Back to Top

Ott Tanak vince tra neve e fango e rimane in testa

È finita anche la PS13 Hagfors 2 al rally di Svezia, in questa prova le condizioni dei 23,40 km sono state estremamente difficili, in quanto parecchie erano le zone dove la neve ha lasciato il posto al fango.

Sembra non aver problemi però Ott Tanak che fa sua anche questa prova col tempo 12:36.8 secondo tempo per Thierry Neuville che impiega 2,4 secondi in più Esapekka Lappi fa il terzo tempo con quasi quattro secondi in più. Andreas Mikkelsen si prende un grosso rischi andando contro un banco di neve, ma riuscendone ad uscire in fretta, anche se regala qualche secondo al leader Tanak. Lappi rimane terzo nella generale

Kalle Rovanpera ha parecchi problemi sulla prova perdendo più di due minuti per rientrare in strada dopo essere scivolato fuori. La prova nel WRC2-PRO viene vinta da Eerik Pietarinen con quasi venti secondi di vantaggio su Mads Ostberg e trentasei su Gus Greensmith. Distacchi molto ampi in generale ora con Ostberg sempre in testa, poi Rovanpera e Greensmith. Perde più di 5 minuti per uscita di strada anche Łukasz Pieniążek, rientrato questa mattina col super rally.

La prova per il WRC2 viene vinta da Jari Huttunen davanti a Johan Kristofferson (+3,6) e Ole Christian Veiby (+9,4) sempre in testa tra le R5 e il WRC2, secondo nella generale è il vincitore della prova Huttunen mentre Emil Lindholm è terzo. Tamara Molinaro riesce ad uscire indenne dalle avverse condizioni della prova con il quattordicesimo tempo del WRC2, mantenendosi tredicesima in classifica.

Colpo di scena anche nello Junior WRC il leader della classifica Dennis Rådström esce di strada e si deve ritirare perché la sua Ford Fiesta è troppo danneggiata. Il miglior tempo è di Mārtiņš Sesks, Tom Kristensson va in testa alla classifica Enrico Oldrati fa il sesto tempo e va in settima posizione nella classifica del JWRC

I commenti presi dal Promoter WRC a fine prova:

Kris Meeke: "Orribile, è come la prova più complicata che abbia mai fatto a Montecarlo, l'unica cosa che ho in mente è la sopravvivenza."12:56.6

Thierry Neuville: "Ho avuto una buona prova ma non conosco lo stato delle gomme, verso la fine ho rallentato perché non voglio distruggerle, dobbiamo essere intelligenti". 12:39.2

Sebastien Loeb: "Dobbiamo salvare le gomme, ne ho solo cinque, quindi nessuna opzione, cerchiamo di non essere troppo aggressivi". 12:44.2

Sebastien Ogier: "Ancora molto difficile, per tutti penso, non siamo mai stati in questa posizione, proviamo ancora a lavorare sul set-up, proveremo ancora un po' 'di cose". 12:45.9

Esapekka Lappi: "Bene, bene, ci sto provando, è una macchina facile da guidare, ma qui è complicato, stare sul passo e scendere è facile perdere l'auto nella fanghiglia e perdere tutta la gara. "12:40.6

Elfyn Evans: "Una prova terribile per essere onesti, una montagna di sovrasterzo, è stato molto difficile".12:49.7

Andreas Mikkelsen: "Abbiamo avuto un attimo di terrore, ho perso la presa e sono finito nel muro, siamo stati molto fortunati a uscire presto!" 12:48.1

Ott Tanak: "Le condizioni sono decisamente più difficili della precedente, siamo rimasti fermi, in linea, tutto funziona, devo solo fare il lavoro e preservare le gomme per il super-speciale". 12:36.8

Teemu Suninen: "Vediamo, questa prova era okay, stavamo cercando di occuparci delle gomme". 12:47.6

Ogier rischia nel salto, ma vince la prova. Tanak ...
Ott Tanak vince la PS 12 e rimane in testa