Back to Top

La classifica visuale by Massimo Bettiol

2  20  21  
Luca Pedersoli Ilario Bondioni Andrea Mabellini
10 9 3
Mirko Puricelli Giacomo Ogliari Alfonso Di Benedetto
23 8 5
Davide Riccio Davide Di Benedetto Felice Re
18 premiazione pede prem
Augustino Pettenuzzo Premiazione Premiazione

 

Classifiche ufficializzate

2017 punto esclamativoIl lungo weekend è terminato con Luca Pedersoli "mattatore" delle manifestazioni in programma qui a Franciacorta. E' giusta una precisazione: i commissari tecnici, fin dalla prima prova speciale, hanno sottoposto a pesatura ogni volta i concorrenti e non hanno riscontrato pesi non conformi. Lo stesso hanno fatto per il Tribute ed è questa, lo apprendiamo dalla circolare dei Commissari Sportivi, il motivo dell'esclusione dal Tribute di Ilario Bondioni. Lo stesso è stato sottoposto a pesatura con la sua vettura più volte durante il rally ed è sempre risultato regolare. Quindi il suo risultato nel rally show è stato correttamente ufficializzato.

Una precisazione: chi ha messo in giro la voce che noi abbiamo scritto, pur non sapendolo, che la vettura di Bondioni era sottopeso, è in malafede. Ma un lungo weekend di sport non può essere certo rovinato da questo. W lo sport, come sempre e alla prossima.

Danel Bonara Tribute - Semifinali e finali

simbolo tributeQuesti gli abbinamenti dei quarti di finale:

I migliori 4 tempi degli ottavi disouteranno i quarti di finale, da cui i quattro migliori tempi passeranno ai quarti di finale. Aggiorneremo le classifiche man mano saranno disponibili

Queste le sfide:

 1.Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) 1.59.31
8. Juri Danesi (Skoda Fabia R5) 2.05.64

2.Alessandro Re (Skoda Fabia R5) 2.00.15
7.Marco Perniconi (Ford Fiesta WRC) 2.05.09

3.Luca Pedersoli (Citroen C4 WRC) 1.57.86
6.Felice Re (Skoda Fabia R5) 2.00.94

4.Andrea Mabellini (Hyundai i20 r5) 2.00.85
5.Davide Riccio (Ford Fiesta R5) 2.03.34


Semifinali:

Luca Pedersoli (Citroen C4 WRC) 1.58.05
Alessandro Re (Skoda Fabia R5)  1.59.33

Andrea Mabellini (Hyundai i20 r5) 2.00.79
Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) 1.58.35


Finalissima:
Luca Pedersoli / Mirko Puricelli 1.57.35 - 1.59.04

Luca Pedersoli e Anna Tomasi su Citroen C4 WRC vincono anche il Daniel Bonara Tribute 2018

Danel Bonara Tribute - Ottavi di finale

simbolo tributeSi stanno per disputare gli ottavi di finale del Daniel Bonara Tribute, il masters'show che si disputa sul rettifilo centrale. Sfide a due vetture per volta, ma vale soltanto il tempo finale, non il vincitore della singola sfida, così per le qualifiche, ma anche per le finali.

I migliori 16 tempi delle qualificazioni si disputeranno gli ottavi di finale, da cui gli otto migliori tempi passeranno ai quarti di finale. Aggiorneremo le classifiche man mano saranno disponibili

Queste le sfide: (non partecipa Ilario Bondioni che aveva staccato il miglior tempo, in quanto escluso perchè sottoposto ad un provvedimento)

16.Silvano Bolzoni (Renault Clio E7) 2:13.05

2.Alessandro Re (Skoda Fabia R5) 2.00.84
15.Paolo Bacchella (Ford Fiesta WRC) 2.09.53

3.Andrea Mabellini (Hyundai i20 r5) 2.02.53
14 Michele Imberti (Peugeot 208 R2b) 2.11.50

4.Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) 1.59.54
13.Marco Perniconi (Ford Fiesta WRC) 2.05.77

5.Luca Pedersoli (Citroen C4 WRC) 2.01.42
12.Rossano Loda (Ford Fiesta R5) 2.06.81

6.Giacomo Ogliari (Ford Fiesta WRC) ----
11.Felice Ducoli (Skoda Fabia R5) 2.09.37

7.Davide Riccio (Ford Fiesta R5) 2.02.85
10.Augustino Pettenuzzo (Ford Focus WRC) 2.07.56

8.Felice Re (Skoda Fabia R5) 2.04.70
9.Juri Danesi (Skoda Fabia R5) 2.06.37

 

Qualificati ai quarti:

1.Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) 1.59.54
2.Alessandro Re (Skoda Fabia R5) 2.00.84
3.Luca Pedersoli (Citroen C4 WRC) 2.01.42
4.Andrea Mabellini (Hyundai i20 r5) 2.02.53
5.Davide Riccio (Ford Fiesta R5) 2.02.85
6.Felice Re (Skoda Fabia R5) 2.04.70
7.Marco Perniconi (Ford Fiesta WRC) 2.05.77
8. Juri Danesi (Skoda Fabia R5) 2.06.37

Miglior tempo sul giro di Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) in 38"72

Sfida in corso:  Felice Re - Danesi

Danel Bonara Tribute - Qualifiche

simbolo tributeAlle 12:00 cominciano le prime sfide del Daniel Bonara Tribute, il masters'show che si disputa sul rettifilo centrale. Sfide a due vetture per volta, ma vale soltanto il tempo finale, non il vincitore della singola sfida, così perle qualifiche, ma anche per le finali.

Cominciamo dalle qualifiche da dove i 16 migliori tempi passeranno in finale. Aggiorneremo le classifiche man mano saranno disponibili

Non ci sarà Andrea Nucita, per motivi dell'ultimo momento.

Le sfide inizieranno in ordine crescente di numero. La prima sarà fra Pedersoli e Di Benedetto, l'ultima sarà Zoccatella e Sanna. Una sfida ogni sei minuti. Ogni sfida è su 3 giri del percorso allestito sul rettifilo centrale, per un totale di 3600 metri.

I migliori 16 tempi assoluti saranno classificati negli ottavi di finale, a partire da circa le 14:30, dove si scontreranno secondo la classifica 1 tempo contro 16 sedicesimo, 2 - 15, 3-14 ... 
Prima sfida partita, anche se sta girando solo Luca Pedersoli e non Alfonso Di Benedetto.

Questi i migliori 16 tempi (in aggiornamento):

1.Ilario Bondioni (Skoda Fabia R5) 2:01.14
2.Alessandro Re (Skoda Fabia R5) 2:01.90
3.Andrea Mabellini (Hyundai i20 r5) 2:02.05
4.Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) 2:02.37
5.Luca Pedersoli (Citroen C4 WRC) 2.03.03
6.Giacomo Ogliari (Ford Fiesta WRC) 2:03.49
7.Davide Riccio (Ford Fiesta R5) 2:05.83
8.Felice Re (Skoda Fabia R5) 2:06.72
9.Juri Danesi (Skoda Fabia R5) 2:07.01
10.Augustino Pettenuzzo (Ford Focus WRC) 2:07.23
11.Felice Ducoli (Skoda Fabia R5) 2.08.26
12.Rossano Loda (Ford Fiesta R5) 2:09.03
13.Marco Perniconi (Ford Fiesta WRC) 2:09.92
14 Michele Imberti (Peugeot 208 R2b) 2.11.21
15.Paolo Bacchella (Ford Fiesta WRC) 2:12.77
16.Silvano Bolzoni (Renault Clio E7) 2.14.75

Miglior tempo sul giro di Andrea Mabellini (Hyundai r5) 39"16

Sfida in corso: (ultima sfida di qualificazione)
n.59 Matteo Zoccatella
n.73 Alberto Sanna

In attesa del Tribute

pedeIl rally show è terminato, i "bresciani" hanno fatto loro la gara, conquistando tutto il podio dell'evento. Luca Pedersoli ha messo davanti a tutti la Citreon C4 WRC di Dmax Racing che risponde alle "vecchie" normative WRC che permettevano i potenti motori 2000cc turbo. Al secondo posto un bresciano dal piede pesante come Ilario Bondioni con la sua Skoda Fabia R5 che ha corso con Sabrina Cola, la moglie dell'indimenticato Tommaso Rocco.

Al terzo posto del podio, agguantato addirittura con la vittoria assoluta dell'ultima prova speciale, il giovanissimo (18 anni compiuti ad agosto) Andrea Mabellini, che correva con l'ultima evoluzione della Hyundai i 20 r5, portata in gara dal team Bernini. La vettura, nella stessa configurazione con cui ha corso Sarrazin a Monte Carlo, aggiornata in tutte le sue componenti, dal 1 marzo disporrà anche degli ultimi aggiornamenti al propulsore.

Ora non scappate perchè dalle 12:00 c'è il Daniel Bonara Tribute, di cui seguiremo in tempo reale lo svolgimento.

Interviste di fine gara

microfonoAbbiamo intervistato i principali protagonisti di questao 10. Franciacorta Rally Show Potete ascoltare le loro interviste nella sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui

Classifiche finali provvisorie

tempi

Podio completamente bresciano per il 10° Franciacorta Rally Show

Classifica generale:
1.Luca Pedersoli / Anna Tomasi(Citroen C4 WRC)
2.Ilario Bondioni / Sabrina Cola (Skoda Fabia R5)+19.55
3.Andrea Mabellini / Virginia Lenzi (Hyundai i20 R5)+30.77
4.Mirko Puricelli (Citroen Ds3 WRC)+32.14
5.Giacomo Ogliari (Ford Fiesta WRC)+33.41 
6. Alfonso Di Benedetto (Ford Fiesta WRC)+1.05.14
7.Davide Riccio (Ford Fiesta R5)+1.24.52 
8.Davide Di Benedetto (Peugeot 207 S2000)+1.33.34
9.Felice Re (Skoda Fabia R5)+1.54.91
10.Augustino Pettenuzzo (Ford Focus WRC)+2.04.96

Classe RGT: 1.Andrea Nucita / Sara Cotone (Abarth 124 Rally)

Classe R5

1.Ilario Bondioni / Sabrina Cola (Skoda Fabia R5)
2.Mabellini (Hyundai i20) + 11.20
3.Riccio (Ford Fiesta R5) +1.04.97
4.Felice Re (Skoda Fabia R5) +1.35.36
5.Danesi (Skoda Fabia R5)+2.13.02

Super 1600: 

1.Alan Regazzo / Tania Bertasini (Citroen C2)
2.Maggi (Renault Clio S1600) +3.24.44

Classe R3c: 

1.Rosario Parrino / Morgan Polonioli (Renault Clio R3C)
2.Lavazza  (Renault Clio R3C) +4.36.74
3.Gibellini (Renault Clio R3C) +5.35.15

Classe R2b

1.Michele Imberti / Roberto Di Lallo (Peugeot 208 R2b)
2.Dell'Era (Peugeot 208 R2b) +0.68
3.Marangon (Peugeot 208 R2b) +26.40

Prova Speciale n.5 "Final Special Stage" di 7,68 km

05 Si tratta di compiere, in senso antiorario, un giro di pista oltre al tratto di rientro.
L'ordine di partenza sarà crescente rispetto al numero d'iscrizione, quindi il primo a partire sarà il n.1 Nucita alle ore 9:30

Prova partita con il n1. Andrea Nucita sul tracciato dalle 9:30

Andrea Nucita: 5.49.35 è andata bene, stamattina mi sono divertito da matti
Luca Pedersoli: 5.40.24 bene, ci siamo divertiti
Alfonso Di Benedetto: 5.41.12 qualche problemino di motricità, comunque credo bene
Alessandro Re: bene, stiamo andando abbastanza tranquilli, utile comunque fare km e provare cose nuove 5.44.29
Felice Re: bene, adesso devo lavorare alla mia maniera 5.46.78
Davide Di Benedetto: bene, non abbiamo fatto errori e non abbiamo rischiato più di tanto 5.51.46
Giacomo Ogliari: si scivolava, bene, tranquilli 5.43.73
Mirko Puricelli: è andata bene, ho azzeccato la gomma, grazie al team 5.43.60
Marco Perniconi: guida Bruccoleri. bene, non abbiamo le gomme adatte, ma l'obiettivo è fare esperienza e ci stiamo veramente divertendo 5.47.43
Paolo Bacchella: ottimo, bello, divertito. Sto cominciando a capire come va la vettura 6.06.66
Augustino Pettenuzzo: benissimo, molto bella, oggi ho imparato la pista, oggi c'ero !
Ilario Bondioni: 5.40.82 non c'è male, nonostante un r5 ce la siamo cavata bene
Andrea Mabellini: 5.39.72 abbiamo finito, siamo contentissimi, abbiamo il primo tempo assoluto, non ci credo, non ci credo.
Rossano Loda: primo giro gomme fredde, il secondo meglio
Davide Riccio: bene, questa mattina sono già sveglio
Juri Danesi: bene, pensavo peggio, le condizioni della pista sono perfette e Mario come sempre mi ha fatto montare le gomme giuste. Complimenti a tutti, agli organizzatori.
Dario Messori: molto bene questa mattina, nonostante le gomme vecchie. Sono contento

La prova è vinta da Andrea Mabellini su Hyundai i20 r5

Pagina 1 di 6