Back to Top

WRC - I team chiedono chiarezza sul finale di stagione

Ufficialmente il campionato 2020 dovrebbe terminare il 22 novembre in Belgio

In una settimana rallistica animata dalla conferma della partecipazione di Sébastien Loeb e Daniel Elena alla Dakar 2021 tra le fila della Bahrain Raid Xtreme, gestita dalla Prodrive, e il loro conseguente addio a Hyundai Motorsport, a suscitare clamore è il senso di provvisorietà lamentato dalle scuderie iscritte al mondiale.

Ad oggi, infatti, non vi sono certezze a proposito delle gare che costituiranno il finale del campionato in corso. Stando a quanto definito dalla FIA e dal promoter della serie, Ypres, fissato dal 19 al 22 novembre, dovrebbe rappresentarel'ultimo round in programma, ma le voci sull'inserimento di Monza nel mese di dicembre, hanno agitato gli animi delle squadre che ora chiedono spiegazioni, possibilmente entro l'appuntamento della Sardegna del prossimo weekend.

"Dobbiamo capire cosa succederà. Si disputerà davvero il rally brianzolo?", la domanda posta al sito DirtFish da una fonte interna al WRC. "Se sì, sarebbe importante saperlo in anticipo perché l'aggiunta di una corsa ha delle implicazioni nelle strategie utilizzate dalle varie equipe. E poi comunque credo sia importante per chiunque conoscere come e dove si svolgerà la chiusura".

In un clima di grande incertezza che rischia di investire pure l'evento sull'Isola dei Quattro Mori a causa dell'aumento dei casi di Coronavirus, qualche notizia più dettagliata riguardante Monza e ugualmente la candidatura della Croazia, si spera possa arrivare a breve. 

SUZUKI RALLY CUP - Duelli rimandati a Sanremo
RALLYLEGEND - I vincitori
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/