Back to Top

PS 14 vinta da Tanak che recupera i secondi persi nella prova precedente, ma il leader è sempre Rovanpera

  La PS più lunga del rally. Inizia poco dopo l'uscita del villaggio di Pyrgos con la strada relativamente stretta per 12 km. Si prosegue poi su una strada notevolmente più ampia, al villaggio di Dafni. La sezione successiva è particolarmente stretta, veloce all'inizio e abbastanza tortuoso verso la fine, a circa 6 km fino al paese di Anatoli. Da lì su e per circa 10 km, è molto veloce.

La prova verrà ritarda di 6 minuti, vengono dati anche 5 minuti da Serderidis e Neuville.
Prova ancora ritardata, il nuovo orario di partenza verrà comunicato a breve
Prova partita alle ore 8:58 italiane

Al termine della prova tutti gli equipaggi avranno una Tyre Fitting Zone dove poter cambiare gomme per affrontare la Power Stage

Serderidis 27:54.7 "Molto lunga. All'inizio e alla fine sono belle, ma la parte centrale c'è un po' di fango e il rischio di sbagliare è alto"
Neuville 25:40.0 "Sono abbastanza soddisfatto. La prova era molto difficile e in molti punti scivolosa. Ho dato del mio meglio"
Evans 25:38.6 "Nessun grip su quest'ultima parte, e anche le note sono state un po' coraggiose in alcuni punti. Le abbiamo scritte con la nebbia fitta, abbiamo avuto qualche sorpresa."
Greensmith 26:09.8 "Per fortuna non c'è molto per cui lottare, quindi non dobbiamo spingere. Le note in questa tappa e nell'ultima sono state scioccanti: sto guidando più a vista che sulle note".
Sordo 25:42.9 "Mi sento abbastanza rilassato. Ancora una prova ed è finita. Per tutto il weekend stiamo solo cercando di ottenere la quarta posizione, quindi continueremo così".
Ogier 25:33.5 "Tutto bene. Ora stiamo solo provando ad andare avanti e ad aspettare la Power Stage - quella sarà l'ultimo sforzo che dobbiamo fare per questo rally".
Tanak 25:24.4 "Buona tappa, solo un po' poca visibilità. In pratica non andavano i tergicristalli e nella prova precedente pioveva".
Rovanpera 25:24.3 "E' stato davvero difficile. Pensavamo fosse un po' più asciutto ed invece era davvero fangoso nella foresta. Con le gomme dure all'anteriore è stata forse la prova più difficile che ho fatto questo fine settimana, non ha funzionato affatto ."

Kalle Rovanpera domina l'EKO Acropolis Rally 2021,...
Rovanpera vince la PS 13 allungando in classifica ...