Back to Top

Un "bravo" a tutti

Un "bravo" a tutti i nostri piloti, per esserci stati. Le interviste finali, a caldo, a Montecarlo sono impossibili perchè i piloti non riescono nemmeno a fermarsi prima delle premiazioni. Finiamo qui quindi la nostra diretta web sul Rallye del Montecarlo. E' iniziata una nuova era, quelle delle WRC plus !!

panzani fine  crugnola fine 

Classifiche finali

tempiClassifica finale generale: 1.Ogier(Ford) 2.Latvala(Toyota)+2.15.0 3.Tanak(Ford)+2.57.8 4.Sordo(Hyundai)+3.35.8 5.Breen(Citroen)+3.47.8 6.Evans(Ford)+6.45.0 7.Mikkelsen(Skoda R5)+9.32.7 8.Kopecky(Skoda)+12.58.1 9.Lefebvre (Citroen)+14.43.8 10.Bouffier(Ford R5)+16.09.4

Classifica WRC-2: 1.Mikkelsen(Skoda) 2.Kopecky(Skoda)+3.25.4 3.Bouffier(Ford)+6.36.7 4.Camilli(Ford)+9.55.8 5.Gilbert(Ford)+11.36.8 6.Bergkvist+27.11.8(Citroen) 7.Andrea Crugnola (Ford)+30.10.8

Classifica RGT: 1.Dumas (Porsche) 2.Gabriele Noberasco (Abarth 124 Rally)+26:14.2

Classifica WRC-3: 1.Astier(Peugeot 208 r2) 2.Luca Panzani (Renault Clio R3T)+9.34.5 3.Martin(Renault Clio R3T)+10.38.8 4.Pernia(Renault Clio R3T)+11.51.6

 

Classifica Campionato Conduttori: 1.Ogier-25 2.Latvala-18 3.Tanak-15 4.Sordo-13 5.Breen-10 5.Evans-10 7.Neuville-5  8.Mikkelsen-6 8.Lefebvre-6 10.Kopecky-4  11.Hanninen-3 12.Bouffier-1 

Classe RC3: 1.Luca Panzani 2.Poizot+32.6 3.Martin+37.5 ..
Classe RC4: 1.Astier 5.Claudio Marenco+23.20.8 ... 9.Carlo Covi+51.19.7 10.Pietro Domenico Someda+51.41.8 .. 13.Cristian Marsic+1:12:41.8

001 ogier ok

Prova Speciale n.17 LA BOLLENE VESUBIE - PEIRA CAVA 2 di 21.36 km

numeri 17Orario del primo concorrente: 12:18

Dopo l'annullamento della ps.16, i concorrenti hanno preservato le gomme per l'ultima prova speciale dell'85.Rallye di Monte-Carlo, la POWERSTAGE, nevischio ma non abbiamo notizie di neve insistente, quando mancano però ancora 45 minuti ad inizio prova.

Ricordiamo che il punteggio bonus che rilascia la Powerstage quest'anno è cambiato e premia i primi cinque invece che i primi tre, con il punteggio 5-4-3-2-1

L'ordine di partenza della Powerstage sarà nell'ordine:
Hanninen, Neuville, Lefebvre, Kopecky, Mikkelsen, Evans, Breen, Sordo, Tanak, Latvala, Ogier, Bouffier e Tidemand tutti intervallati da 4 minuti l'uno dall'altro, quindi da Camilli verranno intervallati da tre minuti.

Aggiornamento neve delle 11:55: nevica sul Col de Turini ad inizio prova è asciutto.

turini2inizio  turini1  turini 3

La prova viene trasmessa in diretta live-streaming su WRC+ e televisivamente su Fox Sports (canali Sky)

Il primo passaggio di stamane è stato vinto da Staphane Lefebvre (Citroen C3 WRC) in 13:51.1

Prova partita con Juho Hanninen e la sua Toyota in prova dalle 12:18
Thierry Neuville si sta giocando tutte le sue carte rimaste per i punti bonus della Powerstage, dopo 5 km il suo passo è di 4 secondi al km più veloce della Toyota di Hanninen

Juho Hanninen (Toyota): 15:09.4 è stato molto difficile perchè avevo le gomme da neve ma in alcune zone c'erano delle chiazze di ghiaccio
Thierry Neuville (Hyundai): 14:14.4  ho spinto molto m è stata dura per le condizioni dell'asfalto. La macchina ha funzionato bene, il team sta lavorando bene e sono fiducioso per il resto della stagione
Stephane Lefebvre (Citroen): 14:44.5 con le soft ho faticato molto soprattutto nella parte finale; weekend positivo per l'esperienza
Jan Kopecky (Skoda): 16:08.0 avevo fatto una scelta mista ma è stata molto dura, in particolare sul fine prova non si riusciva a stare in strada
Andreas Mikkelsen (Skoda): 16:05.7 punto a tornare nel WRC, io appartengo a quella categoria. Su questa speciale ho rallentato nel finale per le condizioni difficili, il weekend è andato bene e non abbiamo commesso errori.
Elfyn Evans (Ford): 15:28.1 è stato un rally molto duro, sono contento perchè sono cresciuto in tutto il weekend
Craig Breen (Citroen): 16:07.0 con le slick è stata durissima, ma sono contento del weekend, è stato fantastico
Dani Sordo (Hyundai): 15:57.2 per me è stato un rally un po strano, difficile, ma l'importante è aver portato a casa punti per la classifica costruttori
Ott Tanak (Ford):  16:05.8 ho lottato per tenermi il terzo posto fino alla fine
Jari-Matti Latvala (Toyota): 15.57.8 è incredibile essere sul podio alla prima gara con il nuovo team, hanno lavorato tutti in modo incredibile e ringrazio tutti.
Sebastien Ogier (Ford): 16.10.6 prima o poi mi sarei aspettato una vittoria, ma non così in fretta in un rally con queste condizioni. C'è molto da lavorare ma oggi ci godiamo questo successo
Bryan Bouffier (Ford R5)
Pontus Tidemand (Skoda):

Sebastien Ogier e Julien Ingrassia vincono l'85° Rallye Montecarlo e riportano alla vittoria la Ford nel WRC dopo l'ultima vittoria di Latvala al RAC del 2012 !!

 I punti della Powerstage vanno così ripartiti:
5 Neuville - 4 Lefebvre 3 Hanninen 2 Evans 1 Sordo

Classifica finale: 1.Ogier(Ford) 2.Latvala(Toyota)+2.15.0 3.Tanak(Ford)+2.57.8 4.Sordo(Hyundai)+3.35.8 5.Breen(Citroen)+3.47.8 6.Evans(Ford)+6.45.0 7.Mikkelsen(Skoda R5)+9.32.7 8.Kopecky(Skoda)+12.58.1 9.Lefebvre (Citroen)+14.43.8 10.Bouffier(Ford R5)+16.09.4

Concludono la prova anche Andrea Crugnola (17:38.0) e Luca Panzani (18:19.1)

 

Prova Speciale n.16 LUCERAM - COL ST ROCH 2 di 5,50 km

numeri 16

La prova è stata CANCELLATA per problemi di troppo pubblico.
I concorrenti transiteranno la prova in regime di trasferimento

Prova Speciale n.15 LA BOLLENE VESUBIE - PEIRA CAVA 1 di 21.36 km

numeri 15Orario del primo concorrente: 10:12

Questa speciale è la versione 2016 dell’ascesa al mitico Col de Turini. Si parte poco prima dell’ingresso a La Bollène-Vésubie per affrontare una salita (1607 m) senza grosse difficoltà, quindi si passa ad un tratto più complesso tra gli alberi: veloce, ventoso e spesso innevato, in approccio al passo e a Peira-Cava. Partenza a 499 m scollinamento a 1624 m arrivo a 1441 s.l.m.

Nevischio verso fine prova
tanakfermoOtt Tanak sta lavorando sulla sua vettura a fine della ps.14 per problemi sembra di motore. Riprende comunque la marcia  verso la speciale.

Percorso ancora asciutto. Thierry Neuville è entrato in prova alle 10:12
Tanak non entra ancora in prova. Ora entra con 5 minuti di ritardo

Thierry Neuville (Hyundai): 14:08.6 ho surriscaldato le gomme
Elfyn Evans (Ford): 14:04.6 è andata bene la speciale ma ho avuto difficoltà con le gomme. Per questi problemi la vettura non è stabile
Dani Sordo (Hyundai): 13:52.6 tutto bene, non ho voluto prendere rischi
Craig Breen (Citroen): 14:06.0 prova ok, ma manca la potenza e la macchina non è veloce
Jari-Matti Latvala (Toyota): 14:12.7 sapevo che le condizioni di asciutto avrebbero rovinato le gomme e ho cercato di andare cauto
Ott Tanak (Ford): Penalità di 50 secondi per il ritardo alla partenza, dovuto ai problemi di motore. 15:19.3 e non rilascia dichiarazioni. E' stato visto in prova ancora con problemi di motore. Il pilota estone afferma comunque che proveranno ad arrivare comunque al traguardo.
Sebastien Ogier (Ford): mi sono divertito molto a guidare, anche se non ho spinto troppo ho cercato di tenere un buon ritmo 14:05.2
Stephane Lefebvre (Citroen): 13:51.1 ho montato le supersoft ed è andata benissimo
Juho Hanninen (Toyota): 14.52.4
Andreas Mikkelsen (Skoda): 14.17.4

Classifica dopo la ps.15 1.Ogier(Ford) 2.Latvala(Toyota)+2.27.8 3.Tanak(Ford)+3.02.6  4.Sordo(Hyundai)+4.49.2 4.Breen(Citroen)+3.51.4 6.Evans(Ford)+7.27.5 7.Mikkelsen(Skoda R5)+9.37.6 8.Kopecky(Skoda)+13.00.7 9.Bouffier(Ford  R5)+15.31.1 10.Tidemand(Skoda)+15.34.8

Anche nei primi due chilometri è segnalata neve

Terzo tempo assoluto fra i WRC-2 per Andrea Crugnola a 12"1 da Mikkelsen "E' andata bene, ho avuto solo un po' di difficoltà a gestire le supersoft"
Luca Panzani viaggia di conserva in 15:50.0 e conserva sempre un vantaggio superiore al minuto sulle altre Renault

Da segnalare la bella prestazione odierna di Kevin Abbring che con la Hyundai i20 R5 ha vinto entrambe le prove fra le vetture R5

Claudio Marenco 16.44.3
Carlo Covi 17.09.8
Gabriele Noberasco 16.28.2

Prova Speciale n.14 LUCERAM - COL ST ROCH 1 di 5,50 km

numeri 14Orario del primo concorrente: 9:22

ps 14 fotoAnche se attualmente la prova è asciutta, le previsioni dicono possibilità di neve e gli equipaggi si sono premuniti con una scelta, almeno nel bagagliaio, in quella direzione. Il rally non è ancora finito

Il Col Saint-Roch è stato attraversato diverse volte nella storia del Rallye di Monte-Carlo ma mai prima in versione ridotta con partenza da Luceram. Si tratta di una salita sprint con numerosi tornantini che dovrebbero rendere felici gli spettatori a bordo strada. Partenza 651 m arrivo a 991 m s.l.m.

Temperatura in prova 6 gradi circa. Nel secondo passaggio prevista la possibilità di pioggia (anche se ora da fine prova qualche fiocco di neve scende)

Thierry Neuville in prova dalle 9:22. I P1 intervallati da un minuto l'uno dall'altro, 

 

Thierry Neuville (Hyundai): 3.37.7 anche se l'auto non è perfetta ho fatto una buona speciale, punto tutto sulla power stage
Elfyn Evans (Ford): 3.38.0 non sapendo come saranno le condizioni delle prossime speciali, ho cercato un compromesso di gomme, che non erano ottimali per questa ps
Dani Sordo (Hyundai): 3.35.7 prova completamente asciutta, è stata un'ottima speciale e anche la vettura ha risposto bene. Mi sono divertito
Craig Breen (Citroen): 3.40.4 asciutta. Ho dato il massimo
Jari-Matti Latvala (Toyota): 3.36.8 è andato tutto bene, ho cercato di non forzare troppo, avendo le supersoft e non volendole rovinare
Ott Tanak (Ford): 3.48.5 problemi di motore, sembrava andassero solo due cilindri
Sebastien Ogier (Ford): 3.37.1 è andato tutto bene, da adesso alla fine non forzerò più
Stephane Lefebvre (Citroen): 3.42.7 mi sono girato in un tornantino ed ho perso qualche secondo
Juho Hanninen (Toyota): 3.48.9 Il tempo non è eccezionale per via della scelta mista di gomme, spero che scenda un po' di neve sulle altre speciali
Andreas Mikkelsen (Skoda): 3.47.3 avendo un grosso margine di vantaggio sto solo cercando di divertirmi

Classifica dopo la ps.14: 1.Ogier(Ford) 2.Tanak(Ford)+58.5 3.Latvala(Toyota)+2.20.3 4.Breen(Citroen)+3.50.6 5.Sordo(Hyundai)+4.01.8 6.Evans(Ford)+7.28.1 7.Mikkelsen(Skoda R5)+9.25.4 8.Kopecky(Skoda)+12.42.5 9.Bouffier(Ford R5)+14.56.7 10.Tidemand(Skoda)+15.08.9

In 3.49.2 Andrea Crugnola stacca il terzo tempo di wrc-2
Luca Panzani terzo tempo fra le WRC-3 in 4.14.5

Bene stamane gli altri italiani in gara:
Cristian Marsic quinto tempo fra le vetture RC4 in 4.35.2
Claudio Marenco sesto in 4.35.4
Carlo Covi settimo in 4.37.6
Pietro Domenico Someda ottavo in 4.42.1

Gabriele Noberasco cn l'Abarth 124 rally fa 4.18.7 a 4 decimi dalla Porsche di Dumas

Scelta di gomme per oggi

gomme michelinIl "grosso" dei meccanici delle squadre è già tornato a casa ieri ser direttamente da Gap. Oggi infatti servirà solo montare le gomme nella zona appositamente predisposta, in quanto non ci saranno parchi assistenza e gli equipaggi che abbiamo salutato ad uscita parco stamane, li rivedremo solo oggi pomeriggio per l'arrivo.

Questa la scelta gomme - variegata - effettuata dai primi concorrenti, preoccupati dalle previsioni possibile neve sulle prove che fino a poco fa erano completamente asciutte

Neuville/MSport: 4 supersoft + 2 neve
Breen/Sordo: 2 soft+ 2 supersoft  + 2 neve
Latvala: 4 supersoft  + 2 neve chiodate
Hanninen: 2 supersoft  + 4 neve
Lefebvre: 4 soft + 2 neve

Nuvoloso quasi pioggia

nuvoloso okMolto nuvoloso, mare arrabbiato (questo ci interessa un po' meno), tanto vento, 14 gradi sopra zero, zero spettatori. Questa la situazione stamani sul porto di Montecarlo all'uscita del parco chiuso, con le previsioni che dicono "forse pioggia" sulle prove.

Ordine di partenza ultimo giorno di gara

par parcochiusoAnche oggi, ultimo giorno di gara, piloti P1 in ordine inverso di classifica maturata il giorno prima. Solo che a Montecarlo di piloti P1 esenti da ritiri o problemi ce ne sono stati pochi, quindi quelli con grossi ritardi in classifica vengono riposizionati sia per motivi prestazionali che per esigenze di immagine.

A partire per prima oggi sarà il belga Thierry Neuville, indiscusso protagonista di questo rally di Montecarlo fino all'ultima prova speciale di ieri, dove un errore lo ha estromesso dalla testa della classifica; a seguire nell'ordine di partenza troviamo Evans, Sordo, Breen, Latvala, Tanak, Ogier, Lefebvre, Hanninen a cui seguirà Andreas Mikkelsen che aprirà i transiti delle vetture WRC-2.

Nell'ultima tappa di una gara mondiale non è ammesso il rientro in gara, quindi non ci sarà nè lo sfortunato Kris Meeke, "fatto fuori" da una vettura stradale poco dopo l'uscita del parco assistenza (ma perchè ci si ostina a fare passare la carovana del rally lungo le strade di massimo traffico .. ?) e nè Delecour con la sua Abarth, fermo per rottura del differenziale ieri pomeriggio.

Per l'ultima giornata del Rallye di Montecarlo c'è anche il limite dei 60 concorrenti, ma saranno solo 54 a prendere il via oggi. Vediamo gli italiani ancora in gara:

Andrea Crugnola, che transiterà 27 minuti dopo Neuville;
Luca Panzani, 29 minuti dopo Neuville;
Claudio Marenco, 44 minuti dopo Neuville;
Gabriele Noberasco, 52 minuti dopo Neuville;
Pietro Domenico Someda, 55 minuti dopo Neuville;
Carlo Covi, 56 minuti dopo Neuville;
Cristian Marsic, 1h00' dopo Neuville.

Per capire quanta considerazione hanno i piloti italiani nel mondiale, c'è da sorridere amaro a guardare la "start list" stampata dall'organizzazione del Monte-Carlo, dove per risparmiare un foglio di carta hanno stampato solamente un foglio fronte-retro, lasciando fuori 5 italiani sui 7 rimasti .......

Pagina 1 di 9