Back to Top

Ogier fa il miglior tempo nello shakedown

foto @SophieGraillon

 Si è appena concluso lo shakedown del 56° Rally RACC Catalunya. Il precorso di questo test prerally è quello usato nel 2019 per una delle prove conclusive. Molto divertente la parte conclusiva con una rotonda da percorrere in cui i piloti hanno fatto dei "donuts" davanti hai molti tifosi appostatati sulla collina adiacente la strada, quasi a creare una tribuna naturale.

Il miglior tempo viene fatto registrare da Sebastien Ogier che impiega 2:33.6, secondo tempo per il compagno di squadra Evans. Il terzo tempo viene fatto registrare da Thierry Neuviille. Ogier assieme a Sordo sono stati i piloti P1 a fare meno passaggi, solo tre, mentre Fourmaux e Solans ne hanno fatti addirittura sei.

Mads Ostberg è il migliore tra le WRC 2 facendo 5 passaggi e al suo ultimo stacca 2:42.9. Eric Camilli impiega 7 decimi in più, mentre Suninen, alle prese con la scoperta della Hyundai i20 N impiega 1 secondo e 1 decimo in più.

Emil Lindholm è il migliore con soli due passaggi tra i piloti del WRC 3, fa meglio di due decimi da Kajetanowicz e di 3 da Pepe Lopez. Mauro Miele fa l'ottavo tempo di categoria.

Tra le vetture Rally2 e R5 c'è da segnalare che il migliore è stato Nikolay Gryazin che in questo rally non prende punti per il campionato WRC 2

Anche un altro italiano, tra quelli in gara, ha fatto conoscenza con l'asfalto spagnolo ed è Fabio Peruzzo che con due passaggi ha registrato il quattordicesimo tempo tra le RC4.

I commenti dei piloti al loro primo passaggio sullo shakedown
Ogier 2:35.5 "Non vedo l'ora di partire per questo rally, ci sono prove molto belle. Dobbiamo provarci".
Evans 2:36.2 "Sarà molto differente dalla Finalandia"
Neuville 2:36.5 "È un rally che ci piace e non vedo l'ora. È sempre bello tornare su asfalto. Speriamo di poter fare una buona gara questo fine settimana".
Rovanpera 2:37.9 "Dobbiamo andare in assistenza e fare alcune modifiche per cercare di trovare il feeling con la macchina"
Tanak 2:36.5 "L'obbiettivo è fare il rally e guidare veloce. È così semplice."
Katsuta 2:37.3 "Le prove sono belle e spero di trovare una buona velocità"
Greensmith 2:37.3 "La macchina l'ho sentita subito bene e lo shakedown è davvero rappresentativo del rally, quindi possiamo considerarlo come un test vero"
Sordo 2:35.6 "Siamo qui per vincere. Vedremo come andrà la macchina".
Fourmaux 2:44.1 spegne la vettura alla rotonda
Solberg 2:40.8 "La sensazione è incredibile, soprattutto su asfalto. All'inizio era molto diverso, ma mi sono divertito. Dobbiamo mantenere il ritmo e solo divertirci e vedere come andiamo".
Solans 2:40.7 "Partiamo da zero e impariamo tutto il tempo. Voglio solo godermi la macchina e provare questa sensazione incredibile".
Ostberg 2:45.4 Penso, che ogni rally sia un rally da vincere. È per questo che sono qui, ma non sappiamo mai quando inizieremo un rally come andrà a finire."
Bulacia 2:44.9 "Non prenderemo punti in questo evento, ma sono molto felice di guidare queste belle tappe."
Huttunen 2:49.5 "Non abbiamo fatto alcun test dopo la Finlandia, quindi stiamo facendo i test ora".
Gryazin 2:44.7 "Non so cosa aspettarmi. È qualcosa di nuovo per me. Ho guidato questa macchina in passato ma vediamo: dobbiamo lavorare ma è davvero bello tornare in una squadra professionale"

Il programma di venerdì 14 Ottobre
Il programma di Giovedì 14 ottobre
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/