Back to Top

Huttunen meglio anche delle WRC+, Latvala esce e Suninen finisce la seconda giornata in testa

Huttunen durante lo shakedown (fonte Twitter @HuttunenRacing)

 ​L'ultima prova speciale della seconda giornata del rally di Svezia non ha mancato di colpi di scena sia per la spettacolarità che per i cambiamenti in classifica. La prova Torsby 1 8,93 km è quella che domenica sarà l'ultima e avrà il valore aggiunto di power stage, molto spettacolare l'ultimo tratto con un tornante molto ampio con al suo interno un palco per gli spettacoli e una coreografia fatta di luci e le ruspe, sponsor del rally, a "salutare" con il loro braccio ogni passaggio dei piloti. Non mancano certo i colpi di scena anche per quanto riguarda la battaglia per la gara, ad avere la peggio però è Jari-Matti Latvala che si ferma su un muro di neve dal quale impiega 20 minuti per uscirne. Qualche brivido anche per il leader della generale Teemu Suninen al quale la fanaleria gli stacca e per la distrazione commette qualche piccola incertezza che gli fanno perdere dei secondi preziosi.

Colpo di scena anche per il vincitore della prova, è infatti Jari Huttunen che con una Skoda Fabia R5 riesce a mettersi dietro tutti anche le più preparate WRC+. Secondo è Esapekka Lappi che impiega solo 3 decimi in più, mentre terzo è Ott Tanak con un ritardo di 3,2 secondi.

Come già detto Teemu Suninen finisce la giornata in testa, ma non dormirà molto tranquillo stanotte visto che il vantaggio con Ott Tanak, ora secondo, è di 2 secondi. Andreas Mikkelsen, nonostante, come da lui ammesso, una condotta di gara tranquilla sale in terza posizione.

Nel WRC2-PRO il miglior tempo è quello di Mads Ostberg che fa 5:57.5, un decimo più veloce di Kalle Rovanpera terzo tempo per Eerik Pietarinen che impiega 9 secondi in più. Ostrbeg può lasciare al parco assistenza la sua Citroen C3 R5 tranquillo visto il minuto e mezzo di vantaggio da Rovanpera al terzo posto conclude la giornata Gus Greensmith.

È chiaro che la bella prestazione di Huttunen lo fa essere primo anche tra le WRC2 in questa prova, il secondo tempo è di Joahn Kristofferson (+8,8) e Ole Christian Veiby (+8.9). Lo stesso Veiby chiude la giornata in testa per le WRC2, oltre a essere il migliore tra tutte le R5, Kristofferson è secondo mentre il vincitore della prova Huttunen è terzo. Tamara Molinaro finisce la prova con il tredicesimo tempo tra le WRC2 stessa posizione anche nella classifica generale delle R5 "private"

Nel WRC Junior il miglior tempo è di Dennis Rådström, che finisce la giornata in testa alla classifica generale del JWRC. Enrico Oldrati termina questa giornata in nona posizione,

Il promoter del WRC non ha preso interviste a fine gara.

A domani alle ore 7:44 per la prima prova della terza giornata 

la classifica del rally a fine giornata
Il video riassuntivo delle ultime 4 prove del vene...
Evans vince la PS 7, Suninen rimane in testa