Back to Top

Videointervista a Giandomenico Basso

bassovideoAbbiamo inserito la videointervista a Giandomenico Basso

La potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente sul bottone sottostante.

button click here

Prova Speciale n.3 - Il cameracar di Teemu Suninen

cameracarlonghiAbbiamo inserito il cameracar della ps.3 appena concluso, di Teemu Suninen con la Ford Fiesta WRC Plus

La potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente sul bottone sottostante.

button click here

Classifiche dopo la ps.3

tempiCon ancora le prove in corso, aggiorniamo le classifiche dopo le prime due prove speciali:

Autostoriche: 1.Riolo 2.Bianchini+12.7 3.Musti+16.1 4.Lucky+25.3 5.Caffi+25.9 ....

Classifica Assoluta: 1.Rossi 2.Suninen+24.5 3.Perico+27.9 4.Salucci+30.9 5.Cairoli+32.9 6.Bonanomi+34.4 7.Brivio+35.8 8.Crugnola+39.1 9.Longhi+39.6 10.Rossetti+41.5

Classe WRC Plus: 1.Rossi 2.Suninen+24.5 3.Salucci+30.9 4.Brivio+35.8

Classe WRC 1.6: 1.Perico 2.Cairoli+5.0 3.Bonanomi+6.5 4.Longhi+11.7 5.Yates+16.1 ....

Classe R5: 1.Crugnola 2.Rossetti+2.4 3.Alex Re+4.0 4.Basso+9.8 5.Tosini+14.0 6.Bosca+14.1 7.Scattolon+15.0 8.Mabellini+16.8 9.Pinzano+17.3 10.Andreucci+17.5

Classe R2b: 1.De Tommaso 2.Ciuffi+23.4 3.Guerra+1.35.0 4.Ghirri+1.38.1 5.Grezzini+2.14.6 ...

Classe R3: 1.Vittalini 2.Pederzani+32.8 3.Santalucia+1.02.7 ....

 

Prova Speciale n.3 "Parabolica 1" di km. 9,66

03 Primo concorrente delle storiche: 9:05

Primo concorrente delle moderne: 9:35

monza ps3Si parte da metà parabolica, si arriva in senso inverso fino al raccordo della pista "Junio" e si prende la pista ad alta velocità per percorrerla tutta fino all'ingresso del rettifilo centrale; si percorre quindi la pista stradale (quella della Formula 1) in senso corretto (compreso il salto artificiale posto sul rettifilo centrale) fino alla variante Ascari dove è posto il fine prova.

Oggi partenza in ordine di classifica inversa (maturata ieri sera dopo la ps.2), suddivisi per raggruppamenti.

L'ordine di ingresso in pista vedrà prima le autostoriche entrare in pista, con Andrea Nucita sul tracciato a partire dalle 9:05. Il team Bernini ha lavorato tutta la notte per permettere al forte pilota siciliano di essere al via stamane con la sua Mazda, montando il nuovo motore appena arrivato dalla Francia per sostituire quello non più funzionante.

Dalle 9:35 sarà poi la volta delle vetture di classe R2b, seguite da quelle della classe R3T e quindi R3C. Dalle 9:49 sarà quindi la volta delle "interminabili" vetture di classe R5 con Salvadori ad inaugurare le partenze e con Andrea Crugnola a chiuderle alle 10:52. Infine le più potenti WRC e WRCPlus  (insieme) completeranno i transiti, con Valentino Rossi, attualmente leader della corse, a chiudere tutte le partenze alle 11:15.

apripista1Stanno partendo le vetture storiche, con Andrea Nucita sulla linea di partenza. Prova molto scivolosa e decisamente bagnata in molti punti
Graziano Rossi con una Nissan da drifting termina il suo giro da apripista

Andrea Nucita: va bene, anche perchè si fanno dei grandi traversi ci si diverte. Le condizioni sono un po' difficili, c'è acqua dappertutto, per noi con due ruote motrici non è il massimo, ma ci divertiamo e facciamo divertire. Pochissimo grip 6.44.3

Alberto Battistolli: dobbiamo prendere confidenza con la vettura dopo lo spavento di ieri. Poco grip tranne che sulla parabolica dove tiene bene 6.34.6

Seguiremo nel dettaglio l'ultima ora di gara di ogni prova speciale, a prtire da circa metà scheiramento della classe R5. E' una scelta inevitabile e tecnica. Riporteremo naturalmente tutte le classifiche di gara.

Fra pochi minuti potrete seguire dalla nostra pagina Rallylink su Facebook una breve diretta del passaggio delle vetture storiche (troverete poi sulla sezione Live Streaming del menu di questa diretta il filmato).  

E' di Bianchini il miglior tempo di prova in 6.30.5, davanti a "Lucky" e Alberto Battistolli (il figlio di Lucky), quindi Andrea Nucita. Problemi per Alex Caffi che termina la prova con notevole ritardo.

Ora è Totò Riolo al comando dopo tre prove, con 12"7 su Bianchini, 16"1 su Matteo Musti e 25"3 su Lucky.

Partito il rally "moderno", con le vetture di classe R2b in pista. Damiano De Tommaso, nonostante problemi all'interfono, stacca il miglior tempo di classe

Classe R2b: 1.De Tommaso 6.38.9  2.Ciuffi+1.8 3.Guerra+29.3

Le classifiche generali le scriveremo dopo la prova in quanto bisogna aspettare l'attribuzione delle eventuali penalità in caso di spostamento di barriere e coni.

Classe R3: 1.Vittalini 6.35.7 2.Pederzani+9.1 3.Santalucia+30.7

Nel frattempo sono partite le prime R5, anch'esse in ordine inverso rispetto alla classifica maturata ieri sera

I primi concorrenti della R5 che arrivano allo stop, interrogati sul grip presenti in pista, sono tutti concordi con la definizione "sapone" !
Aku Pellinen, autore di un dritto su questa prova, ieri ha perso diverso tempo per essersi "perso" in pista a causa della poca visibilità e probabilmente all'inesperienza del suo navigatore, alla sua terza gara in assoluto

Aku Pellinen: scivola molto. Abbastanza bene, abbiamo fatto un dritto, continuiamo ad imparare, nel complesso bene.

Da questo momento siamo in diretta sulla nostra pagina Facebook di Rallylink
Testa coda per Guido Meda

Andrea Modanesi: sicuramente le condizioni non bellissime, qualche errore, ma non male
Juri Danesi: qualche errore, però era la prima, siamo in linea con gli altri anche se siamo inesperti
Renato Papaleo: abbastanza bene, siamo stati un po' in sicurezza. Condizioni infide per noi non rallysti. Speriamo vada ad asciugare e attacchiamo un po' di più
Giampaolo Tenchini: male, sono arrivato lungo alla prima variante, ho spento tutto e ho perso diversi secondi
Jack Ogliari: scivola tanto ma è divertente
Claudio Arzà: cerchiamo di prendere le misure, non è tanto facile, le velocità sono alte, speriamo di entrare in gara pian piano
Davide Valsecchi: sono arrivati lungo alla prima di variante
Stefano Giorgioni: purtroppo ci siamo girati, ma il resto va bene, pista bagnata, si scivola
Federico Leo: scivolosa. ieri abbiamo preso la pioggia e oggi partendo davanti prendiamo l'umido
Dario Messori: stamattina si scivola davvero, però non abbiamo fatto grossi errori
Michele Tagliani: senza infamia e senza gloria. la pista era buona, scelta conservativa di gomma
Andrea Dalmazzini: abbiamo fatto un po' di errori e abbiamo dovuto manovrare. Dobbiamo ancora imparare bene 6.24.4
Simone Fumagalli: Un po' con calma, non sapevo com'era
Kevin Gilardoni: siamo partiti accorti, la pista andrà asciugando, per intanto bene così 6.00.3
Michael Pogna: male, mi si è spenta la macchina alla prima variante, sono arrivato lungo, speriamo di recuperare
Francesco Aragno: più o meno bene, molto umida, abbastanza abbottonati per non fare dei casini
Simone Tempestini: non tanto bene, per la prima volta ho spento la macchina in partenza, non mi era mai successo 6.13.1
Marco Gianesini: è andata bene, ci sono dei punti già asciutti, altri viscidi 6.07.0
Ivan Ballinari: un errorino, una pila di gomme, niente di grave. Sarà contento "Roger"
Giuseppe Testa: benino, all'inizio con le undici ho fatto un po' di fatica nelle staccate, però forse poteva andarci una gomma più morbida. Anche nei pettini della parabolica qualche errorino.  6.04.7
Fabio Babini: iniziato meglio da un punto di vista macchina, ma le gomme non erano adeguate. Sivolava tanto che non aspettavo
Beppe Freguglia: stamattina un po' meglio, ci siamo svegliati abbastanza presto 6.02.4
Pablo Biolghini:un po' scivolosa, pensavo fosse più asciutta 6.01.7
Felice Re: così così  6.04.7
Andrea Mabellini: la prima volta per me sull'umido con una macchina da rally, sono contento per come è andata. Vediamo i tempi dei top 5.58.3
Paolo Andreucci: 5.59.8 non benissimo, ho fatto qualche errore e non riesco ad andare bene oggi. Anche ieri.
Matteo Beretta: credo bene, era difficile stamattina, ho provato a spingere più che potevo, vediamo dopo 6.01.8
Alessandro Bosca: Per la prima prova non era facile, abbiamo provato a mettere il cambio lungo. Devo decidere quale usare 5.57.8
Giacomo Scattolon: Il primo pezzo non sono andato male, poi ho fatto un piccolo lungo, qualcosa ho perso. Non ho fatto il 100% 5.58.7
Damiano Reduzzi: molto difficile, ho fatto un errore su un pettine, ho preso la direzione sbagliata. Condizioni difficili 6.04.0
Corrado Pinzano: qui abbiamo pasticciato tanto. Abbiamo lasciato qualche secondo. La gara comunque è lunga 6.01.3
Giandomenico Basso: abbastanza bene, anche se non ho preso rischi. Potevo spingere un po' di più. La gomma teneva. Ma non volevo commettere errori 5.55.6
Luca Tosini: 5.57.0 non male, c'è tanto cambiamento di grip. Ci siamo svegliati bene
Luca Rossetti 5.52.2 molto bene, tutte le macchine che rientravano dicevano che c'era grip, ma non era vero. La sceklta di gomme era perfetta.
Alex Re: 5.54.6 ho bloccato alla prima variante, ho dovuto manovrare. Ho perso una vita
Andrea Crugnola: 5.52.1 bene, abbiamo fatto qualche piccolo errore, ma le condizioni erano atipiche anche per noi rallysti. Bene, speriam di continuare a non fare errori.

Classe R5: 1.Crugnola 5.52.1 2.Rossetti+0.1 3.Re Alex+2.5 4.Basso+3.5
Classifica dopo la ps.3 provvisoria: 1.Crugnola 2.Rox+2.4 3.Re Alex+4.0

Problemi per Lorenzo della Casa che sbatte e si ferma in mezzo alla pista
Fabrizio Fontana: ti dico in una parola: scivola parecchio
Guido Zanazio: meglio di ieri, ho azzeccato la strada questa volta
Pierfranco Uzzeni: abbiamo fatto un dritto alla prima variante e siamo volati fuori
Chad Reed: molto meglio oggi, vedo la strada, mi sento più sveglio, una prova bella
Michele Bartyan: quello prima di noi ha picchiato subito per cui abbiamo dovuto rallentare.Ma fa parte del gioco 
Marco Spinelli: abbastanza bene, buona scelta di gomme, mi sono perso in una chicane poco segnalata
Matteo Cressoni: Male, la prima chicane ci siamo girati e abbiamo perso un mucchio di tempo
Mirko Puricelli: bene, in parte bagnata e in parte asciutta, non abbiamo voluti rischiare. tanta gente. Bello. procediamo
Stefano D'Aste: non male però mi si è spenta nell'inversione della sopraleevata perchè ho bloccate le ruote. Ho perso un casino, peccato perchè pensavo di fare un bel tempo 5.57.2
Piero Longhi: mi sembra di essere stato prudente, ma niente errori 5.47.4
Rhys Yates: 5.52.7 in alcuni punti freno troppo presto, in altri troppo tardi, poco grip ma anche tanto.... abbiamo preso le misure della sopraelevata
Roberto Brivio: 5.46.2 condizioni diffiiclissimo, partire così, era bella bagnata, senza esagerare, costanti
Marco Bonanomi: 5.48.4 abbiamo fatto il possibile, più di così non ne abbiamo
Alessio Salucci: 5.46.8 bellissima, condizioni molti difficili, bagnato e asciutto, gomme morbide nell'asciutto perdevo un po'
Tony Cairoli: 5.46.7 abbastanza bene, non avevo tanto feeling all'inizio 
Alessandro Perico: 5.47.2 bene, ho guidato un po' sporco, mi sono un po' deconcentrato perchè mi sembrava non caricasse il boost, forse sono stato troppo aggressivo in qualche punto
Teemu Suninen: 5.45.8 è ndata bene, ho fatto un leggero dritto all'inizio, molta gomma sull'asfalto
Valentino Rossi: 5.33.4 molto bene, siamo stati veloci, erano difficili le condizioni, bisogna stare attenti perchè in alcuni posti c'era poco grip

Valentino Rossi, con un tempo stratosferico, vince la prova e distacca gli avversari in classifica generale:

1.Rossi 2.Suninen+24.5 3.Perico+27.9 4.Salucci+30.9 5.Cairoli+32.9

2.giorno di gara

soleDopo l'acquazzone di questa notte, l'inizio giornata è splendido con il sole che già illumina la pista e la lunga coda di vetture e spettatori che stanno già entrando in autodromo. La pioggia però ha lasciato il segno, anzi, le pozzanghere, quindi facile prevedere una prima prova almeno "umida".

 

Il video con gli highlights del venerdì 1.giorno di gara

highlights1Abbiamo inserito un breve ma spettacolare video con gli highlights del primo giorno di gara

Lo potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente sul bottone sottostante.

button click here

Programma del 2.giorno di gara

sabatoQuesti gli orari delle quattro prove speciali in programma:

9:05 ps.3 “Parabolica 1” di km 9,66
11:34 ps.4 “Autodromo” di km 8,83
14:03 ps.5 “Parabolica 2” di km 9,66
16:32 ps.6 “Grand Prix 1” di km 44,83 per le moderne e km 27,19 per le storiche

Ordine di partenza Giorno 2 (sabato)

lista 2Saranno sempre le Storiche ad aprire le partenze anche nella giornata di sabato, riordinati in ordine di classifica INVERSO:

a partire per primo  sarà quindi Andrea Nucita che non è riuscito a partire nel primo giorno di gara, alle 9:01 e l'ultimo Alex Caffi alle 9:22  

Le moderne partiranno in raggruppamenti di classe, in ordine di classifica maturata nel primo giorno di gara, ma  INVERSA:

per prima sarà la classe R2b a partire, con il n.118 Paolo Porta in pista alle 9:31; quindi la classe R3T, poi la classe R3C, quindi tutta la classe R5 che vedrà partire per ultimo l'attuale leader Andrea Crugnola e infine la classe WRC raggruppata assieme alle WRC Plus. L'ultimo a partire sarà l'attuale capoclassifica Valentino Rossi alle 11:11.

 

Pagina 4 di 10