Back to Top

Kalle Rovanpera è il migliore nello shakedown

Su un percorso di 4,25 km questa mattina si è corso lo Shakedown dell'Acropolis Rally. Un test pregara con avverse condizioni meteo, pioggia con vento in alcuni punti, che a reso il fondo molto scivoloso vista la presenza del fango. Il percorso presentava anche un innesto in asfalto.

Il migliore è stato Kalle Rovanpera che fa bene al suo primo passaggio facendo il tempo di 3:14.3, risultando il miglior tempo dello shakedown per tutta la durata del test. Subito dietro le Hyundai di Nueville, Tanak e Sordo i quali ad ogni passaggio dei tre compiuti hanno migliorato sempre più, soprattutto il belga e l'estone.

In WRC 2 il migliore è Mads Ostberg che fa 3:26.7 al suo secondo passaggio degli unici due compiuti. Dietro al pilota della Citroen norvegese finisco Oliver Solberg e Marco Bulacia che impiegano rispettivamente 2,1 e 2,2 secondi in più.
È il locale Athanassoulas il migliore del WRC 3 davanti ai protagonisti del campionato riservato alle Rally 2 "private" Rossel e Zaldivar

I commenti raccolti al primo passaggio

Ogier: Me lo aspettavo diverso, vediamo come cambia
Evans: Speriamo che vada tutto bene, io darò il massimo"
Neuville: Sono contento di essere qui, le condizioni sono diverse da come me le aspettavo. Vediamo come sarà la gara"
Rovanpera: "C'è molto fango ed è difficile, penso che la gara sarà differente. Io ce la metterò tutta per fare bene"
Tanak: "C'è molto fango in prova ed è molto difficile. Vediamo come cambieranno le prove della gara"
Greensmith: "C'è più grip di quello che mi aspettavo, è una bella prova. Credo che la gara sarà diversa"
Fourmaux: "Molto fangosa e scivolosa, non ho preso rischi in questo primo passaggio"
Sordo: "E' un rally molto difficile, bisogna fare attenzione a molte cose durante la gara"
Loubet: "Non quello che mi aspettavo, molto difficile"
Serderis: "E' lo shakedown, ma è già molto difficile"
Mikkelsen: "E' diverso dalle ricognizioni, spero non sia così anche la gara. Dovrò essere intelligente e non fare errori"
Ostberg: "Mi sono divertito, queste condizioni mi piacciono, molto difficili, ma mi è piaciuto. Ho provato a mettere delle gomme soft"
Bulacia:  Non quello che mi aspettavo, ma è lo shakedown, penso che cambieranno le condizioni"
Gryazin:  "Ho spento il motore, non ci voleva, spero di fare meglio dopo. E' tutto nuovo per me con questa macchina"
Solberg: fa un testacoda in una curva sull'asfalto "E' molto scivolosa, nella parte in asfalto mi sono girato. E' tutto ok cercherò di migliorare" 

Appuntamento alle ore 17:08 italiane per la prima prova del EKO Acropolis Rally of Gods 2021

Ogier è il migliore nella prova di apertura del EK...
Il programma della giornata di giovedì 9 settembre