Back to Top

Ott Tanak vince la PS 12 e rimane in testa

E inizia anche questo seconda parte della penultima giornata del rally di Svezia. Viene ripetuta la prova Rämmen, in cui nonostante tutti i passaggi dei concorrenti, lo sterrato affiorato sembra essere compatto.

Sebastien Ogier tenta una mossa azzardata ritardando di quindici minuti l'ingresso al CO della prova per cercare di partire qualche posizione dopo la sua.

Ott Tanak vince questa prova con il tempo di 11:21.4 il suo ex compagno di squadra Esapekka Lappi fa il secondo miglior tempo impiegando 2,1 secondi. Terzo tempo per Teemu Suninen che ci mette 5 secondi in più di Tanak. Il vantaggio del pilota estone della Toyota su Andreas Mikkelsen si allunga di poco, mentre Lappi riesce a sorpassare Elfyn Evans in classifica andando in terza posizione.

Nel WRC2-PRO è ancora Kalle Rovanpera a fare il miglior tempo davanti a Mads Ostberg (+13) e Eerik Pietarinen (+14,2). Nulla cambia in generale, Ostberg è sempre leader molto più attardati Rovanpera e Guy Greensmith

Problemi per Johan Kristofferson nel WRC2 che perde molto tempo per un uscita di strada oltre alla seconda posizione in WRC2. La prova viene vinta dal leader di WRC2 Ole Christian Veiby con il tempo di 11:49.8 Emil Lindholm impiega 3,1 secondi in più mentre Jari Huttunen fa il terzo tempo impiegandone 3,5. Se in testa alle R5 è sempre Veiby con i problemi di Kristofferson, Huttunen passa in seconda posizione e Lindholm va in terza. Tamara Molinaro fa il tredicesimo tempo e rimane sempre tredicesima nella classifica del WRC2.

Nel JWRC Dennis Rådström consolida la sua leadership vincendo anche questa prova nella serie cadetta. Decimo tempo per Enrico Oldrati che rimane sempre nono in classifica generale

Teemu Suninen: "Alcuni grandi solchi e stavamo guidando parecchiostrisciando il paracoppa, okay, il tempo non è stato male."

Ott Tanak "Rispetto a ieri è come guidare su una ferrovia, è così scorrevole e le condizioni stanno facendo una grande differenza."

Andreas Mikkelsen "Sto provando a guidare veloce, abbiamo apportato alcuni cambiamenti e si sentono, sarà difficile prendere Ott, ma guidiamo a una buona velocità."

Elfyn Evans "Meglio di sicuro ma ancora non perfetto, abbiamo guadagnato un po' in pochi istanti."

Esapekka Lappi "L'ho tenuto nei solchi, è lento ma efficiente, molto bello avere ilfeedback che sto guidando bene!"

Sebastien Ogier: "Non essere nella fanghiglia, è così."

Sebastien Loeb: "Alcune note migliori ora, quindi ho una guida migliore, non perfetta, ma migliore".

Thierry Neuville: "Le linee sono sempre più pulite. Condizioni difficili, e devo pensare alle mie gomme, ma cerco di guidare veloce. "

Kriss Meeke "È impossibile, non posso fare nulla ".

Pontus Tidemand: "Abbiamo apportato una piccola modifica al differenziale anteriore: la macchina è fantastica da guidare, incredibile".

Jari-Matti Latvala "È stato difficile, posso dirlo, posso capire che cosa intendesse Ogier ".

Marcus Gronholm "Mi sto divertendo un po' di più ora, ma questo è un secondo giro difficile: sono andato un po' in un banco di neve e l'auto si è bloccata, ma sono riuscito ad uscirne".


La classifica dopo la ps 12
Ott Tanak vince tra neve e fango e rimane in testa
Ogier vince anche la PS 11, Tanak finisce il primo...