Back to Top

Ps.14 "La Cabanette - Col de Braus 1" di 13,58 km alle 9:08

ES SS14 16 Descriptif InfoPublic1Tutti in discesa i tornanti di La Cabanette (si parte da 1.370 metri e si arriva a 1000 m), quindi si risale verso il Col de l'Able posto a 1.188 metri e si conclude ai 990 m di Col de Braus.

ps14 1  braus2 

tornanti cabanetteLa serie di tornanti famosi per il pubblico attendono i concorrenti per la seconda prova della giornata, che al secondo passaggio avrà validità di Power Stage

Prova partita con lo svedese Pontus Tidemand in prova dalle 9:08
Dopo 9 km Latvala più veloce di 3"0 di Loeb
Ogier più veloce di Neuville di 0.6" dopo 6 km

 

Pontus Tidemand: 10.15.9
Teemu Suninen: 9.59.8 Prova molto meglio per noi, condizioni migliori ed ero felice per la macchina. Non c'era molto sale quindi il bilanciamento era migliore
Kris Meeke: 9.55.0 Ho cercato di tenere il mio ritmo, volevo salvare le mie gomme sulla prima prova, ma su questa ho voluto spingere, posso fare meglio sulla Power Stage.
Ott Tanak: 9.52.4 Abbiamo cercato di migliorare l'auto un po 'rispetto alla prova precedentee, ma all'inizio è stato un po' peggio. Ora abbiamo un po 'di tempo per discuterne.
Jari-Matti Latvala: 9.59.6 Ott ha guidato molto bene, è stato sempre più veloce di me. Oggi sembra che la macchina vada bene, ma sono io, non riesco ad avere la miglior sensazione e la fiducia non c'è
Sebastien Loeb: 10.00.9 Non posso fare di più Abbiamo comunque fatto una buona prova
Thierry Neuville: 9.53.1 Grande battaglia. Non ero contento della mia guida qui perché ho dovuto giocare troppo con le mappature del motore a causa del ghiaccio, e ho perso anche i freni. Non una prova pulita
Sebastien Ogier: 9.53.2 Difficile. Perché la macchina non è al 100% per un piccolo problema 

Classifica rivoluzionata per il terzo posto, con Tanak che scavalca sia Loeb che Latvala. La classifica dopo la ps.14 è la seguente: 1.Ogier 2.Neuville+3.2 3.Tanak+2.12.3 3.Loeb+2.15.1 4.Latvala+2.16.1 6.Meeke+5.37.2

demevius1Si ferma in prova il belga De Mevius (Citroen) che era secondo di WRC-2

Gli italiani:

Andfrea Nucita: 10.16.8
Mauro Miele 10.32.6
Davide Caffoni 10.40.4
Matteo Gamba 10.43.6
Manuel Villa 10.54.3
Alessandro Gino 10.55.7
Silvano Patera 11.09.5
Davide Riccio 11.15.2
Tiziano Gecchele 11.19.7
Enrico Brazzoli 11.44.7
Marco Blanc 12.20.5
Carlo Covi 12.37.6

Ps.13 "La Bollene Vesubie - Petra Cava 1" di 18,41 km alle 8:20

ES SS13 15 Descriptif InfoPublic112 km di salita per la prima della due prove speciale – si parte da La Bollene Vesubie a quota 687 m per scollinare a 1.624 m al Col de Turini, per scendere ai 1.441 m dove è posto il fine prova.

turini 03Come da tradizione tanto pubblico fino dalla notte precedente: questa immagine è stata scattata stanotte alle 3:00

Scelta di gomme stamane uguale per tutti i piloti ufficiali: si lasciano le gomme neve e chiodate per montare 5 pneumatici a mescola Soft

brausd3Non è del tutto sparito il ghiaccio, come si può vedere da questa immagine, scattata ora a 4 km dal termine sulla prova successiva.
Tutti i 60 equipaggi che formano questa quarta ed ultima tappa sono usciti dal parco chiuso e, dopo aver montato le gomme, si stanno dirigendo al Controllo Orario di inizio prova

Pontus Tidemand al CO di inizio prova pronto a partire

Prova partita puntuale alle 8:20. Stamane tutti i P1 sono intervallati da due minuti l'uno dell'altro, così come i due P2P. Tutti gli altri a un minuto.

Dopo 3 km Tanak il più veloce con Latvala a 1"3
Al terzo km Loeb e Latvala hanno lo stesso tempo e Neuville davanti ad Ogier di 1 decimo
Al 7 km Loeb davanti di 3 decimi a Latvala e Neuville davanti di 3 decimi su Ogier
Al 12 km Loeb davanti di 8 decmi a Latvala

 Pontus Tidemand: 12.10.7

Teemu Suninen: 12.02.9
Kris Meeke: 11.51.8 Davvero bello provare l'auto su questo tipo di strada. Niente da fare per queste prime tre prove, solo cercare di preservare le gomme per la Power Stage. "
Ott Tanak: 11.40.3 È stato un lungo tratto di guida su asfalto ed era piuttosto scivoloso con il sale in alcuni punti. Ho avuto una corsa pulita, niente di speciale, ma una corsa pulita. Sto facendo del mio meglio per ottenere il terzo posto, ma non sto impazzendo
Jari-Matti Latvala: 11.51.9 Non sto avendo un buon feeling con la mia guida. Ho sottosterzo, non sono fiducioso e non sto guidando bene. Devo fare qualcosa con la mia guida.
Sebastien Loeb: 11.51.9 Non possiamo fare nulla di più, stavo spingendo davvero forte su questa prova. Era molto scivoloso e abbiamo un po 'di sottosterzo nelle lunghe curve. È incredibilmente veloce. "
Thierry Neuville: 11.42.2 Molto difficile da guidare, le gomme si sono surriscaldate abbastanza presto. Scivolava un po 'troppo e non avevo abbastanza velocità in alcune curve
Sebastien Ogier: 11.43.2 Va bene, posso spingere di più!

Classifica sempre più corta dopo la ps.13: 1.Ogier 2.Neuville+3.3 3.Loeb+2.07.4 4.Latvala+2.09.7 5.Tanak+2.13.1 6.Meeke+5.35.4

In WRC-2 PRO è Kalle Rovanpera il più veloce, con Greensmith a 11"3. Salvo colpi di scena l'inglese deve solo arrivare avendo oltre 14 minuti di margine sul finlandese.
Su questa prova, in classe RC2 (la nostra R5), Sarrazin (Hyundai) è 4"8 più veloce di Bonato (Citroen) che controlla con ampio margine la classifica del campionato WRC-2

I tempi dei primi italiani che impegnano la prova:

Andrea Nucita 12.15.3 (il quinto tempo  fra le vetture RC2 / R5 ed il 13. tempo assoluto della prova)
Mauro Miele: 12.28.3
Matteo Gamba: 12.40.1
Davide Caffoni 12.41.6
Alessandro Gino 12.57.2
Manuel Villa: 13.00.6
Tiziano Gecchele 13.03.9
Silvano Patera 13.09.1
Davide Riccio 13.24.5
Enrico Brazzoli 13.33.8
Marco Blanc 14.16.9
Carlo Covi 14.59.8

Pronti per la battaglia finale

64 km di prove speciali decideranno questa 87. edizione del Rallye Molnte-Carlo. Anche se può succedere ancora di tutto e la situazione di classificas può essere ancora ribaltata, sembrano queste stamane le battaglie da seguire:

La lotta per il primo posto, fra Sebastien Ogier (Citroen) e Thierry Neuville (Hyundai) separati da 4 secondi e 3 decimi

ogier100  neuville100 

Anche per il terzo posto la lotta si fa appassionante con la sfida fra Sebastien Loeb (Hyundai) e Jari-Matti Latvala (Toyota) separati da 2 secondi e 3 decimi

loeb100  latvala100 

tanak100Considerando lo stato di forma in crescita di Toyota, che ieri si è dimostrata la squadra più veloce, da tenere d'occhio anche Ott Tanak, dietro di 15 secondi dal compagnao di squadra Latvala. E occhi puntati sulla Power Stage di mezzogiorno, che assegnerà punteggi bonus di Campionato.

Domenica - Monaco !

ogier 1Pontus Tidemand sta inaugurando le uscite dal parco chiuso posto sul porto di Monaco / Monte-Carlo per dirigersi non verso il parco assistenza (l'ultima è stata a Gap ieri pomeriggio) ma verso le "Tyre fitting zone" posta sempre in zona porto, per poter montare le gomme più adatte a disputare tutte e quattro le prove speciali in programma stamani. Prima prova speciale alle 8:20. 

Previsioni meteo per domenica

poco nuvolosoD.: Che tempo farà domani sul Col de Turini (ps.13/15) ?

R.: poco nuvoloso, temperatura ambiente da 0 a 3 gradi, vento sostenuto

D. "E a Col de Braus (ps.14/16)" ?
R. "poco nuvoloso, temperatura ambiente da 2 a 8 gradi, vento debole

D. "E per finire la premiazione a Monaco ? "
R: "poco nuvoloso, 13 gradi"

Questa potrebbe essere l'intervista al meteorologo per la giornata di domani

La situazione delle prove di domenica

asfalto seccoVediamo i ricognitori come hanno trovato - stasera - il fondo delle prove speciali di domenica:

La ps. 13/15 tutta asciutta tranne un tratto di1,5 km intorno al 12. chilometro

La ps.14/16 tutta asciutta con un paio di chiazze di verglas nel tratto centrale della prova

La temperatura ambiente, anche se era sera, era intorno ai 4-5 gradi sopra zero.

Ordine di partenza 4.giorno - Domenica

lista 1Diramato l'ordine di partenza per domenica: lo potete visionare anche cliccando direttamente qui

Come più volte scritto, sono "solo" 60 i partenti domattina per l'ultima tappa del Rallye di Montecarlo. Gli altri 11 concorrenti rimarranno in parco chiuso fine a fine giornata per essere ufficialmente classificati.

Non esiste rientro in gara per l'ultimo giorno, quindi i P1 rimangono otto: nell'ordine, dal parco chiuso, usciranno a partire dalle 6:22 e intervallati da due minuti Tidemand, Suninen, Meeke, Tanak, Latvala, Loeb, Neuville, Ogier quindi i due conduttori del WRC-2 PRO Greensmith e Rovanpera e poi, intervallati da un minuto l'uno dall'altro, tutti gli altri.

Vediamo gli italiani rimasti,  12 - con il distacco in partenza da Tidemand:

Matteo Gamba +28 minuti
Davide Caffoni +29 minuti
Alessandro Gino +30 minuti
Silvano Patera +33 minuti
Manuel Villa +36 minuti
Tiziano Gecchele +38 minuti
Mauro Miele +44 minuti
Enrico Brazzoli +52 minuti
Andrea Nucita +53 minuti
Marco Blanc +54 minuti
Davide Riccio +57 minuti
Carlo Covi + 1h 08 minuti

Arrivati a Monaco

punto esclamativoTutti i 71 equipaggi ancora in corso sono arrivati al parco chiuso posto sul porto di Monaco. La classifica attuale non cambia e salvo sorprese Carlo Covi è sessantesimo quindi l'ultimo degli ammessi alla terza tappa.

La classifica attuale

punto esclamativo

Gli equipaggi stanno cominciando ad entrare nel Parco Chiuso di Monaco. Attualmente con le penalità applicate dopo la ps.12 ed i ritiri verso Monaco, la classifica degli italiani prima del CO di Monaco diventa questa:

18.Gamba 19.Caffoni 21.Gino 25.Patera 28.Villa 30.Gecchele 36.Miele 

44.Brazzoli 45.Nucita 46.Blanc 49.Riccio  60.Covi 

Oltre la sessantesima posizione, e pertanto se la classifica rimane questa non ammessi all'ultima tappa: 61.Arengi 65.Coti Zelati 66.Somaschini 71.Antonucci

Ermanno Dionisio si è ritiro al parco di Gap

 

Pagina 2 di 15