Back to Top

WRC, Grönholm in salsa polemica: "Huttunen escluso per questione di soldi"

Il due volte iridato ha attaccato Hyundai per aver interrotto i rapporti con il suo pilota e promosso due "valigiati"

Appoggiato dal marchio coreano per due stagioni, Jari Huttunen si è trovato all'improvviso, e di nuovo, a dover gestire la propria carriera rallistica da privato.

Estromesso a sorpresa dal programma Junior della Casa della H stilizzata, il finlandese sarebbe stato penalizzato dalla mancanza di budget e non da ragioni sportive. Di questo, almeno, si è proclamato convinto il suo manager e mentore Marcus Grönholm, il quale non ha fatto nulla per celare ilrammarico e la delusione per la decisione presa dai vertici del team.

"Il suo nome è sempre stato legato a Hyundai e loro stessi si erano mostrati disposti ad aiutarlo", ha dichiarato a rallyesport.fr il due volte iridato. "Invece alla fine hanno scelto di puntare di Gryazin e Veiby per la squadra del WRC-2. A mio avviso il motivo è puramente economico".

"Sia Nikolay, sia Ole-Christian sono molto veloci, ma con qualche soldo in più a disposizione il sedile sarebbe andato senz'altro ad Huttunen. Per quanto mi riguarda avevo subito avvisato che non sarebbe stato possibile, quindi adesso non sappiamo cosa succederà. In questo momento siamo in una fase di elaborazione del programma", ha spiegato il finnico.

Malgrado l'interruzione della collaborazione, Jari, che vanta quattordici gare nella serie cadetta, si siederà al volante della i20 R5 in occasione del prossimo Rally di Svezia in programma dal 13 al 16 febbraio. Una prova in cui lo scorso anno si era messo in luce alla guida di una Skoda Fabia R5 pur terminando col ritiro a due PS dal termine. 

THE ICE CHALLENGE - Annullato il 4° Round a Serre ...
MONICA CARAMELLINO - Guerriera nel toboga di Autom...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/