: 1.Testa 2.Pollara+2.7 3.Bottarelli+12.8 4.Bernardi+29.8 5.Mazzocchi+35.2 6.Vita+1.07.0 7.Pucella+3.15.5

Classifica CIR 2 ruote motrici: (ancora provvisoria) 1.Ciuffi 2.Panzani+16.6 3.Nicelli+1.02.1 4.Trevisani+1.14.4 5.Lucchesi+2.19.8 6.Somaschini+3.14.1 7.Perosino+5.39.5

Classifica Trofeo Peugeot Competition 208 Top: 1.Griso 2.Nerobutto+24.8 3.Nicelli+59.4 4.Trevisani 5.Cogni ....
Trofeo Renault Clio R3T: 1.Gasperetti 2.Rossi+4.31.6
Suzuki Rally Cup: 1.Poggio 2.Denaro+22.7 3.Peloso+27.6 4.Martinelli+41.9 5.Rosso+59.5 ....

Ora lungo riordino per entrare in parco assistenza alle 23:00 e quindi disputare le ultime due prove dalla giornata, alle 00:04 la lunga "Mini Ronde" e alle 01:16 il secondo passaggio sulla San Romolo.

Ps. 4 "San Romolo" di 14,24 km alle 19:07

04 A fine prova sereno, tutto intorno nuvoloso.
Apripista: la parte iniziale poco umido ma quasi asciutto, parte centrale viscida e fango, dopo il bivio asfalto bagnato e anche la discesa senza problema.
Prova in partenza alle 19:11

Partita la prova con Giandomenico Basso in prova alle 19:11

Andrea Nucita: questa prova con più grip, prima parte asciutta, poi bagnato / umida ma tanto sporca

Giandomenico Basso: 9.32.8 fatico un po', sono un po' legato, non riesco a fare quello che voglio
Simone Campedelli: 9.28.9 [tempo corretto] molto difficile, condizioni variano da curva a curva, devi tenere un piccolo margine, anche se è difficile
Luca Rossetti:9.33.0 normale, niente di che
Craig Breen: 9.33.0 una bella prova, non avrei potuto fare meglio di così, non vedo l'ora che arrivi la notte
Stefano Albertini: questa non tanto bene, all'inizio non siamo andati bene parte iniziale, dopo meglio 9.38.7
Rudy Michelini: all'inizio bene, poi ci vuole del "pelo" che oggi non ho 9.51.5
Antonio Rusce: non tanto bene, scivolava tanto, un po' così ... 10.04.1
Andrea Crugnola: 9.32.3 secondo me la sxelta delle gomme andava bene, probabilmente non sono stato bravo io a sfruttarla sulla seconda prova, che era quella dove dovevo andare meglio
Giacomo Scattolon: questa un po' meglio: peccato perle prime, sono uscito con le gomme sbagliate, ne ho preso tanti. Devo però guidare ed avere più confidenza con la vettura. 10.01.8
Enrico Brazzoli: direi un po' meglio, abbiamo fatto una modifica sul setup, però siamo molto morbidi, tappa molto dura 11.15.2
Kevin Gilardoni: abbiamo fatto primo giro di prove, non riusciamo ad andare 10.16.7
Alessio Profeta: meglio, stiamo prendendo sempre più feeling, dobbiamo però allungare un po' le staccate 10.19.9
Franceschi: tutto ok, la discesa è molto veloce, bisognerebbe conoscerla meglio 9.56.8
Lukasz Habaj: malissimo, purtroppo avevamo informazioni sbagliate, ci avevano detto che era tutto asciutto. 10.16.1
Federico Gasperetti: direi bene, le gomme azzeccate, tutto bene
Federico Rossi: male, abbiamo sbagliato gomme, siamo partiti con le "21" e non si sta dritti
Rachele Somaschini: fino a questa bene, qui un po' peggio, scivola molto e qui siamo andate molto conservate
pucellaPasquale Pucella: ha aperto una ruota, sull'ultima curva, siamo usciti in una destra che tagliava, speriamo di arrivare in assistenza
Giorgio Bernardi: Qui mi sono girato e ho perso una decina di secondi, ma il ritmo c'è e siamo contenti
Luca Bottarelli: abbastanza bene, siamo sempre in crisi di freni, ma è divertente
Marco Pollara: è andata abbastanza bene
Giuseppe Testa: malissimo, scelta un po' troppo morbida. Stiamo gestendo, con i freni sarà un po' dura
Mattia Vita: male, ho fatto una scelta sbagliata di gomme e la sto pagando
Andrea Mazzocchi: Abbiamo rotto la scatola dello sterzo sulla prima, abbiamo avuto tanti problemi, siamo in crisi con le gomme
Tommaso Ciuffi: benino, questa molto difficile la parte in fondo, siamo stati accorti in ottica di stasera. 10.44.7
Luca Panzani: difficile per tutti, sulla prima eravamo vicino a CIuffi, non ho spinto tantissimo, ma in queste condizioni è difficile, il campionato è lungo  10.46.8
Davide Nicelli: abbastanza male, siamo partiti con tutto bagnato, la gara però è ancora lunga 10.59.1
Jacopo Trevisani: dire che le condiziono sono difficili è riduttivo. Facciamo quello che riusciamo a fare 11.07.4
Griso: è difficili, bene comunque, siamo qua 10.38.8
Alessandro Nerobutto: abbastanza bene, siamo contenti speriamo di continuare così 10.46.6
Giorgio Cogni: bene, peccato per la prova spettacolo, ma succede 10.46.4
Christopher Lucchesi: maale, perchè prima abbiamo forato la gomma e non frenava più perchè si era danneggiato l'impianto. 

.....

Pagina 2 di 7