Back to Top

Una precisazione tecnica

Una precisazione tecnica di fine serata: abbiamo attributo il ritiro di Andrea Crugnola punto esclamativoalla rottura dell'idroguida. In realtà ci informa ora il team che il primo controllo ha evidenziato che tutto l'impianto idraulico è integro e funziona perfettamente. La causa del danno sarà da ricercarsi altrove nei prossimi giorni

Interviste di fine rally e Conferenza Stampa

microfonoAbbiamo intervistato i protagonisti della gara toscana, raccogliendo le loro impressioni di fine rally Potete ascoltarle, assieme all'audio completo della conferenza stampa, dalla sezione INTERVISTE oppure cliccando direttamente qui.

Classifiche finali provvisorie

tempi crono

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Skoda Fabia R5 Dp Autosport vincono il Rally del Ciocco
Simone Campedelli  e Tania Canton su Ford Fiesta R5 M-Sport giungono secondi a 4"9
Luca Rossetti e Eleonora Mori su Citroen C3 R5 chiudono terzi a 13"9

Craig Breen e Paul Nagle su Skoda Fabia R5 finiscono quarti a 16"5
Stefano Albertini e Danilo Fappani su Skoda Fabia R5 Tamauto chiudono quinti a 44"3

 

Classifica generale
1.Basso 2.Campedelli+4.9 3.Rossetti+13.9 4.Breen+16.5 5.Albertini+44.3 6.Michelini+1.51.3 7.Rusce+2.17.6 8.Lindholm+2.21.4 9.Gilardoni+3.11.3 10.Tosi+3.47.4

Classifica CIR assoluto
1.Basso 2.Campedelli+4.9 3.Rossetti+13.9 4.Breen+16.5 5.Albertini+44.3 6.Michelini+1.51.3 7.Rusce+2.17.6 9.Gilardoni+3.11.3

Classifica Campionato CIR assoluto dopo il Rally del Ciocco:
1.Basso (15) 2.Campedelli (12) 3.Rossetti (10) 4.Breen (8) 5.Albertini (6) 6.Michelini (5) 7.Rusce (4) 8.Gilardoni (2)

Classifica CIR Asfalto
1.Albertini 2.Michelini+1.07.0 3.Rusce+1.32.8 5.Gilardoni+2.27.0 7.Razzini+3.27.8

Classifiche CIR 2 ruote motrici
1.Ciuffi 2.Panzani+30.9 3.Nicelli+46.4 4.Perosino+17.19.1

Punteggi CIR 2 ruote motrici dopo la prima gara
1.Ciuffi (15) 2.Panzani (12) 3.Nicelli (10) 4.Perosino (8)

Classifiche CIR R1
1.Campanaro 2.Poggio+1.20.3 3.Rivia+1.20.8

Classifiche CIR Costruttori
1.Ford (12) 2.Citroen (10)

Trofeo Peugeot 208 Competition Top
1.Nicelli 2.Guglielmini+11.1 3.Cogni+1.03.1 4.Nerobutto+2.53.4  5.Perosino+16.32.7

Trofeo Renault Clio R3 Top
1.Ferrarotti 2.Bottoni+4.45.3 3.Rossi+5.45.5 4.Puccetti+6.57.9 5.Bigazzi+8.06.0

Suzuki Rally Cup
1.Poggio  2.Rivia+0.5 3.Scalzotto+45.9 4.Peloso+50.5 5.Iacconi+1.16.2 ....

Classifiche CIR Gruppo N
--

Classifiche CIR Classe R2b
1.Ciuffi 2.Panzani 3.Nicelli 4.Guglielmini 5.Cogni ....

Classifiche CIR Classi R3
1.Ferrarotti 2.Simonetti 3.Bottoni 4.Rossi 5.Puccetti 6.Bigazzi

Classifiche CIR Femminile
1.Bandini (29.assoluta) 2.Perosino (41.)

Classifiche CIR Over 55
1.Perosino 2.Taccini

Classifiche CIR Under 25
1.Lindholm 2.Nicelli 3.Cogni 4.Nerobutto 5.Pollara 6.Taddei ...

Ps.15"Careggine 3" di km. 19,80 alle ore 19:12

15 Ultima prova speciale del rally. Partenza prevista della prima vettura: 19:12

Il secondo passaggio è stato vinto da Andrea Crugnola in 12.50.2

Siamo giunti ad una prova dal termine di questo appassionante Rally del Ciocco 2019, con Giandomenico Basso e Simone Campedelli che si giocano la vittoria, separati da soli 5"6. Il terzo posto si giocherà fra Luca Rossetti e Craig Breen divisi ora da 1"4. Sarà quindi la prova più lunga del rally, la Careggine di 19,8 km in partenza alle 19:12, ad assegnare il podio di questo rally d'apertura del Campionato Italiano Rally 2019

L'apripista zero (Andrea Nucita) sta percorrendo la prova

Simone Campedelli partirà alle 19:12

Prova partita con Simone Campedelli in prova per la sua ultima fatica del weekend toscano

E' arrivato Simone Campedelli: 12.57.3
Luca Rossetti: 12.54.7 che conserva la terza poizione su Craig Breen

Giandomenico Basso vince con 4"9 su Simone Campedelli

Marco Pollara è fermo in prova a cambiare un pneumatico forato

Griso ha rotto l'idroguida e sta salendo piano

 

Ps.14"Massa-Sassorosso 3" di km. 6,90 alle ore 18:38

14 Terzo passaggio su Massa Sassorosso.
Orario previsto della prima vettura alle 18:38

Il secondo passaggio è stato vinto da Andrea Crugnola in 4.24.0

Le ultime due prove ci diranno chi sarà il vincitore di questo rally del Ciocco, fra Giandomenico Basso e Simone Campedelli separati da 8"3 e chi salirà sul terzo gradino del podio fra Luca Rossetti e Craig Breen separati da 2"1

Ci diranno se l'ampio margine di 42"1 fra Tommaso Ciuffi gli permetteranno di vincere la classifica del 2 ruote motrici su Luca Panzani
Stefano Albertini non dovrebbe avere problemi a primeggiare nel C.I.R. Asfalto così come Campanaro il Campionato Itaiano R1. 

Entrato in prova l'apripista

Prova partita alle 18:38 con Simone Campedelli in prova

Simone Campedelli 4.23.4, guadagna 2"7 su Giandomenico Basso. Il gap fra i due è ora di 5"6 quando manca solo Careggine
Rudy Michelini 4.30.0
Antonio Rusce 4.30.5
Luca Rossetti 4.26.0 perde 7 decimi da Craig Breen che si porta a 1"4 dal pilota pordenonese
Stefano Albertini 4.27.7

Classifica dopo la ps.14:

1.Basso 2.Campedelli+5.6 3.Rossetti+17.2 4.Breen+18.6 5.Albertini+31.0 6.Michelini+1.30.4 7.Rusce+2.06.8 8.Gilardoni+2.26.1

Ultimo giro di prove speciali

punto esclamativoIl riordino dopo il secondo giro di prove speciali è stato accorciato di 10 minuti, Il ritardo della gara è così sceso a 30 minuti

Gli orari delle prossime prove speciali saranno quindi: 18:38 per la ps.14 Massa Sassorosso e 19:12 per la ps.15. Quindi sicuramente in notturna.

 

Sentite al riordino dopo il secondo giro di prove speciali

lenteSimone Campedelli: sicuramente siamo vicini . E' tutto molto tirato, vediamo se la condizione c'è ci proviamo, però dobbiamo anche pensare al campionato. Al primo giro abbiamo fatto degli errori di valutazione insieme con la squadra. E' normale. Non siamo ancora dove voglio essere. Le pirelli hanno grande potenziale però devo adattarle al mio stile di guida

Rudy Michelini: questo giro meglio, mi sono ripreso, mi sono avvicinato come tempi agli altri.

Stefano Albertini: abbiamo sofferto molto le prove corte, sul resto abbiamo migliorato molto, sono contento, però sulle prove corte abbiamo perso tantissimo tempo

Antonio Rusce: meglio, il feeling con la vettura sta aumentando, mi si è spenta la vettura alla partenza della prova corta. Sono molto soddisfatto

Luca Rossetti: mi aspettavo meglio sinceramente, abbiamo migliorato dove gli altri peggioravano, però abbiamo avuto da fine Careggine 2 qualche problemino elettrico che hanno fatto si che la vettura si spegnesse in prova. Adesso vediamolo di risolverlo perchè ci teniamo molto al podio

Craig Breen: un po' meglio nel pomeriggio, abbiamo fatto qualche modifica e stiamo andando nella giusta direzione. La macchina tende a bloccarsi in frenata, vediamo di continuare a lavorare per migliorarci

Giandomenico Basso: oggi pomeriggio ho sofferto un po', abbiamo fatto una scelta di pneumatici direi più aggressiva, all'inizio mi sono trovato non benissimo. Il primo approccio non è stato dei migliori perchè siamo stati fermi 40 minuti. Abbiamo accusato dei problemini ai freni e ho perso fiducia. Però i tempi sono venuti, son contento, stiamo andando tutti molto forti

Kevin Gilardoni:  continuiamo con dei problemi che non ci fanno salire di giri, stiamo cercando di capire la macchina e le gomme nuove

Marcello Razzini: pomeriggio ho fatto unpo' di errori, ho bucato due gomme, il passo è stato interessante tutta la giornata, peccato per i tre minuti persi, ma il nostro percorso è in crescita fino alla fine dell'anno.

Emil Lindholm: un po'mmeglio e un peggio. Nella prima prova è andato bene nella seconda ho toccato una pietra, pensavo di aver forato. Comunque non è facile

Andrea Marcucci: la gara è durissima almeno per un appassionato come me. Il secondo giro le prove sono complicate perchè sporche, però bellissime prove, bel divertimento una bella sfida

Gianluca Tosi: direi bene, siamo qua, all'ultimo riordino. Siamo arrivati ad un distacco giusto dai top driver, gran macchina quella di Gina. abbiamo ancora tanto da imparare con le quattro ruote motrici, comunque sono contento

Manrico Falleri: una gara molto difficile, l'ho presa con lo giusto spirito, stiamo andando in crescendo. macchina bella e difficile da interoretare

Ivan Ferrarotti: sta andando molto bene, passo ottimo, abbiamo tolto la ruggine, abbiamo ancora due prove toste da fare, Fino ad adesso ci siamo divertiti

Dario Bigazzi: proviamo a portarla in fondo, ma è una giornata no

Federico Rossi: abbiamo avuto dei problemi su Tereglio, se no potevao lottare con Bottoni

Federico Bottoni: insomma, sta andando benino, non riusciamao ad essere veloci come vogliamo,pago l'inesperienza sulle prove, cerchiamo di difenderci. Il traguardo è vicino ma anche molto lontano

Filippo Puccetti: benino, ci siamo trovati all'inizio del secondo giro con i freni che andavano a vuoto. Abbiamo dovuto un po' mollare

Andrea Simonetti: si sta mettendo a posto le idee, le cose comunque ora vanno bene e ci siamo divertendo

Davide Nicelli: per adesso sembra bene, non bisogna mollare niente, le ultime due prove saranno durissime, molto concentrati.

Luca Panzani: lentissimi non si può dire, potrebbe andare molto meglio, vediamo di fare delle modifiche radicali. Il potenziale c'è, sono il primo ad averla usata. Vediamo di fare qualcosa l'ultimo giro

Tommaso Ciuffi: bene, abbiamo fatto quest'ultimo giro molto più tranquillo, stiamo gestendo il vantaggio per il campionato. Ora andiamo ad affrontare la notte più concentrato. E' facile fare errori, ma ce le metteremo tutta per portare la nostramacchina alla vittoria

Marco Pollara: sicramente meglio di stamane, il feeling sulla vetture cominai ad aumentare, anche con il nuovo navigatore. Abbiamo un buon pacchetto per Sanremo

Giorgio Cogni: benino, bisognerebbe fare qualcosa di più, bisognerebbe fare più strada possibile

Alessandro Nerobutto: abbastanza bene, questo giro un po' meglio, stiamo migliorando un po' alla volta

Giacomo Guglielmini: abbastanza bene, siamo soddisfatti dei tempi, ci siamo quasi girati sulla prova del Ciocco. Un buon presupposto per il futuro

Patrizia Perosino: bene, sono un po' stanco, si prendono tanti rischi, le prove sono veramente sporche, vediamo di arrivare

Ps.13 "Il Ciocco 2" di km. 2,37 alle ore 17:13

13 Con i 40 minuti di ritardo, la prova dovrebbe partire alle 17:13

Terminati i transiti del Coppa Rally di Zona, stanno per entrare gli apripista della gara CIR

camp12Prova partita alle 17:14 con Simone Campedelli in prova

Michelini si trova a suo agio su questa prova in 2.12.5, poi Campedelli a 1"0. Rossetti fa meglio di 5 decimi del cesenate e di 7 decimi di Craig Breen suo rivale per la terza piazza .
Giandomenico Basso 9 decimi a Simone Campedelli.

Ps.12 "Renaio 2" di km. 14,32 alle ore 15:59 - ANNULLATA

12

A causa di un incendio di sterpaglie lungo strada nel tratto Renaio - Val di Vaiana, la Direzione di Gara di concerto con le forze di Pubblica Sicurezza, hanno deciso di annullare la Prova Speciale 12 - Renaio 2, per consentire alle postazioni di servizio e al pubblico lungo il percorso di mettersi in sicurezza.

Dopo lo stop sulla ps.11 del leader fino a quel momento (Andrea Crugnola) per problemi tecnici (rottura idroguida), la classifica è stata rivoluzione al vertice e vede Giandomenico Basso al comando:

Classifica dopo la ps.12:

1.Basso 2.Campedelli+9.2 3.Rossetti+18.7 4.Breen+20.1 5.Albertini+27.5 6.Michelini+1.28.476.Rusce+1.55.9  8.Lindholm+1.57.4 9.Gilardoni+2.15.6 10.Tosi+2.55.0

Pagina 1 di 6