Back to Top

Interviste finali

microfonoAbbiamo intervistato i principali protagonisti della giornata, sia della gara CIR che della gara ERC, compresi i nostri equipaggi italiani che disputavano la gara europea. Trovate i loro commenti nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui.

Classifiche finali

tempiEuropeo ERC: 1.Bouffier 2.Kajetanowicz+0.3 3.Magalhaes+57.9 4.Grzyb 5.Tempestini 6.Cerny 7.Habaj 8.Gryazin 9.Consani 10.Di Cosimo

Europeo ERC-2: 1.Erdi
Europeo ERC-3: 1.Mares 2.Huttunen 3.Ingram 7.Molinaro 9.Ciufoli
Europeo ERC Junior Under 28: 1.Cerny 2.Gryazin 3.Consani
Europeo ERC Junior Under 27: 1.Mares 2.Huttunen 3.Ingram 6.Molinaro
Europeo ERC Ladies: 1.Tamara Molinaro 2.Munnings

2.TAPPA CIR

Generale: 1.Campedelli 2.Scandola+4.3 3.Andreucci+2.24.0 4.Rovanpera+2.40.0 5.Rusce +3.44.1 6.Pollara 7.De Tommaso 8.Bottarelli 9.Vita 10.Paris
CIR assoluto: 1.Campedelli 2.Scandola+4.3 3.Andreucci+2.24.0 4.Rovanpera+2.40.0 5.Rusce +3.44.1
CIR 2 ruote motrici: 1.Pollara
CIR Junior: 1.Pollara 2.De Tommaso 3.Bottarelli 4.Vita 5.Manfredi
Peugeot Top Competition: 1.De Tommaso 2.Ciuffi 3.Vita 4.Bottarelli 5.Manfredi
(Classifica di Trofeo: 1.De Tommaso 63 p. 2.Ciuff 45p. 3.Bottarelli 41p.)

RALLY GENERALE 

1.Campedelli 2.Scandola+4.6 3.Andreucci+2.29.2 4-Rovanpera+3.39.9 5.Rusce 6.Pollara 7.De Tommaso 8.Ciuffi 9.Vita 10.Bottarelli

PS.12 "Altipiani Guarcino" di 11,75 km

12 Orario previsto ERC: 13:46
Orario previsto CIR: 15:04

Gara dell'europeo terminata con la vittoria del francese Bryan Bouffier, davanti a Kajetan Kejetanowicz e Bruno Magalhaes.

Il miglior tempo su questo passaggio è stato di Bryan Bouffier in 6.38.1

Gara CIR in partenza alle 15:04

Apripista CIR già transitati
Simone Campedelli entrato in prova alle 15:04
Kalle Rovanpera paga 1 minuto di anticipo al CO d'ingresso 

Campedelli: 6.35.4
Scandola: 6.35.7

Simone Campedelli vince la 2.tappa ed il rally su due tappe
Umberto Scandola chiude al secondo posto la 2.tappa ed il rally
Paolo Andreucci chiude al terzo posto la 2.tapa ed il rally

Andrecci 6.41.4

Rusce 6.47.8
Rovanpera: 6.40.0

Paolo Andreucci chiude al terzo posto il rally e, se verrà confermato l'anticipo di Rovanpera, anche al terzo posto della seconda tappa

De Tommaso 7:15.8
Pollara 7.12.1

Marco Pollara vince la 2.tappa dello Junior e diventa con una gara d'anticipo Campione Italiano Due Ruote Motrici 2017 assieme naturalmente a Giuseppe Princiotto con la Peugeot 208 R2b

La nuova classifica CIR assoluta, a due tappe dal termine (Verona) è:

Paolo Andreucci 83,5
Simone Campedelli 76,1
Umberto Scandola 71,0

 

PS.11 "Monastero - Jenne" di 8,63 km

11 Orario previsto ERC: 13:06
Orario previsto CIR: 14:12

Nell'europeo Suarez con la Peugeot 208 T16 ha il miglior tempo di prova fra gli equipaggi ERC, in 5.02.2. Kajetanowicz e Bouffier hanno iniziato l'ultima prova (la ps.12) distanziati di solamente 5 decimi di secondo dopo due giorni di gara.

Apripista del CIR già in prova speciale.
Andrea Nucita ha forato su questa prova nel transito della gara europea
Prova CIR non ancora partita, qualche minuto di ritardo
C'è un mezzo di soccorso che sta attraversando la prova, si aspetta che ne abbia finito il transito (ambulanza privata non del rally)
Partita la prova alle  14:24

Nel frattempo Bryan Bouffier vince per tre decimi di secondo il Rally di Roma Capitale davanti a Kajetan Kajetanowicz

Simone Campedelli: 5.02.1
Umberto Scandola: 5.01.7 (ora il distacco di tappa è 4"0)
Paolo Andreucci: 5.00.6
Kalle Rovanpera 5.10.1

Classifica dopo ps.11 2.tappa: 1.Campedelli 2.Scandola+4.0 3.Rovanpera+1.35.4 4.Andreucci+2.18.0 
Junior 2.tappa: 1.Pollara 2.De Tommaso+12.0

PS.10 "Cave Rocca S.Stefano" di 32,70 km

10 Orario previsto ERC: 12:11
Orario previsto CIR: 13:15

Prova partita per l'ERC

20'26"7 il tempo di Bryan Bouffier decisamente meglio del tempo di stamane. Umidi solo gli ultimi 4 km, sole, caldo.

Tutto il giro di prove sono migliorate come fondo; l'ultima prova solo qualche chiazza di umido nel sottobosco. Tutte e tre le prove, per capirci, sono da "stampo".

Tonino Di Cosimo: tutto bene, solo in una inversione ho perso dieci secondi. Ma ho migliorato il tempo ed il feeling con la vettura
Mentre arrivano gli equipaggi ERC allo stop, stanno per partire gli apripista del CIR.
Fabrizio Andolfi: non tanto bene, pensavo ci fosse più umido, ho dovuto più che altro gestire le gomme, perchè sono andate fuori temperatura.
La Porsche di Dumas arriva allo stop della prova con il parabrezza rotto, per l'apertura del cofano in movimento.
E' partita la "doppio zero" del CIR
Andrea Nucita: bene, Abarth ha fatto un prodotto eccezionale, non è semplicissima ma una volta presa in mano ci fai quello che vuoi.

Andrea Vineis: su questa siamo troppi morbidi dietro, verso la fine dovevamo manovrare. Le prove di stamattina bene, quelli lì sono imprendibili

Tamara Molinaro: scende e controlla l'usura delle gomme. "Abbiamo fatto l'errore di rimanere in sicurezza con le bagnato, ma gli ultimi km non c'erano gomme"
Simone Campedelli sulla linea di partenza della prova. Confermata la partenza ma alle 13:17
Prova partita con Campedelli in prova

Simone Campedeli: 20.13.1 dipende dalla scelta di gomme, ho cercato di spingere
Umberto Scandola: 20.15.4 siamo troppo morbidi di gomme (ora a 4"4 di distacco dal cesenate)
Paolo Andreucci: 20.17.4 un po' meglio di prima
Antonio Rusce: 21.01.5 sono riuscito un po' a guidare in questa prova, abbiamo sistemato, tutto bene
Kalle Rovanpera: 20.27.6 fantastico, è una prova bellissima, questa volta ho guidato benissimo, ho le gomme forse un po' troppo morbide
Damiano De Tommaso: 22.17.2 noi abbiamo guidato veramente al massimo, avevamo le morbide a metà eravamo già in crisi. Io ci ho provato
Marco Pollara 22.10.5 siamo saliti forti ma all'ultimo siamo rimasti senza freni

Tommaso Ciuffi: abbastanza bene, si vede che asciuga. Ho avuto dei problemi ai freni gli ultimi km. Comunque bene sono contento 22.34.5
Mattia Vita: male, abbiamo preso un'altra minutata 23.14.5
Nicola Manfredi: un po' meglio, abbiamo azzeccato le gomme, abbiamo avuto un problema ad un'inversione 22.59.5
Luca Bottarelli: male, ci siamo dovuto fermare a cambiare l'interfono, forse era scarica la batteria 

Dopo la ps.10 Campedelli ha portato a 4"4 il suo vantaggio su Scandola. Terzo Rovanpera a 1.27.4, quarto Andreucci a 2.19.5
Il rally su due tappe vede 1.Campedelli 2.Scandola a 4.7 3.Andreucci a 2.24.7 4.Rovanpera a 2.27.3

Classifiche dopo la ps.9

tempiCIR di 2.tappa: (conti fatti a mano, da confermare)
Generale: 1.Campedelli 2.Scandola+2.1 3.Rovanpera+1.12.9 4.Andreucci+2.15.2 5.Rusce+2.30.8 6.Ciuffi+3.21.0 7.Pollara+3.26.2 8.De Tommaso+3.26.5 9.Bottarelli+3.44.2 10.Vita+4.40.2

CIR assoluta:  1.Campedelli 2.Scandola+2.1 3.Rovanpera+1.12.9 4.Andreucci+2.15.2 5.Rusce+2.30.8

CIR due motrici: 1.Pollara
CIR Junior: 1.Pollara 2.De Tommaso+0.3 3.Bottarelli+18"0

Classifica generale rally dopo 9 prove speciali: 1.Campedelli 2.Scandola+2.4 3.Rovanpera+2.12.8 4.Andreucci+2.20.4 ...

Classifica gara ERC: 1.Kajetanowicz 2.Bouffier+3.3 3.Magalhaes+40.1

Gli equipaggi CIR stanno tornando a Fiuggi per il riordino, dove arriveranno alle 11:44.

I nuovi orari della ps. CIR sono:
ps.10 13:15
ps.11 14:10
ps.12 14:50

 

PS.9 "Altipiani Guarcino" di 11,75 km

09 Orario previsto ERC: 9:48

Orario previsto di inizio gara CIR: 11:04

Dopo la ps.8, per la seconda tappa:
1.Scandola 2.Campedelli 1"7 3.Rovanpera+1.01.0 4.Andreucci+1.18.0 5.Rusce+2.08.9 6.Ciuffi+2.37.1
Nello Junior De Tommaso conduce su Pollara con 6"3
Nel 2 ruote motrici è rimasto da solo Pollara
Nel rally complessivo su due tappe: 1.Scandola 2.Campedelli+1"4 3.Andreucci+1.22.9 4.Rovanpera+2.00.6

Prova in partenza
Simone Campedelli in prova dalle 11:04

Simone Campedelli: vediamo, questa penso abbastnza bene, sull'altra ho fatto fatica a scaldare le gomme, era corta 6.37.2
Umberto Scandola: qui abbiamo preso tre secondi, lui era più duro di gomme ci poteva stare 6.41.0
Campedelli ritorna in testa di 2"1
Paolo Andreucci: sempre il cambio bloccato, siamo riusciti a mettere la terza 7.36.1
Antonio Rusce: abbiamo fatto la prova con la ruota storta 7.00.8
Kalle Rovanpera: non tanto bene, ora abbiamo gomme dal bagnato al posteriore, problema temperature anche 6:50.8
Damiano De Tommaso: Stamattina tutti sulle uova, ora non riesco a capire dallo start manca il motore, come se mancasse benzina 7:22.0
Marco Pollara: sulla prima ho sbagliato e ho dovuto manovrare, qui bene 7.15.4
Tommaso Ciuffi: frizione in fondo, non so come mai, le prime due prove bene, vediamo ora di risolvere 7.22.8
Mattonen è fermo in prova
Mattia Vita: male, non mi trovo con l'assetto. Stamane terribile, tantissimo fango 7.34.5
Nicola Manfredi: insomma, sulla prima abbiamo fatto un'escursione nei campi e si è spenta la vettura. 7:30.5
Luca Bottarelli: oggi meglio, stiamo facendo esperienza, ci stavano le sette davanti, ma non abbiamo voluto rischiare 7.26.5

PS.8 "Monastero - Jenne" di 8,63 km

08 Orario previsto ERC: 9:08
La gara CIR è in programma a partire dalle 10:19
Apripista CIR già in prova
Kajetanowicz l'ha percorsa in 5.12.9

Prova partita alle 10:19
Paolo Andreucci entra in prova regolarmente con il cambio bloccato in seconda
Simone Campedelli 5.11.2
Umberto Scandola 5.06.9
Paolo Andreucci: 5.37.3
Antonio Rusce: 5.30.4
Kalle Rovanpera: 5.17.4
Kevin Gilardoni è fermo in prova per uscita di strada, equipaggio ok
Damiano De Tommaso: 5.44.4
Marco Pollara: 5:34.3

Dopo la ps.8 Umberto Scandola è al comando di tappa con 1"7 su Simone Campedelli

 

 

PS.7 "Cave Rocca S.Stefano" di 32,70 km

07 Orario previsto ERC: 8:13
Orario previsto CIR: 9:16

Ore 7:40: non piove, temperatura 17 gradi, fondo bagnato, molto nuvoloso.

Il primo a transitare sarà il n.17 Stephane Consani, perchè suo fratello Robert non parte. La prova quindi partirà alle 8:15.

Il dilemma del mattino è, tanto per cambiare, "che gomme metto ? " . I team manager sono concordi: "bisogna avere c.. sedere !". Ora piove, sarebbe da bagnato, ma se le previsioni ci azzeccano e le ultime del giorno si asciugano ? Con le bagnato sarebbe improponibile, così come viceversa però. Un motivo in più per assistere a questa seconda tappa che va a iniziare.

L'apripista conferma prova completamente bagnata ma non piove più. 
La prova non è ancora partita, qualche minuto di ritardo. Michelle Mouton ha quasi completo la prova e si aspetta il suo ok

Stephane Consani in prova alle ore 8:22, quindi con 7 minuti di ritardo sul teorico (ricordiamo che suo fratello, il primo concorrente a dover transitare oggi, non è partito). I primi 10 concorrenti sono intervallati da due minuto l'uno dall'altro.
La gara CIR avrà inizio quindi alle 9:23

L'apripista zero, Silva-Pina, afferma che da metà prova "non si sta in strada" (commento addolcito)

Stephane Consani conclude la sua prova in 22.11.1 "prova insidiosissima, nel pezzo centrale non si sta in strada, ho cercato di limitare i danni, non ho voluto prendere rischi. Non avevo la scelta ideale di gomme"

I tempi indicati sul sito dei cronometristi sono errati di tre minuti 

Il tempo atmosferico sta migliorando rapidamente
Simone Tempestini: benino, poteva andare un po' meglio, non sono contento di come ho guidato, un po' difficoltà con le note. L'obiettivo per me in questa gara è trovare un feeling buono con la vettura per lo Spagna, anche se le prove sono un po' diverse"

Lopez è fermo per rottura sterzo
Dumas ha forato
Tonino Di Cosimo: "Non so quanti minuti mi hanno dato, è molto insidiosa, ho trovato fango"
Fabrizio Andolfi: "abbastanza bene, non sono andato fortissimo, ho messo gomme più dure, sperando che pomeriggio asciughi."
Andrea Nucita: mi sono girato su un tornante al primo km e ho perso veramente tanto

E' già entrato l'apripista zero per il CIR. 
Cielo quasi sereno, fondo umido
Si ferma il n.31  Broz per problemi meccanici
Esce di strada il n.37 Munnings, equipaggio ok

Confermata la partenza della gara CIR alle 9:24, con Simone Campedelli che oggi farà da battistrada
Tamara Molinaro: Si scivola un sacco, ma non sto bene.
Von Thurn und Taxis: abbiamo fatto una scelta forse troppo di sicurezza, da bagnato e le gomme hanno sofferto.Ma la situazione non era ottimale nemmeno per le gomme dure

Prova CIR partita alle 9:24
Nel frattempo si è fermato il n.40 Ciufoli (Toyota GT 86), riparte
Dopo il n.107 Rovanpera, si sono fermate brevemente le partenze. Ci saranno 3 minuti di "buco" dal 107 al n.115 (Rovanpera ha pagato due minuti). La sequenza di partenza è Campedelli, Scandola, Andreucci, Rusce, Rovanpera .. (Crugnola non è partito)
Partenza ancora ferme per qualche minuto.
La sequenza di partenza è:
Campedelli 9:24, Scandola 9:25, Andreucci 9:26, Rusce 9:27, Rovanpera 9:28, De Tommaso 9:31, Pollara 9:33, Gilardoni 9:36
Apripista zero: tutta a posto, tutta pulita, fango


Simone Campedelli: 21:07.2 una prova che cambia una curva, non credo ci fosse una gomma giusto, sono partito con il mio passo, sono riuscito a scaldare le gomme e poi ho tirato. Vediamo"
Umberto Scandola: 21:09.8 che prova difficile, lunga, scivolosissima, insidiosa, veramente tosta
Paolo Andreucci: 21:57.4 si è rotto il leveraggio del cambio
Kalle Rovanpera: 21:40.3 non bene, la prova sarebbe andata bene, ma purtroppo Rusce ci ha tenuto dietro per più di un chilometro"
Antonio Rusce: abbiamo sbattuto (ha la posteriore destra piegata) 22:55.4
Fermo in prova il n.117 Andrea Mazzocchi
Damiano De Tommaso 23:15.7
Marco Pollara: 23:32.1

Paolo Andreucci prosegue la gara con il cambio bloccato
Kevin Gilardoni: 23:42.4

Pagina 1 di 8