Back to Top

THE ICE CHALLENGE - Ritorna a Pragelato con un elenco iscritti spettacolare

13.02.2020 – The Ice Challenge, Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio, si prepara per un grande ritorno sulla pista di Pragelato per il quarto round della stagione 2020 in programma sabato 15 e domenica 16 febbraio. L'attesa sfida neve-ghiaccio organizzata da BMG Motor Events in collaborazione con Yokohama, OMP Racing, MAK Performance Wheels, Driver TV, Comas Car, MB Fix it, Perin e Stuffer.

L'innalzamento atipico delle temperature ha tenuto tutti con il fiato sospeso nelle ultime ore, ma la grande professionalità di Adriano Priotti, gestore dell'impianto di Pragelato, e del suo team, in continuo contatto con gli organizzatori di BMG Motor Events, ha permesso di confermare l'atteso ritorno sulla pista piemontese. Nella giornata di ieri cinque camion di neve fresca sono stati portati sul tracciato ed è attualmente in corso una febbrile attività di compattamento del fondo oltre alle consuete procedure che, sfruttando le fredde ore notturne, puntano ad aumentare lo strato di ghiaccio in modo particolare sui due tornanti.

Si attende quindi un grande spettacolo, alla luce anche di un elenco iscritti che si preannuncia come il più numeroso della stagione, con il ritorno di tutti i protagonisti e importanti new entry. Come annunciato tramite i social networks @theicechallengerally sarà nuovamente della partita Tamara Molinaro, questa volta al volante di una vettura kart-cross, il nuovo K3 evo 2020 di Planet Kart Cross Italia motorizzato con lo Yamaha MT09 da 850cc. Tamara, vincitrice a Cervinia con la Citroën C3 R5, si confronterà con l'agguerrito parterre di piloti in gara con le vetture tubolari spinte da motori motociclistici: Simone Firenze, Armando Bracco, Raffaele Silvestri, Roberto Gaerber Buonomo, Roberta Gamper, Christian Tiramani oltre alla new entry Roberto Papalia e al ritorno di Doriano Giacomotti.

Tra le vetture confermata la sfida che ha tenuto banco nelle prime tre gare, quella che ha contrapposto la Kia Rio di Luciano Cobbe, la Fiat Grande Punto proto di Ivan Carmellino e l'Opel Astra ex Snobeck di Aldo Pistono. Nutrito e spettacolare il gruppetto delle intramontabili Lancia Delta, con quattro esemplari ai nastri di partenza, tutti proto. Al volante Rudi Bicciato, Giovanni Saracco, Raffaele e Fredi Silvestri nuovamente insieme dopo Livigno e Mara Capella pronta a riscattare lo sfortunato avvio proprio qui a Pragelato lo scorso 6 gennaio. Ritorno in grande stile invece per Sergio Durante, che sarà al via con una Porsche 996, rigorosamente a trazione posteriore, pronto a dare grande spettacolo per il pubblico.

Confermata la presenza poi di Luca de Fortunati e Fulvio Benazzoli (Subaru Impreza), Adriano e Massimiliano Zanatta (Mitsubishi Lancer), Mattia Cola e Mauro Bormolini (Mitsubishi Lancer), Pier Giacomo Riva (Fiat Panda 4X4), Enrico Tengattini (Subaru Impreza), Mirko Pettenuzzo (Mitsubishi Lancer), Paolo Sottosanti (Peugeot 106 4X4) e Alessandro Pregnolato, che ha ripristinato la sua Subaru Impreza dopo lo spettacolare cappottamento di Cervinia.

Inedita la coppia composta da Erik Lindeblad ed Andrea Piccardo, sulla Renault Clio Proto che lo stesso Piccardo aveva guidato in Valtournenche, così come gradito sarà il ritorno di Alberto Gianoglio sulla Subaru Impreza che nell'ultimo round è stata portata in pista da Chenal. Sfida tutta da vivere in due ruote motrici con il nuovo confronto tra Claudio Vallino ed Ettore Barberis, entrambi su Opel Astra.

L'elenco iscritti sarà ufficializzato in serata, mentre sul sito www.icechallenge.it è disponibile il programma che, come di consueto, sarà suddiviso nella giornata di verifiche in programma sabato 15 febbraio e la gara domenica 16. Le condizioni meteo limite hanno obbligato gli organizzatori a rimandare purtroppo lo spettacolo stuntmanshow con gli Hot Wheels di Mirabilandia, che non avrebbero potuto svolgere in sicurezza l'esibizione. Appuntamento solo rimandato alla prossima stagione. Pertanto dopo le prove libere in pista alle 8:00, la prima gara scatterà alle ore 10:00. Ultima manche alle 12:30 con a seguire cerimonia di premiazione direttamente in pista. La pista, rispetto al 6 gennaio, sarà affrontata in senso inverso, con discesa lungo il tratto rettilineo e salita dal lato più guidato. 

SQUADRA CORSE ANGELO CAFFI - Per Ciuffi/Gonella es...
FULVIA CLUB PAUL PICOT - Definito il programma 202...