Back to Top

Le classifiche dopo la ps.6

tempi cronoClassifica generale: 1.Porro,P. - Cargnelutti,P. (FORD FIESTA WRC) in 46'28.6; 2.De Tommaso,D. - Ascalone,G. (SKODA FABIA R5) a 10.5; 3.Tosi,G. - Del Barba,A. (SKODA FABIA R5) a 41.7; 4.Rusce,A. - Farnocchia,S. (VOLKSWAGEN POLO R5) a 58.9; 5.Re,A. - Turati,M. (SKODA FABIA R5) a 1'22.2; 6.Cresci,R. - Ciabatti,F. (VOLKSWAGEN POLO R5) a 2'31.7; 7.Federici,F. - Bardini,M. (FORD FIESTA WRC) a 2'50.2; 8.Roncoroni,M. - Brusadelli,P. (SKODA FABIA R5) a 2'53.5; 9.Giacobone,L. - Cicognini,M. (SKODA FABIA R5) a 3'20.0; 10.Ferrarotti,I. - Fenoli,M. (RENAULT CLIO R3T) a 4'12.4; 

Classifica assoluta IRCup: 1.Porro,P. - Cargnelutti,P. (FORD FIESTA WRC) in 46'28.6; 2.De Tommaso,D. - Ascalone,G. (SKODA FABIA R5) a 10.5; 3.Tosi,G. - Del Barba,A. (SKODA FABIA R5) a 41.7;4.Re,A. - Turati,M. (SKODA FABIA R5) a 1'22.2; 5.Cresci,R. - Ciabatti,F. (VOLKSWAGEN POLO R5) a 2'31.7; 6.Roncoroni,M. - Brusadelli,P. (SKODA FABIA R5) a 2'53.5; 7.Zanni,P. - Mucci,F. (SKODA FABIA R5) a 4'19.5; 8.Nicoli,M. - Romei,G. (PEUGEOT 208 VTI) a 4'23.4; 9.Polisini,G. - Iscaro,F. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 4'29.1; 10.Belli,M. - Albertini,A. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 4'30.6; 

Classifica IRC N4/R4: 1.Polisini 2.Belli+1.5 3.Fiorese+17.52.3

Classifica IRC Super 1600: 1.Teneggi 2.Della Maggiora+31.9

Classifica IRC R3c/R3t: 1.Galeazzi

Trofeo Peugeot Competition 208 Rally: 1.Nicoli 2.Gubertini+20.2 3.Casella+53.8 4.Buhler+1.10.3 ....
Trofeo Renault Twingo R1: 1.Catalini 2.La Cola+25.6 3.Lanteri+31.0 4.Pelosi+5.14.3

Sentite al riordino dopo la ps.6

commentiI concorrenti giungono al primo riordino della giornata:

Paolo Porro: la prova lunga è abbastanza bene, siamo stati fortunati di aver preso acqua solo in partenza, però bene. Va bene così, la considero asciutta come prova per me

Damiano De Tommaso: abbastanza bene, vorrei essere un po' più contento di mettere a posto la macchina, ora ho in testa quello.Per le condizioni che c'erano oggi va bene, c'era più salita di ieri e quindi pago di più. Continuiamo nelle nostre modifiche e va bene così

Gianluca Tosi: ho preso 10 km di acqua, io ho alzato il piede come gli altri , non mi sono fidato. Va bene così siamo ancora terzi.

Antonio Rusce: la Buvolo bene ma qui siamo stati sfortunati: ci ha penalizzato partire a tre minuti, Porro è partito con l'asciutto e noi invece tanta pioggia. Sono arrabbiato, abbiamo perso la gara. Va bene così purtroppo, almeno stiamo prendendo feeling con la vettura.

Alessandro Re: c'è qualcosa che non va perchè a me non sembra di andare piano. Oggi sulla lunga partire dieci minuti dopo i primi due ha causato per il meteo distacchi importanti. Non è quello che mi aspettavo, dobbiamo lavorarci e migliore tanto.

Marco Roncoroni: sull'ultima abbiamo preso un po' d'acqua, però siamo andati piano. Non ho sentito la macchina

Roberto Cresci: è stato un giro di prove molto impegnativo. Non abbiamo trovato un ritmo fra noi; sono prove molto impegnative, molto difficilie tecniche. In aggiunta il mezzo nuovo e ora ciliegina della torta ci siamo fatti come tutti 10 km sotto la pioggia con gli pneuamtici da asciutto, E' già tanto che siamo qua.

Fabio Federici: il primo pezzo era bagnato, l'ultimo asciutto. Siamo andati molto cauti

Ivan Ferrarotti: bene, la prima prova, senza rischi. la seconda siamo stati fermi tantissimo, ho trovato bagnato fino a metà prova, ho cercato di prendere meno rischi.

Luigi Giacobone: in relax. Queste prove proprio tranquille. "Lui" dice che devo prendere confidenza (sta parlando del team manager della Deltarally), ma è una vita di confidenza. Devo cercare di fare dei buoni tempi prima di stasera

Marco Belli: purtroppo ho forato a 4 km dalla fine della prova (ant. dx) e ho perso tanto tempo. Poteva uscire qualcosa di buona. Peccato perchè stavo attaccando, ma ci sta, è il gioco

Alessandro Zorra: abbiamo la seconda che scappe, male, siamo indietro. Speriamo di risolvere in assistenza, se no prendiamo quello che viene

Andrea Saccheggiani: nella seconda molto attenti, nella seconda parte abbiamo tirato di più ma comunque il tempo è molto alto.

Claudio Gubertini: malissimo, disastroso. Non riesco assolutamente a fare i tempi dei primi, qui nel pezzo bagnato ho perso una vita, non riesco a capire la macchina e le gomme.

Marcello Nicoli: bene, siamo davanti, abbiamo della gente scomoda in classe, bisogna tenere alto il ritmo, è difficile contro Michele

Giuseppe Polisini: è andata bene, finalmente è uscito un bel tempo, sono contentissimo. Per il momento sono davanti, speriamo di contuare così

Pierdomenico Fiorese: siamo cauti perchè con le stampo sullo sporco. Non abbiamo velleità di classifica con la penalità per il rientro in gara quindi miriamo ad arrivare in fondo

Andrea Galeazzi: non molto bene, la seconda specialmente pioveva, abbiamo azzardato le due gomme davanti da pioggia ma era una scelta sbagliata perchè dopo era tutta asciutta.

Niki Buhler: bene, la seconda a 500 m dallapartenza ci siamo girati e fatto manovra. Il tempo c'era a parte questo errore e questo va bene. Siamo lì con i locali e questo è buono

Michele Rovatti: bene. Siamo qui senza rischiare nulla, non facciamo classifica ma vinciamo le prove. Cerchiamo ormai di finire il rally così

...

Ps.6 "Trinità 1" di km 21,20 alle 9:37

06 Primo passaggio sulla prova "lunga"

ps 6Qualche goccia ma fondo asciutto. Sta transitando l'apripista. Qualche minuto (pochi) di ritardo ad inizio della prova.
Al 6 km comincia a piovigginare
Lo start della prova dovrebbe avvenire alle 9:37

Partita la prova, con Paolo Porro in prova alle 9:37

Vengono dati tre minuti d'intervallo tra una vettura e l'altra perchè c'è un incidente sulla prova precedente (la ps.5 ed equipaggio ok) che è stata interrotta

Continua a piovigginare a metà prova e l'asfalto si sta cominciando a bagnare

Dopo la partenza di Cresci, l'intervallo ritorna ad essere un minuto, in quanto il problema sulla prova precedente si è risolto.
Ora piove abbastanza forte (parliamo del km.6 dove abbiamo informazioni dirette)

13.53.0 per Paolo Porro
Damiano De Tommaso impiega 6"1 confermandosi al secondo posto della classifica assoluta. Ora il distacco da Porro è di 10"5. 
Paolo Porro corre con una WRC mentre Damiano De Tommaso con una vettura di classe R5: ricordiamo che quest'anno per il regolmento IRcup entrambe le classi sono "parificate" nel senso che non ci sono raggruppamenti specifici - e di montepremi - per le sole vetture R5.

zanniEsce di strada Paolo Zanni , sbatte, ma rientra dopo poco sulla sede stradale e continua la prova, senza paraurti anteriore. Il tratto di strada si sporca inevitabilmente.

Causa pioggia intervenuta subito dopo lo start, la prova lunga sta facendo segnare distacchi importanti. Dopo Porro e De Tommaso, separati da sei secondi, Tosi accusa 22 secondi di ritardo, Rusce 36 secondi, Alex Re 43 secondi e Roncoroni oltre il minuto.

Esce di strada il n.42 Nicolò Giogini, sta provando a rientrare sul percorso.

Ps.5 "Bovolo 1" di km 14,70 alle 8:47

05 Le condizioni della prima prova della giornata, a circa 40 minuti dal suo svolgimento, vedono il meteo molto nuvoloso, leggera foschia, fondo asciutto su tutta la prova, 7 gradi allo stop. Pubblico concentrato per ora nel tratto finale.

ps 5  ps5 foschia 

Sulla ps.6, la lunga "Trinità", attualmente le condizioni meteo sono praticamente identiche, con 5 gradi di temperatura ambiente e fondo asciutto.
Apripista: "inizio prova poco pubblico, alla fine sul classico bivio tanta gente, il fondo è buono, la foschia si sta alzando. Prova ok"

Prova in partenza alle 8:47. Il primo a transitare sulle prove oggi sarà il leader Paolo Porro, con la Ford Fiesta WRC. Tutti i 59 equipaggi rimasti partiranno intervallati da un minuto l'uno dall'altro.

Prova partita puntualmente alle 8:47

Paolo Porro: una prova pulita, siamo andati abbastanza bene, nessun rischio ma ritmo alto. Adesso vediamo il figlio di Goldrake cosa fa 9.20.8
Damiano De Tommaso:  sono stato un po' cauto perchè avevo un po' di gomme in crisi ma non mi sembra male 9.24.4
Gianluca Tosi: sono andato un po' in crisi di gomme, sentivo scivolare tanto la macchina. Sono andato un po' in crisi, non so se ero io 9.25.1
Antonio Rusce: bene, però scivolava tanto e smusava 9.23.9
Alex Re: scuote la testa, non ci siamo
foto ps5Fofò Di Benedetto: fermo in prova (ha una ruota leggermente aperta - ant.dx)
Marco Roncoroni: ho fatto subito un rischio in partenza. Tutto ok per Di Benedetto
Roberto Cresci: stiamo facendo delle modifiche. Stavo cercando di capire, non mi sembra di avere fatto benissimo
Fabio Federici: così così, non riusciamo a prendere il ritmo. Però va bene
Paolo Zanni: è andata abbastanza bene, sono andato tranquillo senza rischiare niente, per prendere in mano la macchina ancora di più e finire la gara
Ivan Ferrarotti:  bene, sono partito cauto, poi ho preso meglio il ritmo
Luigi Giacobone: continua l'apprendistato, siamo un po' morbidi
Marco Belli: sono stato molto attento, sulla nebbia, adesso a metà c'è nebbia.
Alessandro Zorra: abbiamo un problema al cambio, ci scappa la seconda. Faremo piano la seconda e vedremo di arrivare all'assistenza. peccato
Andrea Saccheggiani: male, un disastro, mi sono girato alla prima staccata. Poi venendo in su mi sono appoggiato ad un muro
Claudio Gubertini: prova è andata bene, mi sto divertendo, sto cominciando a capire la macchina, sto tenendo un buon passo
Marcello Nicoli: bene, sembra tutto ok, abbiamo due pioggia nel baule, aspettiamo e vediamo
Giuseppe Polisini: benone, questo tempo non ci aiuta, ma va bene
Pierdomenico Fiorese: siamo partiti un po' piano perchè le gomme non ci stavano. Poi abbiamo aumentato il ritmo
Andrea Galeazzi: primo giro del mattino, ho cercato di fare il meglio possibile senza strafare
Niki Buhler: abbastanza bene, la prova è bellissima, vediamo cosa fanno gli altri
Ildebrando Teneggi: è andata bene però ci siamo girati in un dx quattro e abbiamo fatto un 360
Alessandro Casella: abbiamo cercato di recuperare il tempo perso ieri, ma non abbiamo guidato bene, troppo nervosi
Massimo Turrini: tutto bene, si scivola un po' ma andiamo bene
Nicolò Giorgini: bene, ci siamo svegliati, abbiamo preso qualche rischio ma conoscendo la prova abbiamo potuto spingere un po'
Michele Rovatti: tutto bene, la motivazione c'è, cerchiamo di arrivare in fondo e prendere più punti possibile
Simone Rabaglia: stiamo lavorando, stiamo facendo dei passi in avanti

Prova interrotta per un capottamento (equipaggio ok) di una vettura che intralce la strada. partenze ferme dal n.77. La vettura incidentata è la 59 (Luca Toffolo)

Prova in trasferimento per le vetture che seguivano la n.59 e per tutte quelle che non erano ancora partite.

......

Classifica generale dopo la ps.5
1.Porro,P. - Cargnelutti,P. (FORD FIESTA WRC) in 32'35.6; 2.De Tommaso,D. - Ascalone,G. (SKODA FABIA R5) a 4.4; 3.Tosi,G. - Del Barba,A. (SKODA FABIA R5) a 19.4; 4.Rusce,A. - Farnocchia,S. (VOLKSWAGEN POLO R5) a 22.3; 5.Re,A. - Turati,M. (SKODA FABIA R5) a 38.6; 6.Cresci,R. - Ciabatti,F. (VOLKSWAGEN POLO R5) a 1'35.1; 7.Roncoroni,M. - Brusadelli,P. (SKODA FABIA R5) a 1'35.4; 8.Federici,F. - Bardini,M. (FORD FIESTA WRC) a 1'42.9; 9.Zanni,P. - Mucci,F. (SKODA FABIA R5) a 1'49.0; 10.Giacobone,L. - Cicognini,M. (SKODA FABIA R5) a 2'14.8

Classifica assoluta IRCup dopo la ps.5:
1.Porro,P. - Cargnelutti,P. (FORD FIESTA WRC) in 32'35.6; 2.De Tommaso,D. - Ascalone,G. (SKODA FABIA R5) a 4.4; 3.Tosi,G. - Del Barba,A. (SKODA FABIA R5) a 19.4; 4.Re,A. - Turati,M. (SKODA FABIA R5) a 38.6; 5.Cresci,R. - Ciabatti,F. (VOLKSWAGEN POLO R5) a 1'35.1; 6.Roncoroni,M. - Brusadelli,P. (SKODA FABIA R5) a 1'35.4; 7.Zanni,P. - Mucci,F. (SKODA FABIA R5) a 1'49.0; 8.Belli,M. - Albertini,A. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 2'37.4; 9.Polisini,G. - Iscaro,F. (MITSUBISHI LANCER EVO X) a 2'56.7; 10.Nicoli,M. - Romei,G. (PEUGEOT 208 VTI) a 2'57.1

Video del 1.giorno di gara

video1Già disponibili in rete i primi video della giornata di ieri. Li potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Nubi basse per una "calda" domenica

nuvolosoUn Appennino Reggiano con una classifica corta si sveglia stamane con nubi basse inuna giornata umida che, stando alle previsioni, potrebbe portare un po' di pioggia nel primo pomeriggio, anche se in rapio miglioramento.

Ieri non sono bastete 4 prove speciali per fare la differenza fra Paolo Porro con la Fiesta WRC e Damiano De Tommaso con la Skoda Fabia R5: partito subito molto veloce, al "calar delle tenebre" Porro ha preferito una guida senza rischi con il varesino che si è riportato sotto a soli 8 decimi. Peccato per il "terzo incomodo" Fofò Di Benedetto: il siciliano come sempre veloce e performante non ha mai perso contatto dai battistrada se non attardarsi sull'ultima prova per colpa di una stallonatura.

6 speciali quindi oggi da godersi fino al traguardo di S.Paolo d'Enza di questo pomeriggio. Prima prova speciale della giornata alle 8:47

Ordine di partenza giorno 2 (domenica)

iscrittiPubblicato puntualmente stasera l'ordine di partenza del secondo ed ultimo giorno di gara (domenica):

cliccate qui per visualizzare l'ordine di partenza per il rally IRCup 

cliccate qui per visualizzare l'ordine di partenza per il rally valido per la Coppa Rally di zona

L'ordine di partenza è stato compilato tenendo conto della classifica maturata questa sera dopo il primo giorno di gara: ad inaugurare le uscite dal riordin notturno domattina alle 7:20 sarà Paolo Porro seguito da Damiano De Tommaso, Gianluca Tosi e tutti gli altri concorrenti della gara IRCup (59 equipaggi rimasti). Il rally valido per la Coppa Rally di Zona uscirà dal riordino notturno alle 8:33 con il n.203 Alex Baggi seguito da tutti gli altri equipaggi (33 in totale) intervallati da un minuto l'uno dall'altro.

 

Programma del 2.giorno di gara

programma 17:20 Uscita Riordino Notturno
7:30 – 8:00 Parco Assistenza “C” a S.Polo d’Enza

8:47 ps.5 “Bovolo 1” di 14,70 km 
9:34 ps.6 “Trinità 1” di 21,20 km

10:26 – 10:56 riordino a Ciano d’Enza
11:06 – 11:36 Parco Assistenza “D” a S.Polo d’Enza

12:23 ps.6 “Bovolo 2” di 14,70 km 
13:10 ps.7 “Trinità 2” di 21,20 km

14:02 – 14:32 riordino a Ciano d’Enza
14:42 – 15:12 Parco Assistenza “E” a S.Polo d’Enza

15:59 ps.8 “Bovolo 3” di 14,70 km 
16:46 ps.9 “Trinità 3” di 21,20 km

17:46 Arrivo a S.Polo d’Enza in via 24 maggio

Sentite al riordino dopo la ps.4

commentiI concorrenti giungono al riordino notturno di fine giornata:

Paolo Porro: io sono della vecchia specie, vado più piano di notte. Complimenti a De Tommaso che ha fatto due tempi strepitosi. Noi abbiamo dormito sulla seconda. Domani ci sono le prove lunghe e di giorno. Se arriva il sole meglio.Non si è comunque sporcata più di tanto l'ultima prova

Antonio Rusce: è stato un giro in crescendo, ci stiamo arrivando, siamo a buon punto. Ora sono contento

Damiano De Tommaso: anche se i tempi sono venuti, sono molto contento. Abbiamo lavorato bene ma nella direzione sbaliata, ho fatto un errore io nelle modifiche, non riesco a guidare come vorrei io, ma per fortuna i tempi stanno venendo e non posso essere che contento. Ma domani vorrei cambiare ancora qualcosina.

Ivan Ferrarotti: tutto bene, abbiamo fatto l'ultima prova partendo tranquuilli, poi abbiamo aumentato il ritmo. Siamo stati lontani da ogni insidia ma il ritmo è stato buono

Alex Re: lamenta un po' di carenza di feeling con la vettura

Fabio Federici: un po' male, abbiamo pero un po' di secondi in partenzza, ma domani facciamo un'altra gara

Simone Rabaglia: male. Non è andata tanto bene, non mi sono trovato molto, un po' tutto

Gianluca Tosi: direi bene, abbiamo recuperato una posizione, c'è da capire ancora, sto guidando bene, sono sereno. Vediamo domani

Paolo Zanni: tutto bene, avevo capito male il problema dell'incidente e ho rallentato prima

Roberto Cresci: un po' meglio, stavo prendendo sempre più feeling, la vettura ha un potenziale incredibile, ma fra giorno, notte, tutta un'incognita. Dobbiamo restare con i piedi terra. I primi stanno prendendo il largo

Marco Roncoroni: la prima bene, la seconda non ci vedevo nulla, è molto mossa, ho avuto problemi di visibilità. Comunque sono abbastanza contento della posizione.

Fofò Di Benedetto: ho stallonato a 4 km da fine prova, a sx, non ho toccato da nessuna parte, non capisco, è inspiegabile. Non ho alcun colpo, non capisco.

Pagina 2 di 5