Back to Top

PAOLO ANDREUCCI – Insieme a Anna Andreussi sulla terra toscana con la Peugeot 208 Rally4

Paolo Andreucci: "Finalmente portiamo anche sulla terra la nuova Peugeot 208 Rally 4. Puntiamo alla vittoria del 2 ruote motrici"

Dopo tre successi consecutivi, il garfagnino Paolo Andreucci si presente in Toscana, affiancato dalla veterana Anna Andreussi, al via del Tuscan Rewind, per puntare all'ennesima vittoria in campionato e per aggiudicarsi il titolo tra le due ruote motrici. Una scelta difficile per Paolo Andreucci, che con la partecipazione all'ultima gara di campionato italiano rally a bordo della Peugeot Rally 4, mette a rischio la sua leadership nel campionato terra, visto che si disputa in concomitanza. Scelta difficile, ma necessaria, che vede allontanarsi i sogni di vittoria in entrambe i campionati, anche se l'ultima parola non è detta.

"Lo scorso anno a bordo della Peugeot 208 T16 sulla terra senese abbiamo fatto una gara con un primo posto nel terra – ha commentato il pilota Paolo Andreucci-. Conosco le prove e questa volta sarà un piacere affrontarla con la nostra due ruote motrici, per testarla anche su terra. È una vettura che su terra riesce ad esprimere il suo grande potenziale. Su asfalto abbiamo dimostrato le grandi doti del motore di casa Peugeot, adesso siamo pronti per far conoscere le potenzialità su terra. Nello shakedown, proveremo qualche regolazione su bagnato, anche se la gara si dovrebbe svolgere con condizioni meteo serene. Sarà importante la scelta delle nostre Pirelli, visto anche il cambio della tabella tempi e distanze. Avremo infatti una solo assistenza dopo sei prova, non sono tanti chilometri, ma bisogna stare molto attenti, per non compromettere la gara. Le ricognizioni oggi sono andate molto bene e senza problemi, ho già in mente qualche modifica da fare in ottica della gara, allo shakedown chiariremo tutto."

"Gli avvenimenti di questi ultimi giorni hanno un po' stravolto i nostri piani, a partire dalla logistica, ma voglio ringraziare la Federazione e gli organizzatori, per l'impegno con il quale stanno rendendo possibile questa gara, - ha commentato Anna Andreussi-. Lo scorso anno non ho preso il via a questo rally, ma l'ho seguito dall'esterno a bordo strada. Ci sono tratti molto belli e ci sono passaggi molto tecnici ed impegnativi. Con Paolo ci impegneremo per portare a casa la vittoria ed il titolo tra le due ruote motrici."

Il programma prevede le ricognizioni che si sono svolte oggi, giovedì 19 novembre, lo shakedown nella giornata di venerdì e la gara, con logistica e tabella tempi e distanze modificata, che si svolgerà sabato, in un'unica giornata.

TINDARI RALLY - Si svolgerà solo con condizioni ad...
SUZUKI CHALLENGE E CROSS COUNTRY - Si decide tutto...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.rallylink.it/cms16/