ford1000

A Cockermouth si stanno concentrando su motore e aerodinamica

Le evoluzioni a livello di propulsore avrebbero dovuto fare il loro debutto in Argentina, ma lo slittamento della gara a data da destinarsi causa Coronavirus, ha scompaginato i piani di M-Sport.

Molto probabilmente, quindi, bisognerà aspettare il Portogallo a fine maggio, sempre che la corsa possa essere disputata. Più avanti ancora, invece, sulla Fiesta arriveranno dei ritocchi aerodinamici per cercare di recuperare terreno sulle avversarie Hyundai e Toyota.

"Non ho ancora avuto modo di provare l'auto con l'unità aggiornata, ma il patron Malcolm Wilson mi ha assicurato che i dati emersi al banco sono soddisfacenti, dunque sicuramente non sarà un passo indietro", ha affermato a wrc.com Esapekka Lappi, reduce da un ko quanto mai spettacolare in Messico, quando la sua vettura è andata in fiamme al termine della PS7.

Nelle prossime settimane la scuderia britannica si focalizzerà altresì sugli ammortizzatori, al momento il principale punto debole della Ford versione 2020,mentre le modifiche effettuate sulle sospensioni hanno già dato buoni risultati.

"Le sensazioni nell'ultimo rally sono state ottime. In termini di differenziale e frenata mi sembrava di essere tornato allo scorso anno in Finlandia con la C3 e questo mi ha dato fiducia", ha spiegato il 29enne. "Il comportamento complessivo della macchina è positivo. Ci resta soltanto un elemento da rafforzare".

Passando poi dal lato tecnico a quello più umano il driver di Pieksämäki ha promosso il team in cui è da poco approdato. "E' come una famiglia. Anche in Citroen lo spirito era la stesso, ma qui siamo ancora più vicini", ha riconosciuto. "Tutti parlano inglese ed è più semplice. In generale il mio feeling al volante è migliorato rispetto alla passata stagione".