VICENZA. Domenica 2 febbraio 2020 presso il ristorante Enrico VIII di Arcugnano, alla presenza del presidente dell'Aci Vicenza, Luigi Battistolli, del padre del Rally Campagnolo, Ceo Filippi, delle istituzioni comunali, piloti, sponsor, sostenitori ed amici si è svolto il tradizionale pranzo del Rally Club Team Isola Vicentina con le relative premiazioni della passata stagione sportiva. Riconoscimenti sono stati dati ai diversi piloti che si sono distinti nelle varie discipline automobilistiche oltre che ai meccanici e allo staff del sodalizio vicentino. Fra i premiati ed i festeggiati sono stati anche menzionati i primi due risultati ottenuti già nel 2020 dal team presieduto da Renzo De Tomasi: Roberto De Muri ha ottenuto un onorevole diciassettesimo posto assoluto all' Africa Eco Race, rally raid africano, nella categoria SSV Extreme Race a bordo di un Polaris, mentre Giuseppe Fortuna ha ottenuto un buon ventisettesimo posto nella sezione Truck alla famosa e selettiva Dakar. Dopo i rally raid d'inizio anno, il Rally Club Team Isola Vicentina inizierà la stagione al Lessinia, in provincia di Verona, schierando il vicentino Stefano Sbalchiero, affiancato da Andrea Frigo, nel rally storico a bordo della Fiat 127, mentre nella regolarità sport i colori del sodalizio vicentino correranno sulle vetture del veronese Francesco Marcolin, navigato da Alberto Albieri, sulla Fiat 124 e del padovano Nicola Quagliato, affiancato da Natasha Quagliato, sulla Ford Sierra Cosworth.