Back to Top

Test sulla neve per Mauro Miele

Test sulla neve e ghiaccio quelli che oggi Mauro Miele e Luca Beltrame hanno effettuato in ottica Monte-Carlo sulla pista di Riva Valdobbia.

miele1  miele2 

Test di Matteo Gamba

Il bergamasco Matteo Gamba, che dopo diverso tempo torna ai rally, lo fa in modo importante proprio a Monte-Carlo, con la Ford Fiesta R5. Eccolo impegnato nei test di questi giorni:

gamba19011  gamba 19012 
gamba gamba 02
gamba 04 gamba 05

La Skoda di Tiziano Gecchele

Con la bandiera italiana al Monte-Carlo, anche l'equipaggio formato da Tiziano Gecchele e Mauro Peruzzi, con la Skoda Fabia della Deltarally. Ecco la vettura che si fa bella pronta per giovedì:

peruzzi1 peruzzi2 
peruzzi3 peruzzi4

Un po' di statistiche sui piloti WRC in gara a Monte-Carlo

Parliamo di iscritti al Rallye Monte-Carlo e spulciamo qualche numero fra le loro statistiche. 

wrc etaCominciamo dai piloti e dalla loro età: Sebastien Loeb è il più "anziano" (definire tale un pilota da rally vincente è praticamente folle, d'accordo) mentre Teemu Suninen il più giovane (parliamo unicamente degli undici piloti alla guida delle WRC al Monte-Carlo).

wrc eta media teamQuesto comporta che i team asiatici, Toyota e Hyundai, hanno l'età media in squadra più alta (34,3 anni) mentre M-Sport è decisamente il team più giovane (poco più di 27 anni di media)

 

wrc garedisputatePassiamo alle statistiche "sportive": Jari-Matti Latvala con 195 rally nel campionato del mondo è il pilota che ne ha disputati di più; segue quindi Sebastien Loeb con 172 rally WRC e Sebastien Ogier con 136.

 

wrc vittorieSebastien Loeb ha vinto ben 79 rally del Campionato del Mondo Rally contro le "sole" 44 conquistate fino a questo momento da Sebastien Ogier.

 

Sebastien Loeb è inoltre il pilota, fra gli 11 a Monte-Carlo, che ha vinto più prove speciali, con ben 915 vittorie, davanti a Sebastien Ogier che di prove ne ha vinte 539.

 

 

wrc modelliE le WRC plus, nel campionato del mondo rally da due anni, come si sono spartite le vittorie assolute ? 9 rally li ha vinti la Ford Fiesta, 7 a testa Toyota Yaris e Hyundai i20 e 3 rally li ha vinti la Citroen C3.

 

Tutte le statistiche elencate, sono state rese possibili dal grande lavoro di Jouni 'Jonkka' Tikkanen ed il suo sito di statistiche Juwra.com

 

 

Spunta la neve.....

neveCome si diceva ieri, le previsioni meteo cambiano giornalmente per arrivare ad essere "abbastanza" precise per i giorni della gara. Ora nei calcoli dei previsori "spunta" la neve, per la giornata di mercoledì. Se non abbondante nella zona intorno a Gap, di più nelle zone a sud, sulle speciali della domenica. Per intanto solo mercoledì e dopo più sole che nuvole ma temperature di parecchio sotto lo zero, quindi la neve potrebbe rimanere, anche sotto forma di ghiaccio. Le condizoni del "Monte-Carlo" insomma ....

Aggiornamento del 19 gennaio: non fateci troppo affidamento sulla neve, le previsioni stanno nuovamente cambiando ....

Video sui test di Nicolas Ciamin con la Polo R5

vw ciamin testAbbiamo inserito nella sezione VIDEO, un breve video sugli ultimi test pre-Monte-Carlo: è la volta di Nicolas Ciamin con la Volkswagen Polo R5. Cliccate sull'immagine per visionarlo oppure cliccando direttamente qui

La livrea della Fiesta R5 di Matteo Gamba

gamba livreaQuesta la livrea della Ford Fiesta R5 #47 di Matteo Gamba e Nicola Arena

Gus Greensmith nel WRC-2 Pro

greensDebutta a Monte-Carlo il nuovo campionato WRC-2 Pro, dedicato ai costruttori "ufficiali" in ambito delle vetture R5. Nella gara monegasca vedremo combattere fra loro per il primato il francese Yoann Bonato, schierato da Citroen Racing con la Citroen C3 R5, il finlandese Kalle Rovanpera nominato da Skoda Motorsport e l'inglese Gus Greensmith che porterà in gara la Ford Fiesta R5 di M-Sport. Il pilota inglese, che ha appena compito 22 anni, sarà alla sua trentesima gara del Campionato nel Mondo, dove ha collezionato come miglior risultato, il quarto posto di WRC-2 nella stagione appena conclusa. Queste le sue impressioni sul Rallye di Monte-Carlo: ""Le condizioni al Rallye Monte-Carlo sono molto imprevedibili e devi essere consapevole e concentrato per fare una prestazione vincente. È pazzesco: un secondo è asciutto e il successivo è pieno di neve! E il brivido di guidare sulla neve con un assetto di asfalto non è secondo a nessuno!  "Una vittoria in Monte è qualcosa che ogni pilota vuole raggiungere, e noi spingeremo verso questo obiettivo. Ho un buon feeling per il rally, siamo pronti."

Pagina 12 di 15