Back to Top

Gli iscritti agli altri eventi

lista partentiScritto dei 48 iscritti alla gara CIR / CIRT e dei 4 iscritti alla gara Regionale denominata "Regional", vediamo gli altri eventi del weekend sammirinese:

11 sono gli equipaggi iscritti al Rally del Titano dove vedreno vetture "storiche" recenti (fino al 2000)  e vetture di omologazione sammarinese (10 equipaggi su 11 sono della Scuderia San Marino) mentre come previsto, più corposo l'elenco iscritti del San Marino Rally Show con ben 36 iscritti, fra cui spiccano i nomi di Piero Longhi (Ford Fiesta WRC), Jader Vagnini (Ford Fiesta WRC), Franco Uzzeni (Subaru Impreza WRC) e Maurizio Tortone (Ford Fiesta WRC) solo per citare i quattro iscritti con vetture WRC.

Ricapitolando:

Questi i 48 iscritti alla gara CIR /CIRT

Questi i 4 iscritti alla gara regionale

Questi gli 11 iscritti al Rally del Titano

Questi i 36 iscritti al San Marino Rally Show

In totale quindi 99 equipaggi "rally" al via oltre ai 32 iscritti alla gara Baja, valida per il campionato cross country rally.

 

Circolare Informativa n.2

2017 circolarePubblicata la seconda circolare informativa, che tradizionalmente regola i turni di verifica, che vengono così regolamentate (con orari leggermente modificati rispetto al regolamento):

giovedì 13 luglio:
dalle 19:30 alle 21:10 verifiche sportive al Multieventi per i conduttori iscritti al CIR (in realtà manca la scritta CIRT ma si intendono anche i concorrenti iscritti al Campionato Terra)
dalle 20:00 alle 21:40 verifiche tecniche al Parco Assistenza per i conduttori iscritti al CIR + CIRT

venerdì 14 luglio:
dalle 9:30 - 11:10 verifiche sportive al Multieventi per i conduttori NON iscritti al CIR + CIRT
dalle 10:00 - 11:40 verifiche tecniche al Parco Assistenza per i conduttori NON iscritti al CIR + CIRT

Viene inoltre precisato che al primo turno dello shakedown (venerdì dalle 11:00 alle 13:30) parteciperanno solamente gli iscritti al CIR + CIRT. Dalle 13:30 alle 16:00 shakedown aperto a tutti gli equipaggi

 

Gli iscritti al San Marino Rally

2017 iscrittiPubblicati gli elenchi iscritti del San Marino Rally 2017: sono 48 gli iscritti al rally principale (cliccate qui per sfogliarlo), quello CIR / CIRT, mentre solo 4 equipaggi iscritti al Rally Regional ( cliccate qui per visionarlo) che, storicamente, sulla terra non riscuote mai grossi numeri. Ancora da pubblicare gli elenchi, prevedibilmente più corposi, del Rally del Titano e soprattutto del San Marino Rally Show.

 

Per il CIR assoluto se la giocano in 6 piloti, con il rientro di Andrea Nucita: Andreucci, Campedelli, Scandola, Nucita, Rovanpera e "Mattonen";
nel CIR Due ruote motrici vi saranno Marco Pollara, Kevin Gilardoni ed il rientrante Manuel Villa (con la Peugeot 208 R2b);
nel CIR Junior se la giocheranno De Tommaso, Bottarelli, Mazzocchi, Vita, Manfredi e Pederzani
Nel CIR R1 sono in cinque: Martinelli, Strabello, Coppe, Scalzotto e Antonucci

Bel plotone di protagonisti nel Campionato Italiano Rally Terra: Marchioro, Dalmazzini, Ricci, Hoelbling, Ceccoli, Manfrinato, Costenaro, Bresolin, Panzani, Bruschetta, Novak, Codato e Ioriatti.

Fuori dai campionati, ma protagonisti importanti, da segnalare la presenza del giovanissimo boliviano Bulacia con la Fiesta R5, di Manuel Lugano (Mitsubishi), di Alessandro Nerobutto (Subaru), di Tommaso Ciuffi (Peugeot 208 R2) e di Fabrizio Andolfi che sarà presente con la 124 Abarth anche se il rally non è valido per il Campionato RGT e nemmeno per il Trofeo Abarth 124 Rally. Molto interessante anche la partecipazione del paraguayano Augusto Bestard su Ford Fiesta R5
Da segnalare, finalmente, la presenza di un equipaggio femminile nel CIR, con Lorella Rinna che sarà navigata da Giancarla Guzzi.

Naturalmente tanti altri protagonisti che non abbiamo citato, per un totale di 48 equipaggi iscritti alla gara CIR/CIRT.

Programma aggiornato della gara CIR / CIRT

2017 programmaCentro nevralgico del San Marino Rally edizione 2017, sarà anche questi il "Multieventi" che ospiterà il quartier generale del rally e, nei piazzali antistanti il fabbricato, il parco assistenza.
Il "Multieventi" lo trovate a Serravalle, in via Rancaglia, 30 (coordinate satellitari 43,970680  12,474951).

Il programma illustrato qui di seguito tiene già conto delle modifiche imposte dalla Circolare Informativa n.1, con la quale viene comunicato l'accorciamento della ps. "Sestino" e corretto il chilometraggio della "Apecchio" e della Circolare Informativa n.2 che modifica leggermente gli orari di verifica.

Questo il programma della gara principale, quella valevole per il CIR e per il CIRT:

Giovedì 13 luglio

19:30 - 21:10 Verifiche sportive piloti iscritti al CIR + CIRT(c/o Multieventi)
20:00 - 21:40 Verifiche tecniche piloti iscritti al CIR + CIRT (c/o piazzali Multieventi)

Venerdì 14 luglio

09:30 - 11:10 Verifiche sportive per i  piloti non iscritti al CIR + CIRT c/o Multieventi
10:00 - 11:40 Verifiche tecniche per i piloti non iscritti al CIR + CIRT c/o Multieventi Parco Assistenza
11:00 - 13:30 Shakedown piloti iscritti al CIR + CIRT - Loc. Piandavello - Domagnano
13:30 - 16:00 Shakedown per tutti
21:00 - 22:00 Schieramento con vetture e piloti a Riccione Viale Ceccarini
22:00 Partenza della prima vettura da Riccione P.le Ceccarini
23:00 Arrivo al parco chiuso notturno a San Marino - Area Globo

Sabato 15 luglio

09:00 Uscita dal parco chiuso notturno
09:03 - 09:18 Parco Assistenza "A" 

10:41 ps.1 "Sestino 1" di 6,63 km 
10:55 ps.2 "Sant'Angelo in Vado 1" di 8,75 km
11:27 ps.3 "Lunano Piandimeleto 1" di 5,28 km
12:34 - 12:54 Riordino a Serravalle P.za Bertoldi
12:57 - 13:27 Parco Assistenza "B"

14:50 ps.4 "Sestino 2" di 6,63 km 
15:04 ps.5 "Sant'Angelo in Vado 2" di 8,75 km
15:36 ps.6"Lunano Piandimeleto 2" di 5,28 km
16:03 - 17:13 Riordino a Sant'Angelo in Vado C.so Garibaldi

17:52 ps.7 "Sestino 3" di 6,63 km 
18:06 ps.8 "Sant'Angelo in Vado 3" di 8,75 km
18:38 ps.9"Lunano Piandimeleto 3" di 5,28 km
19:36 - 20:11 Riordino a Borgo Maggiore - Via Scarito
20:31 ps. 10 "San Marino 1" di 5,35 km

20:55 - 21:40 Parco Assistenza "C"
21:45 Arrivo 1.tappa San Marino Area Globo e parco chiuso notturno

Domenica 16 luglio

6:45 Uscita dal parco chiuso notturno
6:48 - 7:03 Parco Assistenza "D"

8:41 ps.11 "Monte Vicino 1" di 11,94 km
9:15 ps.12 "Apecchio 1" di 17,33 km 
11:22 - 11:47 Riordino a Serravalle, P.za Bertoldi
11:51 - 12:21 Parco Assistenza "E"

13:59 ps.13 "Monte Vicino 2" di 11,94 km
14:33 ps.14 "Apecchio 2" di 17,33 km 
16:30 Arrivo del rally a Borgo Maggiore

Chilometraggi:
1.tappa 67,33 km di prove speciali
2.tappa 58,54 km di prove speciali
Complessivamente 125,87 km di prove speciali e 685,17 km di trasferimento

Gli altri eventi

Scritto della gara CIR / CIRT, vediamo gli altri eventi:

logo sanmarinoshow4° San Marino Rally Show: la gara spettacolo del sabato sera che si disputa tutto sulla speciale cittadino di San Marino. Ammesse anche le WRC e le vettura con passaporto FAMS. La prova spettacolo di 5,35 km verrà ripetuta tre volte, rispettivamente alle 18:24 (prima quindi della gara CIR), alle 22:39 e alle 23:39. A mezzanotte arrivo in P.za Grande a Borgo Maggiore.

San Marino Regional Rally: è il rally valido per il Campionato Regionale a coeff. 2. Seguirà in coda la gara CIR sia nella searata di venerdì, con la partenza spettacolo da Riccione, che tutta la giornata di Sabato (la prima tappa della gara CIR) disputando tutte le 10 prove speciali previste, per un totale di 67,33 km di tratti cronometrati. Arrivo a Borgo Maggiore "dopo" la gara CIR dalle 20:46 di sabato.

8° Rally del Titano: è un rally nazionale sammarinese, aperto alle vetture fino all'anno 2000, comprese le WRC, le autostoriche e le vetture con passaporto FAMS. Si disputerà nella sola giornata di sabato, in coda alle altre gare, sullo stesso percorso CIR / Regionale. Non sono previsti i parchi assistenza.

5° San Marino Baja: tradizionale gara baja valida per il Campionato Italiano Cross Country Rally, che si disputerà in coda alla gara principale, percorrendo tutte e due le tappe previste.

Diamo i numeri

2017 pallottoliereI 237 partenti nelle cinque gare finora disputate del CIR (parliamo unicamente della gara principale) hanno generato un bel po'  di numeri da interpretare. 
Vediamo i vincitori delle prove speciali:
Nella classifica assoluta, Paolo Andreucci ha vinto 27 prove, contro le 15 di Umberto Scandola e le 10 di Simone Campedelli (questi ultimi due una vittoria a pari merito);
Nel CIR Due ruote motrici è Marco Pollara il leader di questa statistica con 23 ps vinte contro le 19 di Kevin Gilardoni e le 15 di Riccardo Canzian
Nel CIR Junior: Marco Pollara e Damiano De Tommaso hanno vinto 11 speciali a testa, lasciando agli altri le briciole;
Nel CIR RGT Fabrizio Andolfi ha vinto 28 prove speciali contro le 12 di Totò Riolo;
Nel CIR R1 infine, Lorenzo Coppe ha vinto 14 prove speciali, una in più di Stafano Martinelli.

La classe più "gettonata" come presenze nelle gare CIR è la classe regina, la R5, con 56 partenze, quindi la classe R2B con 39 partenze e la classe R1B con 33 partenze.
Le marche più rappresentate finora nel CIR sono la Peugeot con 60 partenze, la Renault con 44 e la Suzuki con 34.

Le validità al 45° San Marino Rally

logo cirLa quarantacinquesima edizione del San Marino Rally sarà valida come sesta prova del Campionato Italiano Rally a coefficiente normale 1,0 e come prova di Campionato Regionale a coeff. 2.0 (evento denominato San Marino Rally Regional).  Il rally sammarinese beneficierà inoltre dell'importante validità di Campionato Italiano Rally Terra, per il quale sarà la terza prova sulle sei in programma e sarà a massimo coefficiente 1,5.

Le validità CIR presenti sono naturalmente del CIR assoluto (sesto appuntamento), del Campionato Italiano Due Ruote Motrici (sesta prova), del Campionato Italiano Junior (quarto prova) e del Campionato Italiano R1 (sesta prova). Non troveremo nella terra del Titano il Campionato Italiano RGT e, ovviamente, il Trofeo Italiano Rally Asfalto.

In riferimento ai Trofei monomarca, il San Marino Rally sarà valido come sesta prova del Suzuki Rally Trophy e quarta prova del Trofeo Peugeot Competition 208 Top. Non cisaranno i Trofei Renault ed il Trofeo Abarth 124 Rally.

La situazione di Campionato prima del San Marino Rally

Vediamo la situazione di Campionato dopo cinque prove, cioè dopo il Rally del Salento svoltosi all'inizio di giugno:

Campionato Italiano Rally - Assoluta

andreucci sanremoAl comando Paolo Andreucci (Peugeot) con 64,5 punti, davanti a Simone Campedelli (Ford) con 52,0 punti ed Umberto Scandola (Skoda) con 39,0. Cinque vittorie di tappa per Paolo Andreucci, due per Simone Campedelli ed una per Umberto Scandola. Ricordiamo che l'unico dei tre che deve ancora scartare una tappa fino a fine campionato è Paolo Andreucci che in questo momento vanta come peggior risultato un 5 punti.

Campionato Italiano 2 ruote motrici

gilardoni salentoAl comando Kevin Gilardoni (Renault) con 60,00, quindi il siciliano Marco Pollara (Peugeot) con 46,5 e Riccardo Canzian (Renault) con 43,5 punti. Gilardoni ha già conquistato otto punteggi per cui da questo momento deve cominciare a scartare: il suo peggior risultato finora è un secondo posto (6 punti), Pollara e Canzian hanno invece al loro attivo 6 risultati utili fino a questo momento.

Campionato Italiano Junior

pollara adriaticoE' Marco Pollara al comando della classifica del Campionato Italiano Junior, con 30,5 punti conquistati, davanti a Damiano De Tommaso (20,5 punti) e Luca Bottarelli (19,5). Tutti su Peugeot 208 R2b

 

Campionato Italiano Costruttori

peugeot sanremoAl comando fra i due costruttori iscritti al campionato la Peugeot con 80,0 punti davanti a Skoda che di punti ne ha conquistati 46,0. Non ci sono altri costruttori iscritti al campionato.

 

 

 Campionato Italiano Costruttori 2 ruote motrici

canzian dopo salentoDopo il Rally del Salento la Renault allunga e comanda ora con 104,5 punti davanti a Peugeot che ne conquistati 80,5. Anche in questo caso solamente due costruttori iscritti al campionato.

 

 

 Campionato Italiano Rally Terra

marchioro dopo salentoDopo due prove, comanda Nicolò Marchioro (Peugeot) con 26,25 punti, davanti al campione incarica Daniele Ceccoli (Ford) con 21,0 punti conquistati e Andrea Dalmazzini (Ford) con 19,5 punti. Anche la gara sammarinese, come l'Adriatico, assegna punti pesanti, essendoci il coefficiente di 1,5 punti da applicare.

 Campionato Italiano R1

ciocco martinelliA oltre metà Campionato comando Stefano Martinelli (Suzuki) con 62,5 punti, davanti a Stefano Strabello (Suzuki) a 48,0 punti e Emanuele Rosso (Renault) a 47,5 punti.

 

 

 

Suzuki Rally Trophy

ciocco martinelli 2Dopo il Rally Adriatico al comando Stefano Martinelli con 123 punti, davanti a Stefano Strabello (94) e Lorenzo Coppe (80). 

 

 

 

Peugeot Competition 208 Top

mazzocchi dopo salentoNel Trofeo monomarca della berlinetta francese, che mette in palio la stagione 2018 nella Junior come ufficiale Peugeot, comandano Andrea Mazzocchi e Damiano De Tommaso entrambi con 27 punti seguiti da Luca Bottarelli con 24 punti.

 

45° San Marino Rally

logo sanmarino40 giorni di astinenza da CIR, un’eternità, ed eccoci nuovamente a raccontare le gesta dei protagonisti della massima serie tricolore, giunta al sesto dei suoi otto appuntamenti, il San Marino Rally. Si corre per la seconda ed ultima volta di quest’anno sulla terra e la sfida si amplia così ai protagonisti del, quest’anno, fortunato Campionato Italiano Rally Terra che, a differenza degli anni passati, si “porta dietro” un considerevole numero di piloti iscritti alla serie, tutti molto competitivi ed in grado di impensierire, nel senso di portare via punti preziosi, ai protagonisti del C.I.R. purtroppo già decimati a metà stagione.

Un rally importante dunque, in un importante e decisivo momento della stagione che, per rendersi disponibile per tutte le tipologie di equipaggi, si fraziona in ben cinque eventi diversi che si seguiranno e incroceranno fra loro nel weekend “racing” sammarinese.

Pagina 7 di 7