tanak11
Ott Tanak durante le prove di venerdì

Finisce anche questa giornata del Rally di Spagna e finisce con una prova spettacolo allestita sul lungomare di Salou. La prova, di 2,24 km, sfrutta tutto lo spazio concesso dal lungomare e oltre andando sulla spiaggia della località balneare in provincia di Tarragona. Il tempo di oggi però non è stato ideale per la tintarella, ma alla partenza della prova la pioggia è cessata lasciando molte pozze d'acqua. Il tempo più calmo ha anche permesso al molto pubblico accorso di godersi meglio lo spettacolo.

Qualche problema durante la prova per Esapekka Lappi, Craig Breen e Andreas Mikkelsen ai quali gli si spegne la macchina nelle strette inversione artificiali.

La fine della pioggia permette anche di asciugare il percorso ad ogni passaggio dei concorrenti e si hanno delle sorprese dalla classifica della prova, infatti se la prova viene vinta da Ott Tanak (2:41.9), uno degli ultimi delle WRC+ a partire, è Kalle Rovanpera a fare il secondo tempo assoluto in prova con la Skoda Fabia R5 mettendoci solo un decimo in più, terzo è Sebastien Ogier. Da segnalare anche Łukasz Pieniążek e Kajetan Kajetanowicz che con un vettura R5 fanno il quinto e il sesto tempo.

La classifica generale a fine giornata vede in testa Jari Matti Latvala con un vantaggio di quasi 5 secondi su Sebastien Ogier e di 8 secondi su Sebastien Loeb.

Nel WRC2 gli "straordinari" tempi assoluti fatti da Rovanpera, Łukasz e Kajetanowicz gli fa finire rispettivamente primo, secondo e terzo tra le R5. Fabio Andolfi fa il sesto tempo (tredicesimo assoluto).

A fine giornata il podio della classifica R5 rimane immutato con Rovanpera in testa, Jan Kopecky secondo e Nil Solans terzo, ma con pochi decimi di ritardo dal pilota cieco.

Petter Solberg con la neonata Volkswagen Polo R5 è in quarta posizione nella classifica del rally, segno che la nuova arrivata è già molto competitiva nonostante il "problema di gioventù" avuto da Eric Camilli ritiratosi per un guasto al cambio nella prova speciale 12.

Si conclude in maniera positiva la giornata per gli altri italiani in gara, il più felice è Enrico Brazzoli che finisce alla quarta posizione nella classifica del rally riservata alle R2, ma sopratutto è in testa alla classifica WRC3 cosa che gli permette di essere virtualmente in testa al campionato del mondo riservato alle vetture R2 . Carlo Covi è decimo mentre Paolo Raviglilone è quattordicesimo. In testa alla classifica delle R2 c'è Jean-Baptiste Franceschi.

Non sono state prese interviste a fine PS

La foratura avuta questa mattina da Tanak mette definitivamente fuori dalla corsa per il titolo mondiale il pilota estone, lasciando così battagliare Ogier e Thierry Neuville. Il pilota della Hyundai è attualmente quinto e se il rally domani finisse così lo vedrebbe scendere dalla testa del campionato per un solo punto a favore di Ogier che con il suo secondo posto andrebbe a 200 punti contro i 199 di Neuville.

Gianluca Nataloni

Il debutto con la Polo R5 di Solberg sta andando bene, purtroppo però il compagno Camilli si è dovuto ritirare per noie la cambio
La classifica della SS14 e quella generale alla fine della terza giornata del Rally di Spagna (fonte ewrc-results.com)