Back to Top

WRC - Ogier vuole un format più breve

[Photo Jaanus Ree/Red Bull Content Pool]

Il sei volte iridato spera nella riduzione del numero dei giorni di corsa così da avere più round in calendario

Lo aveva proposto qualche settimana fa il team principal della M-Sport Richard Millener e subito il responsabile della FIA Yves Matton aveva preso nota. Ora anche Sébastien Ogier si è schierato a favore di un alleggerimento del programma del weekend di gara, convinto che così facendo si potranno aumentare gli appuntamenti stagionali, nonché movimentare il campionato e snellire il lavoro delle squadre sul posto.

"Per prima cosa bisognerebbe rendere le vetture meno costose e poi rivedere il formato rendendolo più compatto", ha sostenuto al sito DirthFish il pilota della Toyota Gazoo Racing. "E' da un po' che ne parliamo. Due giornate intense di competizione potrebbero essere sufficienti, inoltre permetterebbero alle scuderie di trascorrere meno tempo fuori casa".

Del medesimo avviso il campione del mondo in carica Ott Tänak, secondo cui dei rally più corti migliorerebbero la qualità complessiva della serie eliminando le lunghe pause nel corso della manifestazione e tra un round e l'altro.

"Per avere un mondiale più interessante non basta modificare le auto o le regole. Ci sono in gioco anche altri aspetti", ha affermato l'estone della Hyundai. "Ad esempio il modo in cui viene organizzato l'evento. Oggi la gente è troppo focalizzata sul presente e il breve termine. Quando si decide qualcosa si pensa che durerà poco ed invece si finisce per stagnarsi. La formula attuale si ripete da tanto tempo ed è diventata noiosa. A mio avviso bisognerebbe intervenire su alcune aree per renderle più efficienti".

Chiara Rainis

RALLY DELLA MARCA - Arrivederci al 2021
VIRTUAL RALLY DELLA VALDINIEVOLE - Svela le sue pr...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/