Back to Top

Prova Speciale n.7 "Testico" di 14,24 km

07 Orario primo concorrente:11:54

La particolarità di questo giro di prove è che in realtà è quasi un'unica prova dove i piloti non avranno un attimo di respiro: alle 11:54 la Testico di 14,24 km quindi subito alle 12:20 la San Bartolomeo di 10,53 km e quindi la Colle d'Oggia di 7,89 km alle 12:38. Quindi tre prove in 44 minuti. Per forza di cose trascureremo le prime due riportando solamente i tempi dei primi concorrenti, per poi aspettarli sulla Colle d'Oggia

testico1testico2saltesticoGià tanto pubblico sulla prova, bel tempo, fondo asciutto.

Vetture apripista sul percorso, si va verso l'inizio della prova.

Nel Leggenda che è appena transito sulla prova, vittoria di Gabriele Cogni (Skoda Fabia R5) in 9'22"9

Prova partita con Paolo Andreucci in prova dalle 11:54

Paolo Andreucci: 9.02.4. Il toscano guadagna ulteriori 2"4 su Umberto Scandola, ora a 14"7 in classifica generale

Simone Campedelli con il miglior tempo finora di prova in 9.01.2 si rilancia in seconda posizione, a 11"6 da Andreucci. Andrea Crugnola chiude in 9.02.3 ed è quarto in classifica generale a 15"7 dalla prima posizione. Bene Andrea Nucita con il quarto tempo di prova a 2"9 da Campedelli.

Dopo la ps.7, la classifica dei primi concorrenti vede quindi:
1.Andreucci 2.Campedelli+11.6 3.Scandola+14.7 4.Crugnola+15.7 5.Nucita+32.4

Un problema per il n.27 Calvetti (Clio R3) che si ferma in prova ma riparte poco dopo

Il meteo

collesanbartolomeoSe il meteo è al bello, anche la situazione delle prove speciali di oggi è positiva, a parte dei rigagnoli d'acqua segnalati "random" sulle prove, particolarmente sulla discesa veloce della Colle d'Oggia. nell'immagine la situazione attuale a Colle San Bartolomeo

La giornata di oggi

2017 clessidraMentre i loro colleghi erano a dormire dopo le ore piccole fatte ieri sera, i concorrenti del Leggenda, il rally "regionale" che parte e si conclude oggi, sono partiti alle 7:40 e hanno disputato il primo giro sul trittico di prove previsto oggi: la Testico, la San Bartolomeo e la Colle d'Oggia (rispettivamente alle 8:44 - 9:10 - 9:28)
Subito dopo, partiti alle 8:10, transiteranno sul primo giro di prove i concorrenti del Rally Storico (9:49 - 10:15 - 10:33)
Infine sarà la volta della gara CIR che percorrerà le prove rispettivamente alle 11:54 - 12:20 e 12:38

Prenderà a quel punto vita il riordino di piazza Borea D'Olmo, sito di fronte al teatro Ariston (quello del festival di Sanremo):
dalle 10:32 alle 12:02 ci resterà il Leggenda;
dalle 13:03 alle 14:23 lo Storico;
dalle 13:42 alle 15:42 la gara CIR.

Ultime prove "diverse" a seconda della tipologia di gara:
Il Leggenda percorre nuovamente le tre prove alle 13:41, 14:07 e 14:25, lo Storico corre la prova di 25,7 km che è l'unione di Testico e San Bartolomeo alle 14:46 e alle 15:30 affronta la Colle d'Oggia; la gara CIR alle 17:21 corre la lunga prova di 34,35 km che risulta essere l'unione della Testico e della Colle d'Oggia.
L'arrivo a Sanremo è fissato alle 15:55 per il Leggenda, alle 16:45 per lo Storico e alle 19:00 per il CIR

Il meteo: bello e abbastanza mite

 

Marco Pollara non riparte

Dalle 10:30 gli equipaggi stanno portando fuori dal parcheggio del palafiori le loro vetture, per trasferirle al Parco Assistenza. Nonostante sia nell'elenco partenti, Marco Pollara non riparte, dopo la sfortunata uscita sull'olio ieri sera: i danni erano troppo ingenti per schierarsi al via oggi.

 dom pollara dom andreucci ok  dom orange 
dom crugnola dom nucita  

Programma di sabato 14 aprile

programma 201710:30 Uscita Parco Chiuso
10:35 - 10:50 Parco Assistenza
11:54 ps.7 "Testico" di 14,24 km
12:20 ps.8 "San Bartolomeo" di 10.53 km
12:38 ps.9 "Colle d'Oggia" di 7,89 km

13:42 - 15:42 Riordino in P.za Borea D'Olmo a Sanremo
15:47 - 16:17 Parco Assistenza
17:21 ps.10 "Testico - Colle d'Oggia" di 34,45 km
18:50 - 19:00 Parco Assistenza
19:00 Arrivo

Ordine di partenza

listaSi parte in ordine di classifica maturata nella serata di ieri, con l'inserimento di Pollara e Rusce, che non hanno visto il traguardo ieri sera. 52 concorrenti ammessi al via, che usciranno dalle 10:30 dal riordino notturno del Palafiori. Prima prova speciale alle 11:54

Questi gli ordini di partenza che potete visualizzare cliccare sui link sottostanti:

Ordine di partenza gara CIR

Ordine di partenza gara LEGGENDA 

Ordine di partenza gara STORICO

Il nostro numero Whatsapp

whatspp logoSe siete sulle prove speciali e potete inviarci informazioni meteo, immagini e quant'altro, potete farlo sul nostro numero +39 334 2208135. Nei limiti del possibile, come tempistica, pubblicheremo le immagini nella nostra diretta (non tutte, purtroppo)

 

Sentite ad ingresso parco di fine giornata

commenti megafonoPaolo Andreucci: prima tappa bene, chiaramente siamo a metà dell'opera, è ancora lunga. L'ultima prova era più sporca, c'erano più sassi, era difficile
Andrea Crugnola: bene, ho faticato tanto questo pomeriggio io, abbiamo perso un po' di secondo, sulle ultime due siamo andati meglio, secondo me è abbastanza aperto ancora, ma non è mai facile e non lo sarà ancora.
Simone Campedelli: diciamo tutto sommato non malissimo e il secondo giro è andata meglio per noi, una scelta di gomme pià morbida, abbiamo patito sulla prima lunga ma la seconda molto meglio, siamo ancora in corsa per domani!
Umberto Scandola: bene, oltre le nostre aspettative, macchina ok, Dmack si sono rilevate veramente performanti, bene, siamo assolutamente soddisfatti. 
Andrea Nucita: non benissimo, ho fatto un po' di errori io, nella scelta dei pnaumtici. Non siamo mai stati nella condizione ottimale, non vavevo voglia di fare errori e non ho spinto come sarebbe stato giusto. Ottima posizione comunque, domani la gara dovrebbe essere più stabile, pensiamo di aver qualcosi in più per domani
Kevin Gilardoni: sicuramente non è un bel risultato, ma non c'era di pretendere di più in queste condizioni: prove di notte, fondo viscido e prove lunghe come non avevo mai affrontato L'importante era di uscire "vivi" da questi primo giorno e pensare a domani dove dovremo tornare ai ritmi del Ciocco
Giacomo Scattolon: Le prime prove non sono andate bene, problemi gestionali, di guida ero troppo arrugginito. La ronde meglio, l’ultima siamo stati fermi tanti minuti e con la gomma fredda ho perso troppo.
Nkolay Gryazin: Una giornata complicata, insidiosa ma bella. Nel primo giro abbiamo sofferto l'alternanza di asciutto e bagnato, non sapevamo dove ifidarci. Nel secondo stava andando meglio per noi, sulla prova lunga ero contento della mia guida, peccato ci sia stato il problema a Mattonen che ci ha fermato. Sull'ultima prova era molto scivoloso, ho rischiato un paio di v
Luca Panzani: nel complesso bene, abbiamo fatto un buon lavoro, era molto impegnativa, soprattutto l'ultima prova, conla gomma dura non me la sentivo. Mi dispiace per chi ha toccato, domani cercheremo di difenderci dagli attacchi di chi abbiamo dietro.

Classifiche dopo il primo giorno di gara

tempiClassifica generale: 1.Andreucci 2.Scandola+12.0 3.Campedelli+12.8 4.Crugnola+15.8 5.Nucita+30.7  6.Gryazin+2.10.6 7.Panzani+3.19.3 8.Scattolon+3.47.1 9.Cortese+4.03.3 10.Maestrini+4.27.0

Classifica CIR assoluta: 1.Andreucci 2.Scandola+12.0 3.Campedelli+12.8 4.Crugnola+15.8  7.Panzani+3.19.3 8.Scattolon+3.47.1  10.Maestrini+4.27.0

Classifica CIRA assoluta: 1.Crugnola 4.Panzani 5.Scattolon 7.Maestrini ....

Classifica CIR 2 ruote motrici classe R3: 1.Canzian 2.Rosso+1.26.8 3.Ferrarotti+3.13.5
Classifica CIR 2 ruote motrici RGT: 1.Lucchesi
Classifica CIR 2 ruote motrici classe R2: 1.Nerobutto

 

 

Pagina 2 di 6