Back to Top

WRC, Toyota vuole schierare 5 auto in Finlandia

Il team con base a Puuppola pronto ad uno sforzo extra nell'appuntamento in programma dal 6 al 9 agosto

Considerata la cancellazione del Safari, sulla carta previsto per luglio, il Rally di Finlandia sarà il primo round del mondiale dopo il lungo stop dovuto all'emergenza Coronavirus. Sulla scia di quanto accaduto in Svezia lo scorso febbraio, dove tra l'altro riuscì a piazzare tre auto ai primi quattro posti, il team Toyota Gazoo Racing si presenterà in pompa magna.

Per la manche di casa la scuderia gestita da Tommi Mäkinen ha infatti deciso di iscrivere ben cinque Yaris. Oltre ai tre piloti ufficiali Sébastien Ogier (ndr. l'ultimo suo successo sulle speciali finniche è datato 2013), Elfyn Evans e Kalle Rovanperä, ci saranno il nipponico Takamoto Katsuta e, con una vettura privata dotata delle medesime specifiche delle altre WRC Plus, Jari-Matti Latvala.

"Credo possa essere interessante per noi che corriamo nel nostro "giardino", ma altresì per i tifosi", ha detto il manager nonché quattro volte iridato a wrc.com.

In effetti un impegno del genere non è del tutto azzardato. Dal suo ingresso nel campionato il marchio giapponese si è aggiudicato tutte le edizioni della gara tra i laghi a cui ha partecipato. Nel 2017 a vincere era stato Esapekka Lappi, mentre più di recente è toccato al campione in carica Ott Tänak lasciare per due volte l'autografo.

Chiara Rainis

MODELLISMO - I vostri modellini [18/05]
WRC - Ogier, un'ispirazione per i giovani
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/