Back to Top

CIR 2019 - I regolamenti

Campionato Italiano Rally assoluto

Vetture ammesse: Gruppo N/Prod S, Gruppo A/Prod E fino a 2000 cm³, Gruppo R, Super 1600, Super 2000 (2.0 atmosferico e 1.6 turbo), RGT.
Iscrizione al Campionato: obbligatoria. I Conduttori non iscritti al Campionato non prendono punti ma li tolgono ai fini del Campionato stesso. Nelle gare di Campionato del Mondo e di Campionato Europeo che si svolgono in Italia i piloti di altre ASN che partecipano, non iscritti al Campionato Italiano, sono trasparenti ai fini della attribuzione del punteggio.
Punteggio per i primi dieci in classifica generale: 15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1
Classifica finale: La classifica finale del Campionato verrà redatta sulla base dei migliori 7 risultati acquisiti nelle classifiche finali di ogni rally.

Campionato Italiano Rally COSTRUTTORI

Vetture ammesse: Gruppo N-Prod S, Gruppo A-Prod E fino a 2000 cc, Gruppo R, Super 1600, Super 2000 (2.0 atmosferico; 1.6 Turbo), RGT
Iscrizione al Campionato: Potranno concorrere all'aggiudicazione del Campionato Italiano Rally Costruttori soltanto i Costruttori che avranno aderito al piano promozionale proposto da Aci Sport S.p.a.
Punteggio per i primi dieci in classifica generale: In ogni gara, in base alla classifica dei Costruttori iscritti al Campionato Italiano Rally Costruttori sarà assegnato il seguente punteggio alla prima vettura di ogni Marca: 15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1. Qualora, entro i primi dieci della classifica, figurino due vetture della stessa Marca iscritta al campionato, questa potrà sommare i punteggi di entrambe le vetture a condizione che il primo conduttore dell'equipaggio di una delle due vetture classificate sia nato dopo il 31 Dicembre 1992. I Costruttori non iscritti al Campionato Italiano Rally Costruttori, non prenderanno punti ma li toglieranno ai fini del Campionato Italiano Costruttori.
Classifica finale: La classifica finale del Campionato verrà redatta sommando tutti i risultati acquisiti nelle classifiche finali di ogni rally.

Campionato Italiano Rally DUE RUOTE MOTRICI

Vetture ammesse: Concorreranno all'aggiudicazione del Campionato tutte le vetture R2B, R2C, R3T, R3C, e RGT
Iscrizione al Campionato: obbligatoria.
Punteggio per i primi dieci in classifica generale: In base alla classifica generale delle vetture ammesse, ai conduttori sarà assegnato con classifica a stralcio, il seguente punteggio 15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1, per ogni classe: Classe R2B/R2C. Classe R3C/R3T. Classe RGT.
Nel caso che in una classifica di classe non vi siano almeno tre partenti, il punteggio attribuito sarà dimezzato.
Nei rally validi per il Campionato Italiano Due Ruote Motrici i conduttori iscritti al Campionato Italiano Junior sono trasparenti ai fini dell'assegnazione del punteggio per il Campionato Italiano Due Ruote Motrici.
Classifica finale: La classifica finale del Campionato verrà redatta sulla base dei migliori 6 risultati acquisiti nelle classifiche finali di classe.

Campionato Italiano Rally DUE RUOTE MOTRICI COSTRUTTORI

Vetture ammesse: Concorreranno al Campionato le vetture due ruote motrici.
Iscrizione al Campionato: Potranno concorrere all'aggiudicazione del Campionato Italiano Rally Costruttori soltanto i Costruttori che avranno aderito al piano promozionale proposto da Aci Sport S.p.a.
Punteggio per i primi dieci in classifica generale: In base alla classifica generale delle vetture ammesse sarà assegnato con classifica stralcio a un massimo di due vetture di ogni Marca, una delle quali appartenente a un conduttore nato dopo il 31 Dicembre 1992, il seguente punteggio: 15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1, per ogni classe: Classe R2B/R2C. Classe R3C/R3T. Classe RGT. I Costruttori non iscritti al Campionato Italiano Rally Costruttori Due Ruote motrici non prenderanno punti ma li toglieranno ai fini del Campionato Italiano Costruttori due ruote motrici.
Classifica finale: La classifica finale del Campionato verrà redatta sommando sommando tutti i risultati acquisiti nelle classifiche finali di classe.

Campionato Italiano Rally JUNIOR

Vetture ammesse: Concorreranno all'aggiudicazione del Campionato esclusivamente le vetture in mono-gestione di tipologia R2.
Iscrizione al Campionato: obbligatoria. Ammessi solo i conduttori che rientrino nelle definizione di Under 26 (Conduttori nati dopo il 31 Dicembre 1992).
Punteggio per i primi dieci in classifica generale: 15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1
Classifica finale: La classifica finale del Campionato verrà redatta sulla base dei migliori 5 risultati ottenuti.

Coppe ACI SPORT

Iscrizione al Campionato: non obbligatoria.
Punteggio per i primi dieci in classifica generale: 15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1
Classifica finale: La classifica finale sarà stabilita sulla base dei migliori 5 risultati acquisiti nelle classifiche finali

Sono istituite le seguenti Coppe ACI SPORT:
Gruppo N
Classe R2b
Classi R3
Junior Under 25

Femminile (il punteggio sarà assegnato per intero alle Conduttrici classificate entro il 30° posto della classifica generale (classifica effettiva) e per metà a quelle classifiche dal 31° posto in poi.)
Over 55
Under 25
Scuderie