Back to Top

La conferenza stampa finale

conferenza finNil Solans  (Ford)Volevamo vincere e ce l’abbiamo fatta. E’ stata dura perché con una due ruote motrici non era facile affrontare percorsi così pieni di pietre. Ad ogni modo la squadra ha fatto un ottimo lavoro e siamo riusciti a fare buoni tempi.

Ott Tanak (Ford) - Quando ho tagliato il traguardo non ho provato alcuna emozione particolare. Mi sono soltanto sentito sollevato. Nella Power Stage ho sperato in un risultato di Latvala in modo da partire quarto in Polonia e invece per un punto ora sono terzo della generale. Nel complesso oggi ho provato solo un paio di brividi nella prima ps quando ho sbagliato ad un bivio e avevo tutta la polvere che mi entrava nell’abitacolo. L’obiettivo da qui in avanti è continuare con questo passo.

Jari-Matti Latvala (Toyota) Sinceramente speravo di raccogliere un bottino più cospicuo, però almeno mi sono avvicinato ad Ogier.  Per quanto riguarda la giornata odierna ho sbagliato in due tornanti e così ho perso tempo prezioso. Dal Portogallo, comunque, sono stati fatti progressi e la macchina ha risposto molto bene.

Thierry Neuville (Hyundai)Sono frustrato ma perlomeno ho concluso come da obiettivo davanti ad Ogier. Venerdì ho spinto forte poi però il problema ai freni mi ha tolto la possibilità di giocarmi la vittoria. Nel complesso la macchina è andata bene. Adesso prima della Polonia farò due sessioni di test e poi per divertimento il Rally  Ypres.

Malcolm Wilson (manager M-Sport) - Quando si aspetta la vittoria da tanto tempo e si sono vissuti parecchi alti e bassi è normale che ci sia dell’emozione. Tanak è certamente un pilota che può puntare al mondiale. Per farcela però dovrà poter contare su una vettura affidabile visto che ormai la battaglia è piuttosto ravvicinata.

Interviste finali prima della conferenza

kopecky 4Jan Kopecky (Skoda) - E’ stato un weekend positivo senza problemi alla macchina. Ci tengo quindi a ringraziare il mio navigatore e la squadra perché hanno fatto un lavoro fantastico.  Nelle fasi iniziali sono andato via tranquillo essendo il mio primo evento su terra quest’anno, ma poi pian piano ho preso velocità. Nel complesso mi sono divertito anche se le speciali erano piuttosto difficili. Il prossimo round? In Repubblica Ceca, mentre nel WRC2 dovrei tornare in Germania.

lappi 4Esapekka Lappi (Toyota) - L’anno scorso ho lavorato molto sulle note per renderle più precise, però mai mi sarei aspettato di arrivare a questo livello così in fretta.  Vedremo come andrà su prove molto più veloci come quelle che seguono.  Ho fatto qualche test in Finlandia però devo ancora capire qual è il limite e l’approccio da tenere. La vittoria in Polonia o a Jyvaskyla? Non credo, però per il podio potrebbe anche arrivare. Per il momento preferisco non sbilanciarmi.

ogier 4Sébastien Ogier (Ford) - Quando ho saputo che Hanninen aveva problemi ho spinto per recuperare un paio di posizioni, poi nella Power Stage è stata giusto sopravvivenza. Nei prossimi giorni cercheremo di trovare delle soluzioni in un test perché quando c’è poco grip la macchina non risponde ancora bene. Comunque sia siamo a metà stagione e il bilancio è buono. Se arriverà il successo iridato sarà qualcosa di eccezionale.

Andreas Mikkelsen (Citroen)E’ stato un fine settimana positivo in cui ho imparato molto. Dovessi essere presente in Polonia so che non sarà facile. E’ una gara completamente diversa da questa e anche se la C3 è più adatta a quel tipo di terreno, non la sento ancora perfettamente aderente al mio stile. Per il momento però viaggiamo sulle ipotesi.

Gli italiani nell'assoluta

romagna 4Simone Romagna (17° assoluto)
Una grande soddisfazione essere arrivati qui in questa bellissima gara. Per me è stata molto impegnativa, sono stati tre giorni lunghissimi: ho tribulato tanto ieri ma oggi è stato più facile e siamo riusciti ad arrivare al traguardo. Questo rally ha premiato chi ha fatto meno errori e siamo messi anche bene in classifica generale. Vuol dire che siamo stati bravi. L’ultima prova speciale è stata un’esperienza indimenticabile con le rotaie alte mezzo metro nella sabbia, una prova bellissima.


dettori 4Giuseppe Dettori (21° assoluto)
Molto bene, ci siamo divertiti, a parte tutte le forature che ci hanno compromesso le posizioni in classifica assoluta. Bel rally, macchina della PA Racing perfetta, bellissima squadra. Una delle più belle edizioni secondo me, come quella del 2012.

Classifiche di fine rally

tempiClassifica assoluta: 1.Tanak(Ford) 2.Latvala(Toyota)+12.3 3.Neuville(Hyundai)+1.07.7 4.Lappi(Toyota)+2.12.9 5.Ogier(Ford)+3.25.3 6.Hanninen(Toyota) 7.Ostberg(Ford) 8.Mikkelsen(Citroen) 9.Camilli(Ford) 10.Kopecky(Skoda)

Classifica WRC-2: 1.Kopecky(Skoda) 2.Veiby(Skoda)+2.16.4 3.Katsuta(Ford)+7.01.9 4.Rossel 5.Loubet 6.Pieniazek

Classifica WRC-3: 1.Solans(Ford) 2.Ciamin(Ford)+46.1 3.Tannert(Ford)+3.20.8. 8.Brazzoli

Classifica JWRC:  1.Solans(Ford) 2.Ciamin(Ford)+46.1 3.Tannert(Ford)+3.20.8

Gli italiani:

Assoluta: 17.Simone Romagna 21.Giuseppe Dettori
WRC-3: 8.Brazzoli

per le altre posizioni bisognerà aspettare i tempi in posti in quanto l'ultima prova è stata interrotta.

Prova Speciale n.19 "Sassari Argentiera 2" di km 6,96 alle 12:18

19 Ultima prova del rally : prova televisiva (WRC+) ma soprattutto Powerstage: 5-4-3-2-1 i punti bonus per i più veloci su questa prova speciale.

Ordine di ingresso:
Evans - Breen - Al Rajhi - Sordo - Mikkelsen - Ostberg - Ogier - Hanninen - Lappi - Neuville - Latvala - Tanak

Alle 12:18 è partito Elfyn Evans

Elfyn Evans:(Ford - Dmack) 5.18.3 ho provato a spingere perchè avevo risolto i problemi all'accelleratore in generale è stato comunque un weekend molto difficile
Craig Breen: (Citroen) 5.16.3 ho avuto alcune difficioltà con la sabbia. Un weekend difficile.
Yazeed Al Rajhi: (Ford 2016) 5:48.5 mi sono molto divertito in questo weekend e sono prino di wrc trophy, che era la cosa più importante; il prossimo rally penso possa andare ancora meglio
Dani Sordo: (Hyundai) 5:10.9 Quest'anno ho avuto tanta sfortuna finora, ma in questa occasione mi sono divertito e ho dimostrato di essere veloce
Andreas Mikkelsen: (Citroen) 5:26.1 Avendo spinto su tutte le speciali, sono partito qui con le gomme alla fine. Sono contento anche se per ora resta l'unico evento in cui sarò su WRC
Mads Ostberg: (Ford): cede la sospensione posteriore destra 7:33.1. "Si è danneggiato qualcosa al posteriore come ieri"
Sebastien Ogier: (Ford) 5.11.8 questo rally alla fine non è stato poi così male per la classifica generale. Ho provato a spingere ma il fondo era molto rovinato.
Juho Hanninen: (Toyota) 5.30.6 e viene superato in classifica finale per il quinto posto da Ogier. "E' stata davvero dura e sono già contento di essere arrivato alla fine della gara"
Esapekka Lappi: (Toyota) 5.10.5 quattro decimi più veloce di Sordo "Ho dato tutto quello che avevo, già in Portogallo avevo imparato molto e quindi ho continuato a farlo"
Thierry Neuville: (Hyundai) 5:12.4 "Peccato per il problema che c'è costato la vittoria. Qui abbiamo dato tutto ma non è bastato"
Jari-Matti Latvala: (Toyota) 5.12.8 Molto deluso, la macchina non girava
Ott Tanak: (Ford) 5.23.9 Ott Tanak vince il suo primo rally WRC "E' stato un weekend difficile, mi sono sentito bene con la vettura, la squadra ha fatto un ottimo lavoro. E' una bellissima sensazione !"

Era dal rally di Spagna 2004 che un pilota estone non saliva sul gradino più alto del podio, dopo Markko Martin.

La powerstage finisce così: 1.Lappi 2.Sordo 3.Ogier 4.Neuville 5.Latvala

Si accorcia la classifica mondiale dopo 7 prove:

1.Ogier (Ford) 141 punti
2.Neuville (Hyundai) 123 punti
3.Ott Tanak (Ford) 108 punti
4.Latvala (Toyota) 107 punti



Prova Speciale n.18 "Cala Flumini 2" di km 14,06 alle 10:54

18 Secondo ed ultimo passaggio sulla Cala Flumini, in partenza alle 10:54

Confermata partenza 10:54

Entrato in prova Dani Sordo

Hayden Paddon, ormai fuori classifica con il ritardo accumulato nel rientro in gara, ha vinto il primo passaggio in 8:58.3
Le vetture sono intervallate da tre minuti l'una dall'altra, fino a Jan Kopecky

Dani Sordo: (Hyundai) 9.28.6 sto solo cercando di arrivare, punto a raccogliere punti nella Powerstage. La scelta delle gomme è corretta
Andreas Mikkelsen (Citroen): 8:51.9 Le sensazioni al volante sono migliorate, sto provando a sperimentare e a spingere
Mads Ostberg (Ford): sto andando cauto perchè ho un problema al cambio
Sebastien Ogier (Ford): 8:48.9 abbiamo provato a spingere di più perchè abbiamo sentito che Hanninen ha un problema
Juho Hanninen (Toyota): 9:08.1 il suo vantaggio su Ogier per la quinta posizione ora è di soli 5"6. Un problema allo sterzo per lui
Esapekka Lappi (Toyota): 8:46.9 E' stata una speciale senza problemi
Thierry Neuville (Hyundai): 9:04.5 è andato tutto bene, le gomme sono ok

Strada interrotta per un'uscita di strada: E' Hayden Paddon. Equipaggio ok Partenze ferme. Ha perso entrambe le ruote davanti
Jari-Matti Latvala (Toyoya): 8:48.4 Dispiaciuto per l'errore commesso prima, sto cercando di tenere un buon ritmo
Ott Tanak (Ford): 8:50.5 è andato tutto bene, vettura ok

La prova quasi sicuramente andrà in trasferimento. La vettura di Paddon blocca completamente la sede stradale

Prova in trasferimento (è stata fermata anche la ps.17. Questo per consentire un corretto svolgimento della ps.19 Powerstage, la prova televisiva)

Classifica dopo ps.18: 1.Tanak 2.Latvala+23.4 3.Neuville+1.19.2 4.Lappi+2.26.3 5.Hanninen+3.31.8 6.Ogier+3.37.4 7.Ostberg+4.22.6 

Prova Speciale n.17 "Sassari Argentiera 1" di km 6,96 alle 9:08

17 Primo passaggio sulla "spiaggia" dell'Argentiera. Prova trasmessa in video live anche su WRC+

Partita la prova con Dani Sordo in prova dalle 9:08

Andreas Mikkelsen paga 1 minuto di penalità per anticipo allo start della prova

 Dani Sordo (Hyundai): 5:10.0
Andreas Mikkelsen (Citroen): 5:30.1 (paga un'incertezza in un tratto lento) "E' stata una speciale insidisosa, ho cercato di non andare troppo forte per provare a prendere punti nella Powerstage"
Mads Ostberg (Ford):5:28.7  ho montato tutte gomme dure pensando al pomeriggio. Qui non erano la scelta ideale
Sebastien Ogier (Ford): 5:22.0 secondo me Sordo ha spinto molto, le condizioni trovate qui sono le stesse dello scorso anno
Juho Hanninen (Toyota): 5:35.8 la vettura non è ancora a posto di sterzo
Esapekka Lappi (Toyota): 5:23.1 la macchina è molto facile da gestire. 
Thierry Neuville (Hyundai): 5.17.5 ho trovato la strada abbastanza rovinata. Spero che le due scorte mi consentano di fare una buona powerstage
Jari-Matti Latvala (Toyota): 5.25.4 ho perso tempo al tornantino perchè ho sbagliato a schiacciare un bottone
Ott Tanak (Ford): 5.18.7 ho avuto problemi di visibilità, non sono preoccupato più di tanto del tempo perso perchè anche Latvala ha sbagliato
Hayden Paddon: 5:23.8 dopo l'errore di ieri, sto provando a raccogliere informazioni per l'anno prossimo, in particolare per le gomme. Qui ho fatto una scelta mista

Craig Breen: speciale molto complicata nella zona del bosco, ho toccato qualcosa però non ho avuto alcun problema
Elfyn Evans: problemi di accelleratore, spero di riuscire a sistemarlo
Martin Prokop: nella speciale precedente non avevo il differenziale posteriore. Un rally molto complicato

Jan Kopecky: vorrei raggiungere Camilli, ma lui sta spingendo al limite
Eric Camilli: è andato tutto molto bene, molto contento, le condizioni della speciale erano quasi da spiaggia
Ole Christian Veiby: sto solo ceracndo di arrivare al traguardo

Classifica dopo ps.17: 1.Tanak 2.Latvala+25.5 3.Neuville+1.05.2 4.Lappi+2.29.9 5.Hanninen+3.14.2 6.Ogier+3.39.0 7.Ostberg+4.17.5 8.Mikkelsen+9.04.2 

Nel WRC-2 Jan Kopecky davanti a Ole Christian Vieby, entrambi su Skoda Fabia R5, di 2'02"0

Prova Speciale n.16 "Cala Flumini 1" di km 14,06 alle 8:33

16 Primo passaggio sulla Cala Flumini in partenza alle 8:33

Prova partita con Sordo in prova alle 8:33
I concorrenti fino a Kopecky sono intervallati da 3 minuti l'uno dall'altro

Dani Sordo (Hyundai): 9.37.9 non ho preso rischi perchè voglio raccogliere punti nella powerstage
Andreas Mikkelsen (Citroen): 9:09.9 è stata una buona speciale, sono contento
Mads Ostberg (Ford): 9:16.2
Sebastien Ogier (Ford): 9:14.3 è andata bene, non ho spinto perche aspetto la Powerstage
Juho Hanninen (Toyota): 9:19.7 abbastanza contento, però ho solo cercato di arrivare
Esapekka Lappi (Toyota): 9:19.4 tutto bene, sono andato cauto
Thierry Neuville (Hyundai): 9:08.9
Jari-Matti Latvala (Toyota): 8:59.2
Ott Tanak (Ford): 9:04.7 

Dopo la ps.16 Ott Tanak mantiene 18"8 di vantaggio su Latvala e 1'06"4 su Neuville

Su questa prova Giuseppe Dettori (10:07.2) è più veloce di Simone Romagna (10:26.8) che rimane in 18.posizione assoluta

Video 2.tappa

2017 videoGià disponibili in rete i primi filmati sulla seconda tappa (sabato). Li potete visionare nella sezione VIDEO oppure cliccando direttamente qui

Pagina 1 di 7