Dopo il primo giro di prove speciali

tempi

E' stata la seconda prova a rivoluzionare la classifica, con qualche pilota che cerca di tenere le gomme per la Power Stage, ma la classifica è troppo corta per fare calcoli:

La lotta di testa vede Sebastien Ogier (Citroen) che mantiene 3"2 su uno scontento Thierry Neuville (Hyundai) ma anche il francese lamenta un piccolo problema, anche se non specifica quale (è fermo infatti in trasferimento e assieme a Julien Ingrassia, sta lavorando sulla sua vettura)

Per il terzo posto cambia tutto perchè Ott Tanak infila la quinta prova speciale vinta di fila e si porta al terzo posto con la Toyota, con 2"8 su Sebastien Loeb (Hyundai) e 3"8 sul compagno di squadra Jari-Matti Latvala

Tutto ancora da vedere quindi per le posizioni di testa. Sembra tutto deciso invece per il WRC-2 PRO e per il WRC-2 dove riuspettivamente Gus Greensmith (Ford) e Yoann Bonato (Citroen) deve solo badare a non fare errori ed arrivare al traguardo di Monaco.

Gli italiani si sono svegliati bene stamani. Andrea Nucita stacca addirittura un quinto tempo di prova fra le vetture R5 con la sua Hyundai che equivale ad un tredicesimo assoluto. e sulla successiva prova fa ancora meglio con il quarto tempo fra le RC2 davanti a Yoann Bonato e dodicesimo assoluto.

Bene anche Matteo Gamba, Davide Caffoni con tempi sempre ottimi di classe, poi Alessandro Gino e tutti gli altri.