Back to Top

Interviste finali

microfonoAbbiamo intervistato all'arrivo i principali protagonisti del Rally del Friuli Venezia Giulia. Potete ascoltare le interviste dal nostro menu INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

Classifiche finali provvisorie

tempiClassifica generale: 1.Rossetti 2.Crugnola+13.7 3.Basso+14.5 4.Rusce+4.56.8 5.Zannier+7.58.8 6.Campedelli+8.17.7 7.Ciuffi+8.42.0 8.Pollara+8.48.3 9.Griso+9.09.0 10.Testa+9.32.2

Classifica CIR assoluta:  1.Rossetti 2.Crugnola+13.7 3.Basso+14.5 4.Rusce+4.56.8 6.Campedelli+8.17.7 

Classifica CIR 2 ruote motrici. 1.Ciuffi 2.Nicelli+2.35.8 3.Trevisani+3.55.9 4.Somaschini+10.58.9 5.Perosino

Classifica CIR Junior: 1.Pollara 2.Testa+43.9 3.Vita+3.09.1 4.Mazzocchi+3.12.3

Classifica CIR assoluta dopo 7 gare: 1.Basso (74,50) 2.Rossetti (61,50) 3.Campedelli (56,75) 4.Crugnola (52,25)

Trofeo Peugeot 208 Top: 1.Griso 2.Nicelli+2.08.8 3.Nerobutto 4.Trevisani 5.Cogni 6.Perosino
Classifica trofeo Peugeot 20 Top: 1.Nicelli (33) 2.Guglielmini (27) 3.Cogni e Griso (20) 5.Trevisani (19) 6.Nerobutto (18)
Trofeo Suzuki Rally Cup: 1.Rivia 2.Peloso+42.3 3.Poggio 4.Rosso 5.Costantino ....

Ps.11 "Mersino" di 21,72 km alle 16:35

11Ultima prova speciale del Rally del Friuli. Il primo passaggio è stato vinto da Giandomenico Basso in 15'54"2
Si sta ultimando l'allestimento della prova dopo il passaggio delle vetture storiche.
Qualche minuto di ritardo all'inizio della prova

Prova partita alle 16:45 con Simone Campedelli

Alessandro Perico non entra in prova e si ritira. Era sulla linea di partenza della prova quando si è rotta una pinza dei freni posteriore. Era troppo tardi per separare l'impianto e si è dovuto ritirare

Simone Campedelli: 16.21.4
Luca Rossetti: 16.17.7 
Giandomenica Basso: 15.51.4
Andrea Crugnola 15.47.9 

Si ferma Alessandro Casella per problemi al motore
Si ferma Giacomo Guglielmini, usciti di strada equipaggio ok

Luca Rossetti ed Eleonora Mori su Citroen C3 R5 vincono il 55° Rally del Friuli Venezia Giulia
Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto su Skoda Fabia R5 arrivano secondi a 13"7
Giandomenico Basso e Loreno Granai su Skoda Fabia R5 giungono terzi a 14"5
Antonio Rusce e Sauro Farnocchia su Skoda Fabia R5 quarti a 4'56"8
Marco Zannier e Marika Marcuzzi su Renautl Clio Williams chiudono quinti a 7
.58.8

Simone Campedelli e Tania Canton su Ford Fiesta R5 sesti a 8.17.7
Tommaso Ciuffi e Nicolo Gonnella su Peugeot 208 r2 settimi a 8.42.0
Marco Pollara e Rosario Siragusano su Ford Fiesta R2 ottavi a 8.48.3

Michele Griso e Elia De Guio su Peugeot 208 r2 noni a 9.09.0
Giuseppe Testa e Massimo Bizzocchi  su Ford Fiesta R2 decimi a 9.32.2

Ps.10 "Drenchia" di 14,82 km alle 15:44

10Penultima speciale. Il primo passaggio è stato vinto da Luca Rossetti in 9.28.8
L'apripista conferma l'ok per la prova

Prova partita con Simone Campedelli in prova dalle 15:44

Simone Campedelli fermo in prova a cambiare un pneumatico forato. Riparte dopo qualche minuto

Luca Rossetti: 9.25.9
Giandomenico Basso 9:34.0
Andrea Crugnola: 9.29.3
Alessandro Perico 9.35.0
campeSimone Campedelli, 17:35.7 ha forato due gomme
Marco Zannier 10.14.4
Alessandro Casella 10.24.2

16:12: al parco assistenza sta piovendo abbastanza forte (nzi ora diluvia)

In questo momento Simone Campedelli è undicesimo a 8'14"0

I concorrenti stanno regolarmente uscendo dalla prova, aspettiamo i loro tempi

 

Ps.9 "Trivio - San Leonardo" di 11,22 km alle 15:17

09Tutto pronto per la ripetizione della "Trivio", vinta al primo passaggio da Luca Rossetti in 6.58.6. Tempo ancora sul bello, ma in lontananza si sentono tuoni e si sta coprendo.

Gli apripista danno il loro ok alla prova. Meteo ancora al bello
Andrea Nucita: più o meno uguale come stamane, poche curve un po' sporche, tanto pubblico ma in ordine, meteo ancora asciutto

Simone Campedelli è partito in prova alle 15:17
Stefano Albertini non entra in prova e si ritira al parco assistenza

Simone Campedelli: 6.56.4 vediamo, io ci ho provato, ho spinto forte
Luca Rossetti: 6.57.5 bene, un po' sporca, mi sono fatto sorprendere da qualche chiazza di sporco ma sono stato forse troppo guardingo.
Ora 4"2 dividono i due in classifica generale
Giandomenico Basso: 7.01.8 abbastanza bene, in questa prova e anche in quella dopo fatico. 
Andrea Crugnola: 6.58.5 bene, non abbiamo il passo di Luca e Simone, non c'è altro da aggiungere
Alessandro Perico: 7.03.6 bene, tutto a posto
Marco Zannier: 7.37.0 bene, manteniamo la posizione e basta
Alessandro Casella: 7.46.8 un po' meglio di prima ma questa non è la nostra prova, l'avevo capito già dalle ricognizioni
Antonio Rusce: bene, dobbiamo restare concentrati 7.12.4
Michele Griso: 7.45.3 meglio, si guida meglio però abbiamo fattolo stesso tempo di prima
Tommaso Ciuffi: 7.40.0 bene, ci stiamo divertendo, prova molto sporca, abbiamo un passo senza rischi, la prossima sarà più difficile
Marco Pollara 7.40.2 stiamo amministrando, abbiamo un passo tranquillo
Giuseppe Testa: 7.40.2 stiamo facendo delle modifiche ma non mi trovo mai, ho difficoltà a guidare
Giacomo Guglielmini: 7.42.8 abbastanza bene, non benissimo ma ci sono anche queste giornate, cerchiamo di portare a casa quello fatto finora
Andrea Mazzocchi: 8.03.1 mi è scivolata all'ultima curva, non ho fatto in tempo a correggerla (ha la fiancata leggermente danneggiata)
Davide Nicelli: 7.50.5 sembrava bene, ma vedendo i tempi di quelli davanti .. non troppi

.....

Classifiche dopo la ps.8

tempiClassifica generale: 1.Rossetti 2.Campedelli+5.3 3.Basso+28.4 4.Crugnola+39.1 5.Perico+56.0 6.Rusce+3.58.1 7.Zannier+5.24.4 8.Ciuffi+5.58.7 9.Pollara+6.00.3 10.Griso+6.09.9

Classifica CIR assoluta:  1.Rossetti 2.Campedelli+5.3 3.Basso+28.4 4.Crugnola+39.1 6.Rusce+3.58.1 

Classifica CIR 2 ruote motrici. 1.Ciuffi 2.Nicelli+1.36.7 3.Trevisani+2.30.4 4.Somaschini+6.20.5 5.Perosino+10.44.9

Classifica CIR Junior: 1.Pollara 2.Testa+30.6 3.Mazzocchi+43.1 4.Vita+2.09.9

Il ritardo accumulato (nove minuti) è stato recuperato completamente al riordino. La prossima prova speciale sarà quindi in orario, alle 15:17

 

Ps.8 "Mersino" di 21,72 km alle 11:55

08La prova per le auto storiche è stata vinta da "Lucky" in 17.13.2 ma è stata interrotta e proseguita in regime di trasferimento, a causa dell'uscita di strada del n.324 la cui vettura occupava la sede stradale e non è stato possibile rimuoverla in tempi brevi.

324 7Il "filler" diventa nuovamente il protagonista della giornata: deve essere asciugato l'olio perso dalle vetture storiche soprattutto negli ultimi 3 km. Inevitabile qualche minuto di ritardo nell'inizio della prova. 

Prova in partenza

Simone Campedelli è partito alle 12:04 (nove minuti in ritardo sul teorico)

Simone Campedelli: 15.56.9 ho cercato di guidare bene, siamo partiti un po' a gomme fredde. Forse in alcuni tratti si poteva andare forte ma ho gestito le gomme. sicuramente qualche curva potevo andare più forte ma devo guardare il campionato

Luca Rossetti 15.55.8 Bene, una prova molto lenta, da prendere con le pinze. Bene. Faccio fatica a trovare la quadra perfetta però siamo molto veloci e non possiamo lamentarci

Stefano Albertini si ferma in prova ma riparte quasi subito (problema al cambio)
Giandomenico Basso  15.54.2 ho cercato di spingere al massimo. Sembrava di avere un po' più di grip, ho faticato. 
Stefano Albertini: 17.55.3 ho toccato sulla prova prima, ci siamo dovuti fermare a cambiare la ruota. Qui mi è rimasto il cambio bloccato dopo l'inversione e non mi vanno dentro le marce
Andrea Crugnola: 15.55.6 (tempo corretto) le ultime quattro curva siamo stati dietro Albertini che andava piano. Adesso vorrei fare come nel mondiale chiedere un tempo congruo.
Alessandro Perico: 16.01.6 Benissimo, alla fine non ho nemmeno tanto spinto e ho fatto un buon tempo
Marco Zannier: bene, vediamo adesso cosa fanno gli altri 17.16.8
Alessio Profeta fermo in prova a sostituire un pneumatico
Antonio Rusce: abbiamo preso quello della r2, in teoria mi avevano detto che non si doveva prendere 16.23.7
Alessandro Casella: Male, abbiamo dovuto fare manovra in un tornante sporco 17.50.7
Michele Griso: difficile, si scalda tutto 17.38.9
Tommaso Ciuffi: una prova difficile, siamo stati attentissimi a tutte le insidie, siamo abbastanza contenti, non siamo spingendo molto ma è una scelta nostra 17.27.7
Marco Pollara: non male, abbiamo allentato un po' il passo visto il gap  ma non stiamo dormendo 17.29.8
Giuseppe Testa: non riesco a guidare di nuovo, abbiamo fatto altre modifiche, sulla prima bene poi non riesco a guidare come voglio 17.41.4
Giacomo Guglielmini: non tanto bene, non riesco ad avere una guida decente. Comunque per ora stiamo davanti al nostro avversario 17.42.0
Andrea Mazzocchi: abbastanza bene, stiamo cercando ormai di non attaccare, vediamo come va 17.38.1
Davide Nicelli: ho fatto una toccata ma non dovrebbe esserci danno. 18.14.2
Jacopo Travisani: ho avuto problemi di freni da metà prova 18.56.3
Michele Ianesi: è stata dura fisicamente 18.20.9
Alessandro Nerobutto: un po' mglio adesso, vediamo di far meglio le altre due prove 18.07.7
Mattia Vita: un po' meglio, siamo però rimasti nel finale senza freni 18.01.6
Alessio Profeta: un errorino, ho toccato e ho aperto la posteriore sinistra 
Fabrizio Andolfi: abbastanza bene, impegnativa questa prova, forse ho guidato un po' meglio, però non sono ancora al100% perchè non ho ancora la vettura completamente sottomano
Fabrizio Martinis: stamattina un po' meglio di ieri, ci stiamo un po' affiatando con tutto e proseguiremo così
Michele Buiatti: ci stiamo veramente divertendo, prove difficili ma danno soddisfazione
Giorgio Cogni: non benissimo, meglio rispetto a ieri, facciamo ancora fatica con il freno a mano
Rachele Somaschini: le è uscita la spalla (e dopo rientrata) ed è arrivata allo stop veramente sofferente
Andrea Scalzotto: non abbiamo il giusto ritmo e le stiamo prendendo
Simone Rivia: su questa abbiamo spinto al massimo, la prova ci piaceva
Patrizia Perosino: abbiamo manovrato due volte nelle inversioni. Quando gira molto io non ce la faccio a fare forza per tirare la leva, ci incatsriamo sempre
....

Ps.7 "Drenchia" di 14,82 km alle 11:04

07Tutto pronto per la seconda speciale della giornata: Luca Rossetti è passato al comando con 3 decimi di secondo su Simone Campedelli. Al terzo posto Stefano Albertini a 18.7

Gli apripista danno l'ok alla prova. Start alle 11:04

Prova partita alle 11:04 con l'ingresso di Simone Campedelli. Il primo passaggio delle storiche è stato vinto da Lucio Da Zanche (Porsche) in 10.17.6

Stefano Albertini fermo in prova a sostituire un pneumatico forato, riparte dopo qualche minuto
michelini 7Rudy Michelini uscito di strada, equipaggio ok. La sua vettura non ostruisce i passaggi
9.28.8 per Luca Rossetti

Luca Rossetti fa meglio per 3"9 su Simone Campedelli (9.32.7). Quindi Crugnola s 4"6, Perico a 7"5, Basso a 9"1.
Stefano Albertini, a causa della foratura, perde oltre quattro minuti dai migliori

Dopo questa prova, che ha visto purtroppo l'uscita di scena di Rudy Michelini e l'allontanamento quasi definitivo di Stefano Albertini dal podio, Luca Rossetti è al comando con 4"2 su Campedelli, quindi terzo ma a 30"0 Giandomenico Basso. Quarto Crugnola a 39"3 seguito da un ottimo Alessandro Perico ora quinto. Antonio Rusce risale in sesta posizione, davanti ai sorprendenti Zannier e Casella.

Nel Due Ruote Motrici comanda sempre Tommaso Ciuffi con 50"2 su Davide Nicelli.
Nello Junior Marco Pollara vince con margine la prova e ora ha 19"0 di vantaggio su Giuseppe Testa.

Ps.6 "Trivio - San Leonardo" di 11,22 km alle 10:37

06Tutto pronto per la prima prova della giornata. Meteo soleggiato, caldo, tutto asciutto.

Il primo passaggio delle storiche è stato da vinto da Lucio Da Zanche in 7'35"8

trivioApripista sul percorso, tanto pubblico. L'inversione del Trivio è colma di gente

Prova in partenza

Prova partita con Simone Campedelli in prova dalle 10:37. Tutti i concorrenti intervallati da un minuto l'uno dall'altro

Simone Campedelli: 6.59.4 tutto ok, si è un po' sporcata, però bene
Luca Rossetti: 6.58.6 abbastanza bene, ho da mettere a posto, dobbiamo concentrarci oggi,  forse un po' da migliorarel'assetto
Stefano Albertini: 7.01.8 abbastanza bene, difficile l'inizio, ho fatto fatica nei primi tornanti, ci mancava trazione ma poi siamo andati bene
Giandomenico Basso: 7.03.0 sto faticando, non riesco a spingere come vorrei
Andrea Crugnola: 7.01.8 non sto guidando benissimo, sto faticando molto su questa tipologia di prova un po' come a Sanremo. Va bene così, pensiamo a portarci avanti
Alessandro Perico: 7.01.7 comincio a darci più di gas, mi sto divertendo
Rudy Michelini: 7.05.6 la macchina va bene, devo accellerare io
Marco Zannier: 7.36.5 bene, vediamo gli altri
Alessandro Casella: 7.46.7 così così non siamo partiti benissimo questa mattina, vediamo nelle altre
Antonio Rusce: 7.13.8 sento sempre odore di gomma da ieri, non riesco a capire. La sento molto legata, non riesco a capire cosa sia
Michele Griso: 7.46.1 bene, si può fare di più, però per intanto bene, un po' sporca 
Tommaso Ciuffi: 7.42.1 direi abbastanza bene, siamo stati nel nostro, ne abbiamo ancora, ma dobbiamo guardare in ottica campionato
Marco Pollara: 7.43.6 siamo saliti bene, senza fare errori, senza prendere rischi
Giuseppe Testa: 7.42.3 benino, abbiamo quasi azzeccato l'assetto, riesco a guidare come vorrei

......

Pagina 1 di 5