Back to Top

WRC - Un Gruppo B nei sogni di Ogier

Il sei volte iridato ha confessato di volersi cimentare su una Gruppo B

Sébastien Ogier ha un sogno nel cassetto. Sedersi al volante di un' Audi Sport Quattro S1 E2, bolide da ben 500 cv protagonista dei rally anni '80.

"Di recente ho visto Mads Ostberg su un'Audi Quattro del Gruppo B e mi ha fatto venire voglia di provarci", ha dichiarato il 36enne al sito wrc.com menzionando il test effettuato lo scorso inverno dal norvegese su un lago ghiacciato.

"Ho ricevuto già delle proposte, ma finoraho sempre rifiutato perché preferisco focalizzarmi sul presente. Quando la mia agenda sarà un po' meno fitta cercherò di fare questo tuffo nel passato. Anche la Peugeot 205 potrebbe essere interessante da saggiare qualora si presentasse l'occasione", ha confessato.

A solleticare la curiosità del transalpino la certezza che le sensazioni alla guida saranno molto diverse da quelle nell'abitacolo delle WRC o delle più moderne WRC Plus.

"Si tratta di vetture piuttosto differenti rispetto alle attuali. Le nostre sono le più potenti mai prodotte, ma anche all'epoca avevano una spinta enorme", ha considerato. "Credo invece che vi siano altri elementi più duri da gestire come i freni, le sospensioni e le gomme, non all'altezza di quelle che erano le capacità delle macchine".

"Insomma, mi piacerebbe molto immergermi ed immaginarmi nel tipo di sfida richiesta da queste auto", ha concluso il driver di Gap.

Se per Séb è ancora soltanto un desiderio, per altri colleghi il richiamo del rallismo d'antan ha già trovato compimento. Jari-Matti Latvala si è misurato con un'Audi Quattro, mentre Craig Breen si è divertito su diverse Porsche storiche, su una Ford Escort MKII e su una MG Métro 6R4. 

ACISPORT - Anche con i rally si riparte dai test
RALLY DELLA CARNIA 2020 - Arrivederci a presto !!
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/