Back to Top

Thierry Neuville è il migliore nello shakedown del Rally di Svezia

È finito da pochi minuti lo shakedown del Rally di Svezia sul percorso di circa 7 chilometri situato nella località Skalla. Come da regolamento quest'anno tutti i piloti P1 hanno dovuto fare un passaggio obbligatorio, passaggio trasmesso in diretta dal promoter per tutti sulla pagina Facebook del WRC. Dopodiché ognuno è riuscito a provare di nuovo tre o quattro volte. Molto simpatica la battuta alla fine del primo passaggio per Marcus Gronholm, al ritorno alle gare dopo qualche anno, che afferma essere molto faticosa la guida della Toyota Yaris WRC+, ma molto divertente.

Thierry Neuville sulla Hyundai i20 WRC fa segnare il miglior tempo con 4:05.0, tutti gli altri impiegano circa 2 secondi in più di lui. Non un bel inizio invece per Kris Meeke che esce di strada mentre stava compiendo il terzo passaggio sullo shakedown, nulla di rotto sulla sua Toyota WRC+, ma non riesce ad uscire dal fossetto dove si è fermato.

Per gli equipaggi italiani al via della gara Lorenzo Bertelli (Ford Fiesta WRC+) compie tre passaggi impiegando 4:29.3 nel suo miglior passaggio, Tamara Molinaro "assaggia" la neve svedese con la Citroen C3 R5, facendo un tempo di 4:33.3 tra i tre passaggi fatti. Enrico Oldrati con la Fiesta R2 segna un tempo di 5:03.4

Per chi ci sta leggendo e si trova in Svezia il programma della giornata prevede la possibilità di incontrare gli equipaggi in gara che hanno appena finito la shakedown presso il parco assistenza, mentre alle ore 20:08 scatterà la prima prova speciale presso la "Karlstad Arena"



I tempi dello shakedown (fonte ewrc-result.com)
Ordine di partenza giorno 1
THE ICE CHALLENGE - Gran finale in terra francese