Back to Top

Ps.8 "Curbans - Piegut 2" di 18,47 km alle 16:49

ES SS5 8 Descriptif InfoPublic1La ps. 5/8 "Curbans / Piégut" di 18,47 km , già disputata in parte negli anni 2000, parte da Curbans a 658 m per affrontare la forte salita che porta ai 1.153 m del punto più alto dopo 5 km per scendere quindi ai 671 di fine prova

Ultima prova della giornata. Il primo passaggio è stato vinto da Sebastien Ogier in 13.49.1

Il nuovo orario di partenza è: 17.01

Prova partita con Teemu Suninen in prova dalle 17:01

Dopo 4 km Neuville più veloce di Ogier di 1"5, che diventano 4"7 dopo 7 km e 11"8 al decimo km 12"3 al 14 km

Teemu Suninen: 13.52.8
Sebastien Ogier: 13.37.5 Thierry sta spingendo, stavo attento sulla sezione ghiacciata. Non avevo più chiodi ed era molto scivoloso.
Thierry Neuville: 13.25.5 Onestamente, abbiamo avuto una buona scelta di gomme, ma con l'errore ho perso 19 secondi contro Ogier e il distacco avrebbe potuto essere maggiore. Avevo piena fiducia in questa prova, le note della squadra dper la ghiaia sono state davvero buone. 
Ott Tanak: 13.32.7 Il Monte non è davvero fatto per il ritmo costante. Oggi non è stata la nostra giornata, ma facciamo ancora tutto il possibile
Jari-Matti Latvala: 13.34.8 Abbiamo scelto le gomme da neve per questa prova, per cercare di fare la differenza. Sarà emozionante vedere cosa succederà.
Andreas Mikkelsen: 13.35.2 Molto difficile questo, per la scelta delle gomme non so cosa sia più veloce.. Abbiamo comunque fatto una prova pulita
Elfyn Evans: 13.40.0 Probabilmente un piccolo errore sulle gomme. Pensavamo che potessimo fare bene ma  eravamo 'troppo lenti per il ghiaccio.
Sebastien Loeb: 13.47.9 Siamo ancora qui, quello era l'obiettivo. Abbiamo fatto una scelta complicata, difficile sulla prima, buono sulla seconda e difficile ancora su questa. Non siamo qui per la vittoria, ma siamo ancora qui
Kris Meeke: 14.04.6 Di certo frustrante, ma la posizione sulla strada non ha aiutato. Non avevo reazione all' ammortizzatore anteriore sinistro in questa prova. Quando la macchina è stata buona, la velocità c'è stata. Questo è il modo in cui va a volte. Sono eccitato per il futuro, è una buona macchina e una buona squadra ".

Dopo questa prova, a fine giornata, la lotta al vertice è sempre più serrata: 1.Ogier 2.Neuville+2.0 3.Mikkelsen+1.17.7 4.Latvala+1.25.1 5.Loeb+1.25.9 6.Evans+1.47.5 7.Tanak+2.34.9 8.Meeke+5.33.0 9.Greensmith+7.00.1

Ps.7 "Roussieux - Laborel 2" di 24,05 km alle 15:38

ES SS4 7 Descriptif InfoPublic1ps.4/7 "Roussieux / Laborel" di 24.05 km che l'anno scorso arrivava fino a Eygalayes, è un continuo saliscendi, con partenza a 587m e arrivo a 828, con il punto più alto, a 3 km da fine prova, a 1.056 metri.

Il primo passaggio stamane è stato vinto da Sebastien Loeb (Hyundai) in 14.42.1 alla media di 98.2 km/h

Nuovo orario partenza prova: 15:38

Suninen partito alle 15:38 in prova
Purtroppo i problemi alla ruota della sua Citroen non potevano essere risolti dal solo equipaggio e si ferma, ritirandosi, prima della prova Esapekka Lappi

Dopo 8 km di prova Neuville perde 6 secondi da Ogier, che diventano 11 sec dopo 15 km
Tanak fermo in prova, controllano l'anteriore sinistra e lavorano alla vettura. Riparte 

Teemu Suninen: 14.46.8 è sporco, ma in genere è piuttosto secco. Quindi la strada da percorrere erano le soft slicks. Non è davvero pulito, penso che stia diventando più sporco.
Sebastien Ogier: 14.35.9 Era la nostra strategia. Avevamo una scelta di gomme diversa da quella di Thierry e avevamo una gomma slick extra. Ci sono molti tagli profondi, quindi non sono entrato in molti di essi per evitare danni alla ruota ".
Thierry Neuville: 14.51.3 L'errore nella prova precedente ci è costato caro. Qui ho fatto del mio meglio e con le gomme che ho avuto è stata penso una bella prova
Ott Tanak: 16.48.8 Foratura. Non so come sia successo. 
Jari-Matti Latvala:15.01.5 "È molto interessante, le cose stanno cambiando, ho visto Ott di fronte a noi e stavo pensando 'Pensavo di aver visto una macchina', così mi ha disturbato un po '
Andreas Mikkelsen: 14.55.5 Abbiamo fatto una buona gara, potevamo andare più veloci ma abbiamo cercato di non rischiare. È facile commettere errori
Elfyn Evans: 14.31.0 Ovviamente avevamo le gomme giuste, quindi questo aiuta. Non so se ci premia nel complesso del giro, è stata una decisione difficile
Sebastien Loeb: 14.26.6 Va bene? Ottimo. Ho fatto davvero un buona prova adesso, sapevo di aver perso molto tempo sull'ultima a causa della scelta delle gomme, ma sono riuscito a tornare su questa ".
Kris Meeke:18.18.0 "Ho rotto un altro cerchio, questo è il terzo di questo fine settimana.Abbiamo bisogno di uno più forte. Semplice

La classifica generale dopo questa prova: 1.Ogier 2.Neuville+14.0 3.Loeb+1.15.5 4.Mikkelsen+1.20.0 5.Latvala+1.27.8 6.Evans+1.45.0 7.Tanak+2.39.7 8.Meeke+5.05.9 9.Greensmith+6.22.2

Caffoni: 16.20.1

Gamba: 16.09.7
Gino: 17.17.9
Villa 17.31.4
Miele 17.00.6
Patera 17.36.3
Gecchele: 20.51.1
E' un piccolo problema fisico ad un occhio che ferma Claudio Marenco dopo la ps.6: da ieri sera, dopo essere stato nella polvere di un concorrente che lo precedeva, ha avuto un problema ad un occhio che non se ne è andato oggi e a questo punto diventava troppo pericoloso continuare. Ha preferito quindi, al termine della prova, parcheggiare e dire "basta così" alla sua avventura 2019 al Rallye Monte-Carlo.

Pedro 22.24.6
Gasperetti 18.17.9
Brazzoli 17.54.4
Blanc: 19.06.6
Covi 19.36.1
Arengi 20.23.2
Dionisio 19.54.0
Coti Zelati 23.28.0 (ha forato)
Somaschini 21.26.7
Riccio: 18.30.2

Ps.6 "Valdrome - Sigottier 2" di 20,04 km alle 14:35

ES SS3 6 Descriptif InfoPublic1Il primo passaggio sulla prova è stato cancellato per problemi di pubblico.
Il secondo giro di prove ha 12 minuti di ritardo, quindi il nuovo orario di partenza della prova è: 14:35

Le attuali condizioni del tracciato vedono i primi 4 km asciutti, quindi i successivi 7 km mista fra neve morbida e neve compatta, quindi gli altri nove chilometri finali asciutti.

La scelta delle gomme per quest'ultimo giro di prove speciali del 2.giorno di gara:

Citroen: 3 gomme neve chiodate + 1 supersoft e 2 soft
Tanak e Meeke: 3 neve chiodate e 3 soft
Latvala: 4 neve chiodate e 2 soft
Suninen / Evans / Loeb: 4 soft e 2 neve chiodate
Tidemand / Neuville e Mikkelsen: 4 neve chiodate e 2 soft

Teemu Suninen pronto ad aprire le partenze 

Prova partita alle 14:35 con Suninen in prova
Partenzae sempre intervallate ogni due minuti fino a Kalle Rovanpera, poi tutti gli altri ad un minuto l'uno dall'altro

Thierry Neuville arriva lungo e si ritrova su una stradina a finaco alla strada. Deve ritornare indietro e riprendere il percorso giusto. Perde una ventina di secondi
Dopo 4,5 km Neuville paga 20 sec ad Ogier. Il belga recupera e a metà prova il suo distacco dal francese è sceso a 6 secondi. Dopo 13 km i due hanno praticamente lo stesso tempo

Teemu Suninen: 14.36.2 Abbastanza difficile, sta diventando più secco, ma ci sono ancora 7 km di neve con alcuni solchi. Con due gomme da neve era molto difficile, soprattutto nelle discese.
Sebastien Ogier: 13.39.5 Non è la scelta migliore per le gomme, penso, ho faticato con la macchina
Thierry Neuville: 13.41.5 Ero troppo veloce, con questa gomma la macchina non si girava. Ho perso circa 15 secondi. Avremmo potuto avere 17 o 18 più veloci e per le prossime prove ho sicuramente la scelta di gomme migliore
Ott Tanak: 13.52.8 È complicato, ma non ho sbagliato nulla. Le condizioni non sono costanti
Jari-Matti Latvala: 13.39.5 È sorprendentemente buonoSappiamo che perderemo qualcosa nelle prove successive
Esapekka Lappi: 15.28.2 problemi alla ruota anteriore sx. Transita piano. "Probabilmente ha colpito un sasso, non sono sicuro ma qualcosa di duro. Abbiamo guidato più di 11 km in questo modo. Molto dispiaciuto per la squadra, ma fa parte del gioco. " Il danno non è riparabile e si devono ritirare
Andreas Mikkelsen: 13.39.9 Le gomme erano buone per questa prova, ma vediamo le prossime. 
Elfyn Evans: 14.19.8 Abbiamo delle slick sulla macchina. Vediamo se riusciamo a recuperare il tempo sulle prossime prove.
Sebastien Loeb: 14.17.1 Forse abbiamo perso troppo su questa. Nell'ultima prova del giro speriamo nelle slick ".
Kris Meeke: 13.52.4 Ho guidato la mia prova molto difficile. Penso che ci fosse un po 'di tutto: bagnato, asciutto, neve, ghiaccio, asfalto lucido, fango! "
Pontus Tidemand: si ferma in prova. Hanno forato e sostituiscono una ruota. Il problema però è meccanico e si devono successivamente ritirare

Classifica generale dopo la ps.6: 1.Neuville 2.Ogier+1.4 3.Tanak+28.2 4.Mikkelsen+1.01.8 5.Latvala+1.03.6 6.Meeke+1.25.2 7.Loeb+1.26.2 8.Evans+1.51.3 9.Lappi+2.56.4 10.Suninen+15.56.3

In WRC-2 Pro molto veloce Rovanpera in 14.11.6 che stacca Greensmith di 30.6  L'inglese comanda sempre la classifica con 11'13"6 di vantaggio.
In WRC-2 Yoann Bonato controlla la classifica a suon di vittorie di prove speciali

Andrea Nucita: è fermo in prova nel tratto innevato con ruota post dx storta
Miele (WRC) 16.07.0
Gecchele: 15.20.7
Patera: 15.45.6
Gamba: 15.46.3
Villa: 16.06.5
Caffoni: 16.15.4
Gino: 16.16.0
Marenco: 16.27.3
Pedro 17.12.7
Brazzoli: 17.40.4
Gasperetti 16.50.9
Blanc 17.19.2
Covi 18.32.0
Arengi 18.22.4
Somaschini 19.30.7
Coti Zelati: 18.33.2
Dionisio: 17.51.6
Riccio 17.05.9
Antonucci 21.42.5

Classifica dopo la ps.5

tempiAssoluta: 1.Neuville 2.Ogier+3.4 3.Tanak+16.9 4.Loeb+50.6 5.Mikkelsen+1.03.4 6.Latvala+1.05.6 7.Lappi+1.09.7 8.Evans+1.13.0 9.Meeke+1.14.3 10.Tidemand+3.11.4

WRC-2 Pro: 1.Greensmith (Ford)  2.Rovanpera (Skoda) +11.44.2

WRC-2: 1.Bonato (Citroen) 2.Fourmaux (Ford) +1.01.0 3.De Mevius (Citroen) +2.06.2  4.Veiby (VW) +2.41.65 5.Munster+2.54.6 6.Yates+3.38.9 7.Ciamin+5.04.1 8.Villa+7.23.8 9.Pedro+8.48.4

RGT Cup: 1.Brazzoli 2.Crerar + 5.07.4


Classe R5: 1. Bonato (Citroen) 2.Greensmith (Ford)+36.6 3.Fourmaux (Ford)+1.01.0 4.Sarrazin (Hyundai)+ 1.22.7 ....

 

Matteo Gamba è l'italiano meglio piazzato in classe R5 dove è undicesimo a 4.08.8 dal leader (21. assoluto)

Andrea Nucita purtroppo è scivolato in ultimo posizione di questa classe, con la penalità subita per il rientro in gara (é arrivato al parco ieri sera, ma per la rottura di un montante, su tre ruote ed è stato quindi considerato ritirato. Ora il suo ritardo dal leader di classe + di 12.27.9

Il secondo giro di prove, considerando che Teemu Suninen è uscito dall'assistenza alle 13:12 invece che alle 13:00 come da tabella, avrà 12 minuti di ritardo rispetto all'orario teorico.

Da sottolineare come una quarantina di equipaggi stamani, non abbiano percorso nemmeno una prova speciale, essendo stata cancella la ps.3 e sospese le ps.4 e 5.

Gli italiani:

Classe WRC: 11.Miele +20.08.4
Classe R5: 
11.Gamba+4.08.8
13.Caffoni 5.30.7
14.Gino
17.Villa
18.Marenco
19.Gecchele
20.Patera
23.Pedro
27.Nucita
29.Paccagnella
31.Riccio

Classe R3:
2.Gasperetti a 3.05.6
9.Coti Zelati
10.Somaschini
Classe R4b:
11.Blanc a 5.57.8
17.Covi
21.Arengi
23.Dionisio
Classe RC5:
5.Antonucci+14.00.0

Ps.5 "Curbans - Piegut 1" di 18,47 km alle 11:56

ES SS5 8 Descriptif InfoPublic1La ps. 5/8 "Curbans / Piégut" di 18,47 km , già disputata in parte negli anni 2000, parte da Curbans a 658 m per affrontare la forte salita che porta ai 1.153 m del punto più alto dopo 5 km per scendere quindi ai 671 di fine prova

Nuovo orario di partenza: 11:56

 

 

 

piegoutLe ultime indicazioni danno asciutto i primi 5 km, poi 10 km di umido ed il finale asciutto. Temperatura dell'aria sempre sottozero.

Teemu Suninen sulla linea di partenza

Prova partita con Teemu Suninen sul tracciato dalle 11:56
Tanak 7 secondi più lento di Ogier dopo 4 km e purtroppo gli split di Neuville, come nella prova precedente, non funzionano. A metà prova Tanak è a meno di 2 sec da Ogier

Teemu Suninen: 14.22.9
Sebastien Ogier: 13.49.1 Tutto ok. Non so su quale gomma stessero tutti, c'era un sacco di ghiaccio in cui sono stato troppo attento, ma è sicuramente una prova delicata
Thierry Neuville: 13.51.1 Bene Ma ho una gomma posteriore che all'inizio era molto consumata. Niente deve essere perso adesso.
Ott Tanak:14.03.1 E 'stato una prova difficile. Abbiamo distrutto le nostre gomme nella prova precedente ed è pieno di ghiaccio qui. Ma va bene. "
Jari-Matti Latvala: 13.52.0 Finalmente è stata una buona prova. Qui penso che abbiamo avuto la scelta giusta per le gomme. Questa è stata la prima volta che ho avuto un feeling giusto con la macchina e le note dei ragazzi sono state molto buone
Esapekka Lappi: 14.05.0 Di sicuro non è l'ideale quando hai le ruote incrociate ma devi solo conviverci, è abbastanza normale. Sto bene con la macchina ma Seb sta facendo un ottimo lavoro. Sulla precedente ero al massimo senza rischio, ma qui non ho voluto prendere alcun rischio
Andreas Mikkelsen: 13.55.9 Puoi andare molto veloce qui perché le condizioni non sono poi così male, devi solo fidarti. La sensazione è decisamente migliore, ma penso che la macchina sia ancora un po 'nervosa
Elfyn Evans: 14.05.7 Non è certo un ritmo perfetto, ma le condizioni anche non sono perfette. È abbastanza difficile
Sebastien Loeb: 14.01.3 In questa prova non c'era nessun cambiamento, ghiaia ovunque. Le macchine davanti tagliano dappertutto. Il feeling in macchina era ok, la scelta delle gomme stamattina era buona ma la prova era veramente sporca
Kris Meeke: 14.00.9 molto difficile. Penso che il davanti della mia griglia si sia riempito di foglie perché ho perso la spinta per gli ultimi 5 km del palco. Questa prova era umida, gelida, la posizione della strada non era eccezionale
Pontus Tidemand: 14.12.5

Dopo il primo giro di prove la classifica generale vede: 1.Neuville 2.Ogier+3.4 3.Tanak+16.9 4.Loeb+50.6 5.Mikkelsen+1.03.4 6.Latvala+1.05.6 7.Lappi+1.09.7 8.Evans+1.13.0 9.Meeke+1.14.3 10.Tidemand+3.11.4

In WRC-2 Pro vince la prova Rovanpera con 2"5 su Greensmith ma in classifica il distacco fra i due, a favore dell'inglese, è superiore ai 12 minuti, per il ritiro ieri del finlandese ed il conseguente rientro in gara con penalità.

Andrea Nucita: 15:20.0 
Caffoni: 16.36.1
Matteo Gamba: 15.18.3
Gino: 15.51.1
Villa: 16.03.4
Miele: 15.46.8
Patera 15:56.7
Marenco: 15.54.9
Gecchele: 16.01.8
Pedro: 16.09.3

L'ultimo ad entrare in prova è stato "Pedro" dopodichè c'è il buco dovuto all'incidente di Paccagnella sulla ps.4. Allo stato attuale i concorrenti potrebbe transitare solamente sulla ps.5 e non disputarla. Confermata la sospensione della prova dopo la partenza di Pedro.

Ps.4 "Roussieux - Laborel 1" di 24,05 km alle 10:33

ES SS4 7 Descriptif InfoPublic1ps.4/7 "Roussieux / Laborel" di 24.05 km che l'anno scorso arrivava fino a Eygalayes, è un continuo saliscendi, con partenza a 587 m e arrivo a 828, con il punto più alto, a 3 km da fine prova, a 1.056 metri.

Dopo la cancellazione della ps.3 , questa prova diventa la prima della giornata. La ps.4 asciutta nel tratto iniziale e nel tratto finale mentre dal nono al sedicesimo chilometro il fondo è umido.

Il regime di trasferimento è partito alle 9:30 sulla ps.3, quindi con 19 minuti di ritardo che si porterà anche sulla start della ps.4 che quindi partirà alle 10:33.

Prova in partenza con Teemu Suninen sulla linea di partenza

Prova partita con Teemu Suninen in prova dalle 10:33

Due minuti di intervallo per tutti i P1 e i due del WRC-2 Pro.
Dopo 4 km Neuville ha 1"8 di vantaggio su Ogier e 3" su Tanak
Dopo 8 km Neuville porta a 3"9 il vantaggio su Ogier e 5"1 su Tanak

Teemu Suninen: 15.39.2 Un po 'più facile, ma le condizioni stavano cambiando leggermente e alla fine le gomme si sono surriscaldate molto male. Il mio obiettivo ora è quello di ottenere tutta l'esperienza che posso "
Sebastien Ogier: 14.53.2 La cancellazione dellaprova precedente è stata un grande peccato per noi. Questa prova non è stata molto bella con le gomme chiodate
Thierry Neuville: 14.42.6 Bene così. Non così  verso la fine ma era guidabile. Ho provato a fare una prova pulita e vedere se riusciamo a prenderci un po ' di vantaggio. "
Ott Tanak: 15.01.8 Ovviamente, la precedente era la prova principale, quindi di sicuro non abbiamo la scelta ottimale per questa. Penso chela prossima prova andrà bene. "
Jari-Matti Latvala: 15.15.2 Abbiamo fatto la scelta delle gomme per la prima prova di questa mattina. Ora abbiamo pneumatici molto morbidi e penso che si stiano surriscaldando, ecco perché ho perso tempo. E 'stato un bella prova, ma non ho avuto il miglior feeling perché dovevo stare molto attento con le gomme ".
Esapekka Lappi: 15.07.5  In tanti siamo nelle stesse condizioni. Cosa possiamo fare quando cancellano le prove ?
Andreas Mikkelsen: 14.55.9 Ok. la macchina è molto nervosa in queste condizioni. Forse correndo un po 'troppo in basso. È sempre un po 'così, ma è stata una buona prova. "
Elfyn Evans: 15.07.1
Sebastien Loeb: 14.42.1 Abbiamo una foratura posteriore sinistra, ma era vicina a fine prova. Un po 'di ghiaia sulla strada, abbiamo avuto una buona scelta di gomme, ma non siamo in grado di fare la differenza ".
Kris Meeke: 15.07.6 Guardando le gomme si capisce come questa prova sia stata tutto "fango" per me
Pontus Tidemand: 16.05.8 È fantastico! Vado molto attento. Nessun problema quindi è stato un inizio in sicurezza. Siamo andati al sicuro con le gomme, andranno bene per la prova successiva. "

Ole Christian Veiby (Volkswagen Polo R5) segnalato fermo in prova, riparte. 

Classifica rivoluzionata dopo la ps.4: 1.Neuville 2.Tanak+4.9 3.Ogier+5.4 4.Loeb+40.4 5.Lappi+55.8 6.Evans+58.4 7.Mikkelsen+58.6 8.Meeke+1.04.5 9.Latvala+1.04.7 

Kalle Rovanpera è 5"0 più veloce di Greensmith in WRC-2 Pro ma il distacco ormai è troppo elevato per recuperare

Yohann Bonato con la Citroen C3 R5 fa il vuoto in WRC-2. Ora comanda con 48"7 su Fourmaux

Gli italiani:

ps3 4Andrea Nucita 16:06.6 attualmente è il quarto tempo assoluto tra le R5. Bravo Andrea ! [nella foto il passaggio in trasferimento sulla ps.3]
Caffoni: 17:07.7
Gamba 16:48.0
Gino: 17:50.0
Villa: 18.55.4
Miele 17:21.8
Patera: 18:30.1
Marenco 17:50.1
Gecchele 17:36.4
Pedro 18:07.4

La causa dell'interruzione della prova è stato il capottamento di Paccagnella. Equipaggio ok. Prova in trasferimento per tutti i concorrenti dentro la prova e quelli che non l'hanno percorsa

Ps.3 "Valdrome - Sigottier 1" di 20,04 km alle 9:11

ES SS3 6 Descriptif InfoPublic1L'inedita ps.3/6 " Valdrôme / Sigottier " di 20.04 km partirà dai 788 m di Valdrome per scollinare dopo circa 10 km a 1.260 m e scendere per la parte finale fino ai 716 m di Sigottier.

Le condizioni attuali della prova primi 3 km asciutto, quindi dopo un po' di verglas si passa a neve compatta per 5 km, si ritorna un paio di km sul verglas per poi affrontare gli ultimi 6 km su asfalto asciutto ma non con tanto grip. Temperatura dell'aria attuale da meno 5 a meno 9.

La scelta di gomme effettuata dai principali team per questo primo giro di prove speciali con Hyundai sempre con una scelta diversa dagli altri costruttori:
MSport e Toyota: 4 gomme neve chiodate e 2 Super Soft
Citroen: 4 gomme neve e 2 soft
Neuville: 3 gomme neve chiodare + 1 super soft e 2 soft
Mikkelsen: 3 gomme neve chiodate e 3 soft
Loeb: 2 gomme neve chiodate + 2 super soft e 2 soft

Ordine di partenza per i piloti "ufficiali" identico a ieri, a parte Teemu Suninen riposizionato come primo concorrente a transitare a causa del suo stato di "rientrante in gara" dopo l'uscita di strada di ieri sera. Quest'anno infatti è cambiata la norma che prevede, sempre per i piloti P1, il giovedì l'ordine di partenza a discrezione del promoter (utile in caso di prova spettacolo) ed il venerdì in ordine di classifica di campionato. Il sabato e la domenica i P1 in ordin di classifica maturata il venerdì però "invertita".
I piloti P1 e i due del WRC-2 Pro (Greensmith e Rovanpera) sono intervallati da due minuti l'uno dall'altro, tutti gli altri da un minuto.

Qualche minuto di ritardo, per sistemare il pubblico. Il ritardo comincia ad essere importante

Prova cancellata

ps3 3Il vantaggio di chi aveva scelto una scelta "da neve" svanisce essendo quuesta prova la più innevata. Nell'immagine il trasferimento subito dopo il Colle.

Siete sulle prove ?

Se siete sulle prove speciali e volete collaborare con la nostra direttaweb con immagini e informazioni, potete farlo tramite il nostro numero whatsapp

whatsapp

 

Condizioni sulle prove

punto esclamativoDi buon'ora stamane, anzi stanotte, i ricognitori, fondamentali in un rally come questo, hanno percorso le prove speciali. Vediamo quello che hanno rilevato sui 25 km della ps.3, la prima della giornata che scatterà alle 9:11:

primi 3 km asciutto, quindi dopo un po' di verglas si passa a neve compatta per 5 km, si ritorna un paio di km sul verglas per poi affrontare gli ultimi 6 km su asfalto asciutto ma non con tanto grip. Temperatura dell'aria attuale da meno 5 a meno 9.
La ps.4 asciutta nel tratto iniziale e nel tratto finale mentre dal nono al sedicesimo chilòometro il fondo è umido.

L'ultima prova del giro, la ps.5, è invece tutta asciutta tranne nel tratto finale dove è umida. Qualche chiazza comunque di neve o di ghiaccio è presente.

La scelta   di gomme, da confermare, sta andando su 4 chiodate e due supersoft

Pagina 6 di 15