Back to Top

Programma dettagliato del Rally Il Ciocco - Gara CIR

programma 2019Mercoledì 20 marzo

19:00 - 21:00 Verifiche Sportive (per iscritti CIR, prioritari e piloti vetture R5) al "Ciocco"
21:00 - 23:00 Pre- verifiche sportive per tutti gli altrti, al "Ciocco"

Giovedì 21 marzo

7:00 - 19:00 Ricognizioni
12:00 - 21:00 Verifiche Tecniche (Forte dei Marmi)
19:00 - 21:00 Verifiche Sportive per gli altri concorrenti non CIR, non prioritari e non iscritti con vetture R5

Venerdì 22 marzo

8:00 - 10:00 Shakedown a Monte Pitoro / Stiava (iscritti CIR e prioritari)
10:00 - 12:30 Shakedown a Monte Pitoro / Stiava (per tutti gli altri)

17:15 Partenza del Rally a Forte dei Marmi - Capannina
17:34 ps.1 Prova spettacolo "Forte dei Marmi" di km 2,20
19:45 Riordino notturno al "Ciocco"

Sabato 23 marzo

6:30 Uscita riordino notturno
6:52 - 7:22 Parco Assistenza (Castelnuovo) di 30 minuti

7:51 ps.2 "Massa - Sassorosso 1" di km 6,90
8:25 ps.3 "Careggine 1" di km 19,80
9:17 ps.4 "Noi TV" di 1,90 km
9:51 ps.5 "Tereglio 1" di 17,19 km
10:45 ps.6 "Renaio 1" di 14,32 km
11:17 ps.7 "Noi TV 2" di 1,90 km

11:40 - 12:05 Riordino di 25 minuti a Castelnuovo
12:05 - 12:35 Parco Assistenza di 30 minuti

13:04 ps.8 "Massa - Sassorosso 2" di km 6,90
13:38 ps.9 "Careggine 2" di km 19,80
14:32 ps.10 "Il Ciocco 1" di 2,37 km
15:05 ps.11 "Tereglio 2" di 17,19 km
15:59 ps.12 "Renaio 2" di 14,32 km
16:33 ps.13 "Il Ciocco 2" di 1,90 km

16:54 - 17:09 Riordino di 15 minuti a Castelnuovo
17:09 - 17:39 Parco Assistenza di 30 minuti

18:08 ps.14 "Massa - Sassorosso 3" di km 6,90
18:42 ps.15 "Careggine 3" di km 19,80

19:12 - 19:22 Riordino di 10 minuti a Castelnuovo

19:30 Arrivo a Castelnuovo

Il nuovo format delle gare CIR

puzzleCambia leggermente il format richiesto da ACI SPORT agli organizzatori della gare di Campionato Italiano Rally. Vediamolo:

Mercoledi sera dalle 19 alle 21 distribuzione road book e verifiche sportive per i conduttori iscritti al CIR , prioritari e partecipanti con vetture di classe R5 (questa è una novità, perchè le verifiche si fanno prima delle ricognizioni)

Giovedì:
Giovedi mattina: distribuzione road book.
Giovedi: ricognizioni dalle ore 7.00 alle ore 19.00.
Giovedì: dalle ore 12,00 alle ore 21,00 verifiche tecniche (anche le nove ore richiesta per le tecniche sono una novità)
Giovedi: verifiche sportive dalle ore 19.00 fino alle ore 21,00 per gli altri conduttori della gara CIR
Giovedì: dopo le ore 21.00 ricognizioni della prova spettacolo nel caso questa sia prevista in gara in orari notturni
In caso di necessità può essere previsto un turno di verifiche al venerdi mattina insieme ai partecipanti alla gara di Coppa Rally.

Venerdì:

Shakedown suddiviso in 2 turni.
Gare su asfalto: Turno 1: ore 8.00-10.00 per i piloti Prioritari ed iscritti al CIR
Turno 2: ore 10.00-12.30, esclusivamente per i Piloti rimanenti
Gare su terra: Turno 1: ore 8.00-10.30 per i piloti Prioritari ed iscritti al CIR e CIRT
Turno 2: ore 10.30-12.30, esclusivamente per i Piloti rimanenti
Prima dell'inizio della gara è obbligatorio il briefing, organizzato in un'area dedicata, nella quale i conduttori dovranno essere presenti.

Venerdi pomeriggio/sera: partenza, prove speciali, riordino notturno.

Partenza, prove speciali. Orario di arrivo: entro le 18.
Ricognizioni al sabato: eventualmente possibili soltanto per la gara di Coppa Rally abbinata
Chilometraggio minimo: Gara su Asfalto : 150 Km. Gara su terra : 120 Km.
Prova Spettacolo : Una sola manche. Lunghezza 2,0/2,5 Km.
La Prova Spettacolo deve prevedere due equipaggi contemporaneamente, con formula ad Inseguimento e partenze affiancate (tipo Motor Show di Bologna)..

Denominazione della Prova Spettacolo uguale per tutte le gare.

Le validità presenti al Rally Il Ciocco

campedelli cantonshakedown 2Per meglio chiarire il panorama dei vari campionati e trofei, vediamo le validità presenti al Ciocco, in cui naturalmente la gara toscana è la prima gara della stagione:

Campionato Italiano Rally - assoluto
Campionato Italiano Rally Costruttori
Campionato Italiano Rally - Due ruote motrici
Campionato Italiano Rally Costruttori - Due ruote motrici
Campionato Italiano Rally Asfalto
Campionato Italiano Rally R1
Coppa Rally 6. zona
(la gara regionale in coda)

(il Campionato Italiano Rally Junior scatterà invece da Sanremo)

Passiamo alle Coppe ACI, dove non è necessaria l'iscrizione preventiva:
CIR - Gruppo N
CIR - Classe R2b
CIR - Classe R3
CIR - Femminile
CIR - 2 ruote motrici junior
CIR - Over 55
CIR - Under 25
CIR - Scuderie
CIRA - Gruppo N
CIRA - Classe R2b
CIRA - Classe R3
CIRA - Under 25

Trofei monomarca:
ferrarotti agnese shakedownRenault Clio R3 Top
Renault Clio R3 Open
Renault Corri con Clio N3
Peugeot 208 Rally Cup Top
Suzuki Rally Cup

Campionato Italiano Rally 2019

andreucci shakedown 2Prima di addentrarci nei risvolti dell'edizione 2019 del Rally Il Ciocco, vediamo le novità di quest'anno del calendario. Più che sul format (ogni rally rimane gara unica, a parte un'eccezione che andremo subito a vedere) le novità sono sul fronte calendario: fuori Rallye Elba, San Marino Rally e Rally Adriatico e dentro Rally Italia Sardegna, Rally del Friuli e Tuscan Rewind. Restano 8 gare quindi ? No, diventato nove, e sveliamo subito il perchè:

nel 2019 il Rally Italia Sardegna, la gara italiana inserita nel mondiale rally, diventa valida anche per il CIR. Non è una novità assoluta ma le altre volte si è corsa in gara distinta in coda alla gara mondiale, con tutti i contro che questa situazione ha portato, mentre quest'anno si disputa all'interno della gara mondiale. In due parole: ci si iscrive e si corre la gara mondiale ed i punti CIR verranno così estrapolati:
gara 1: si considera la classifica a fine della prima tappa. Si tolgono i soli piloti stranieri che sono trasparenti e si applica il punteggio classico CIR ai primi dieci però con il coeff. di 0,75
gara 2: si considera la sola classifica della seconda e terza tappa (sommandole fra loro). Stesso discorso per il punteggio (coeff. di 0,75 anche in questo caso)

L'ultima gara di Campionato, il Tuscan Rewind, avrà coefficiente di 1,5.

La classifica finale di Campionato verrà redatta sulla base dei migliori 7 risultati ottenuti (quindi due scarti).
Per il resto rimane tutto invariato, iscrizione obbligatoria compresa

 

42° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

logo cioccoRieccoci, 159 giorni dopo. Forse troppi per considerare un campionato una stagione intera, si fa prima a pensare il Campionato Italiano Rally come un evento unico tanto veloce sarà il suo scorrimento anche quest’anno, anche se, quando a Verona penserete che sarà già finito tutto, ci aggiungeremo invece ancora un mese, per goderci gli splendidi paesaggi del Tuscan Rewind.

Bando alle chiacchiere, che quest’inverno sono state ancora più del solito e non sono ancora finite, ma noi si va a cominciare: le iscrizioni per la prima gara, il 42° Rally del Ciocco appunto, sono ancora aperte, ma la voglia di rally, di Campionato Italiano Rally, ci porta già a Forte dei Marmi per la prova spettacolo di apertura di quella che inizialmente sarà un’apertura di stagione un po’ strana, orfana dei campioni italiani in carica e del padrone di casa, ma appena il primo motore sarà acceso tutta la concentrazione, degli appassionati e della comunicazione, sarà sui tanti, veloci e spettacolari protagonisti della nuova stagione agonistica. Anche perché Paolo Andreucci non si è ancora tolto la tuta e non vuole certo essere considerato già un “ex”.

Venerdì 15 marzo si chiuderanno le iscrizioni alla gara e avremo la prima “infornata” di iscritti al Campionato Italiano Rally e delle sue varie componenti. Andiamo con calma ad esaminare tutte le situazioni per entrare poi nel vivo della gara.

Buona stagione rally a tutti

Pagina 6 di 6